Emraan Hashmi affronta le affermazioni di nepotismo di Kangana Ranaut

Emraan Hashmi ha condiviso le sue opinioni sul settore e ha affrontato i commenti di Kangana Ranaut sul nepotismo a Bollywood.

Emraan Hashmi affronta le affermazioni di nepotismo di Kangana Ranaut f

"Penso che sia sconcertante e non vero."

Emraan Hashmi ha affrontato la questione del nepotismo a Bollywood, in particolare i commenti fatti da Kangana Ranaut negli anni precedenti.

Emraan ha espresso la sua ammirazione per Kangana sia come artista che come individuo.

Ha riconosciuto le sue preoccupazioni riguardo al nepotismo all'interno dell'industria cinematografica, ma ha anche descritto le sue dichiarazioni come sorprendenti.

Emraan ha raccontato la sua esperienza di lavoro con Kangana Gangster, evidenziando il suo ruolo di primo piano nella produzione nonostante il successo consolidato dell'epoca.

Ha sfatato l'idea che il nepotismo determini esclusivamente opportunità all'interno di Bollywood, citando la significativa svolta di Kangana nel settore.

Pur riconoscendo le potenziali sfide del settore, Emraan Hashmi ha messo in guardia dal generalizzare e denigrare Bollywood nel suo insieme.

Ha detto: “Mi piace molto Kangana personalmente, come artista e come persona.

“Forse potrebbe aver avuto delle brutte esperienze nell’industria cinematografica.

“La mia esperienza con Kangana è stata tale che quella volta avevo dato un colpo, ma ero ancora dentro Gangster Ho interpretato il ruolo del cattivo, affidandole il centro della scena.

“Era quasi come un film incentrato sulle donne.

“Quindi, non so quando sia iniziata questa percezione dell'industria e la gente ha iniziato a dire che siamo tutti tossicodipendenti o che l'industria funziona solo attraverso il nepotismo.

"Penso che sia sconcertante e non vero."

Ha sottolineato l’importanza di una prospettiva equilibrata, riconoscendo che, sebbene il nepotismo possa esistere, non definisce l’intero settore.

L'attore ha sottolineato la necessità che gli outsider traggano ispirazione da storie di successo come Shah Rukh Khan e Priyanka Chopra, che hanno raggiunto la celebrità senza legami familiari nel settore.

Emraan ha esortato le persone ad adottare una mentalità di perseveranza “follemente ottimista” piuttosto che soccombere al disfattismo.

I suoi commenti sul nepotismo sottolineano le dinamiche sfumate all’interno di Bollywood, sollecitando una comprensione più profonda delle molteplici questioni in gioco.

Emraan Hashmi e Kangana Ranaut hanno collaborato a numerosi film oltre Gangster, Compreso Raaz: Il mistero continua, C'era una volta a Mumbaie Ungli.

La loro associazione professionale sottolinea la complessità delle relazioni all’interno del settore nel mezzo dei dibattiti sul nepotismo.

La posizione vocale di Kangana Ranaut sul nepotismo ha guadagnato notevole popolarità in seguito alle sue osservazioni Koffee con Karan in 2017.

Nello show, si è riferita notoriamente a Karan Johar come il portabandiera del nepotismo.

I suoi commenti hanno suscitato un ampio dibattito e hanno raccolto rinnovata attenzione sulla scia della tragica scomparsa di Sushant Singh Rajput.

Nel frattempo, Emraan Hashmi si sta preparando per il rilascio di Showtime, la sua prossima serie web che esplora il tema del nepotismo.

Lo spettacolo vede protagonisti anche Mouni Roy, Naseeruddin Shah e Mahima Makwana.

La presentazione in anteprima su Disney+ Hotstar è prevista per l'8 marzo 2024.



Vidushi è un narratore che ama esplorare nuove culture attraverso i viaggi. Le piace creare storie che si connettano con le persone ovunque. Il suo motto è "In un mondo in cui puoi essere qualsiasi cosa, sii gentile".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO
  • Sondaggi

    Acquisteresti un Apple Watch?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...