Un ex lavoratore dei Jaguars di Jacksonville ha rubato 22 milioni di dollari per finanziare Luxury Lifestyle

L'ex dipendente dei Jacksonville Jaguars Amit Patel avrebbe rubato 22 milioni di dollari alla squadra di football americano per finanziare uno stile di vita sontuoso.

Un ex lavoratore dei Jaguars di Jacksonville ha rubato 22 milioni di dollari per finanziare Luxury Lifestyle f

Quindi avrebbe utilizzato il denaro rubato per finanziare una vita di lusso.

L'ex dipendente dei Jacksonville Jaguars Amit Patel è stato accusato di aver rubato oltre 22 milioni di dollari alla squadra per finanziare uno stile di vita di lusso.

Si sostiene che il regime sia durato dal 2019 fino all’inizio del 2023.

Patel è stato accusato di frode telematica e di transazione monetaria illegale.

Sebbene i documenti del tribunale si riferissero alla squadra come “Business A”, L'atletico ha riferito che la squadra era i Jacksonville Jaguars, di proprietà di Shahid Khan.

Patel era l'ex responsabile della pianificazione e dell'analisi finanziaria, supervisionando i rendiconti finanziari e il budget del dipartimento.

Ha sfruttato il suo accesso al programma Virtual Credit Card (VCC) del club, qualcosa che i dipendenti autorizzati utilizzano per transazioni commerciali.

Patel ha realizzato uno schema che prevede transazioni ricorrenti come catering, biglietti aerei e spese alberghiere.

Patel ha gonfiato transazioni legittime, le ha duplicate e ha inserito transazioni fasulle per appropriarsi indebitamente di fondi.

Quindi avrebbe utilizzato il denaro rubato per finanziare una vita di lusso.

Ciò includeva l'effettuazione di scommesse online, l'acquisto di criptovaluta, gettoni non fungibili, dispositivi elettronici, cimeli sportivi, iscrizione a un country club, trattamenti termali, concerti e biglietti per eventi sportivi.

Patel ha utilizzato il denaro anche per pagare voli charter su jet privati ​​per sé e per i suoi amici, una nuova Tesla Model 3 e un camioncino Nissan.

Acquistò persino un condominio a Ponte Vedra Beach, in Florida.

La documentazione del tribunale non indica su cosa Patel avrebbe scommesso con i siti di gioco d'azzardo online.

In un comunicato, i Jacksonville Jaguars hanno dichiarato:

“Possiamo confermare che nel febbraio 2023 il team ha terminato il rapporto di lavoro della persona citata nel documento.

“Negli ultimi mesi abbiamo collaborato pienamente con l'FBI e l'ufficio del procuratore americano per il distretto centrale della Florida durante le loro indagini e li ringraziamo per il loro impegno in questo caso.

"Questo individuo non aveva accesso a strategie calcistiche riservate, personale o altre informazioni calcistiche."

"Il team ha incaricato studi legali e contabili esperti di condurre una revisione indipendente e completa, che ha concluso che nessun altro dipendente del team era coinvolto o era a conoscenza della sua attività criminale."

In caso di condanna, a Patel potrebbe essere richiesto di confiscare proprietà “per un importo di almeno $ 22,221,454.40, che rappresenta i proventi del reato” oltre ai beni “acquistati o finanziati con i proventi dei reati e/o coinvolti in una transazione monetaria illegale”. ”.

L'avvocato di Patel ha presentato una rinuncia all'accusa in cui Patel ha rinunciato all'accusa e ha acconsentito che "il procedimento possa essere basato su informazioni piuttosto che su accuse".



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    La licenza della BBC dovrebbe essere demolita?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...