L'ex ministro Nusrat Ghani afferma che la fede musulmana era la ragione del licenziamento

L'ex ministro Nusrat Ghani ha affermato che la sua fede musulmana è stata una delle ragioni del suo licenziamento, accusando una frusta del governo di rivolgersi alla sua fede.

Il partito conservatore ha un problema di "musulmana" f

"Mi sono sentito umiliato e impotente".

La politica conservatrice Nusrat Ghani ha affermato che la sua fede musulmana è stata sollevata da una frusta del governo come motivo per cui è stata licenziata dalla carica di ministro nel 2020.

Ha detto che quando ha chiesto spiegazioni, è stato affermato che la sua "musulmana è stata sollevata come un problema".

Nel 2018, la sig.ra Ghani è stata nominata a un incarico presso il Dipartimento dei trasporti, diventando la prima donna ministro musulmano a parlare alla Camera dei Comuni.

Ma ha perso il lavoro durante un mini-rimpasto del governo di Boris Johnson nel febbraio 2020.

Parlando alla Domenica Times, la sig.ra Ghani ha affermato che quando ha chiesto spiegazioni, un frustino del governo ha affermato che "la questione musulmana è stata sollevata come un problema" durante le discussioni sul rimpasto e il suo status di "donna musulmana ... stava mettendo a disagio i colleghi".

Ha detto: “È stato come ricevere un pugno nello stomaco.

“Mi sono sentito umiliato e impotente.

“Mi è stato detto che alla riunione di rimpasto di Downing Street che la 'musulmana' era stata sollevata come una 'questione', che il mio status di 'ministro delle donne musulmane' metteva a disagio i colleghi e che c'erano preoccupazioni sul fatto che non fossi fedele al partito perché non ho fatto abbastanza per difendere il partito dalle accuse di islamofobia.

“Quando ho contestato se questo fosse in qualche modo accettabile e chiarito che c'era poco da fare per la mia identità, ho dovuto ascoltare un monologo su quanto fosse difficile definire quando le persone sono razziste e che il partito non lo fa ho un problema e dovevo fare di più per difenderlo.

"Era molto chiaro per me che le fruste e il numero 10 mi tenevano a una soglia di lealtà più alta rispetto ad altri a causa del mio background e della mia fede".

Nusrat Ghani ha continuato dicendo di aver lasciato cadere le accuse dopo che le era stato detto che se avesse "insistito", "sarebbe stata ostracizzata e la sua carriera e reputazione sarebbero state distrutte".

La signora Ghani ha aggiunto:

"L'ho sollevato molte altre volte attraverso i canali ufficiali del partito".

"Sono stato estremamente attento a seguire la procedura e, quando la procedura è finita fuori strada, non ho avuto altra scelta che andare avanti con la mia carriera".

Poco dopo che le accuse sono venute alla luce, il capo conservatore Whip Mark Spencer ha detto che la signora Ghani si riferiva a lui.

Ha detto che le sue affermazioni erano legate a un incontro nel marzo 2020.

In una serie di tweet, Spencer ha dichiarato:

“Per garantire che altre fruste non siano coinvolte in questa faccenda, mi identifico come la persona su cui il parlamentare Nusrat Ghani ha fatto affermazioni.

“Queste accuse sono completamente false e le considero diffamatorie. Non ho mai usato quelle parole che mi sono attribuite.

“È deludente che quando questa questione è stata sollevata prima che la signora Ghani abbia rifiutato di deferire la questione al partito conservatore per un'indagine formale.

“Quando la signora Ghani li ha sollevati, è stata invitata a utilizzare la procedura formale di reclamo del CCHQ. Lei ha rifiutato di farlo".

Downing Street ha detto che il Primo Ministro aveva già incontrato la signora Ghani per discutere delle sue preoccupazioni.

Un portavoce ha detto che Boris Johnson “le ha poi scritto esprimendo la sua seria preoccupazione e invitandola ad avviare un processo formale di denuncia. Successivamente non lo ha fatto. Il Partito conservatore non tollera pregiudizi o discriminazioni di alcun tipo”.

Dominic Raab ha definito le accuse "incredibilmente serie" e ha affermato che Nusrat Ghani dovrebbe presentare una denuncia formale.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale musica di AR Rahman's preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...