Gurlaine Kaur Garcha di Eastenders rivela il calvario sugli abusi razzisti

L'attrice di "Eastenders" Gurlaine Kaur Garcha si è aperta dopo essere stata sottoposta a una raffica di abusi razzisti per strada.

Gurlaine Kaur Garcha rivela abusi razzisti f

"Mi ha fatto sentire arrabbiato, triste e imbarazzato".

L'attrice Gurlaine Kaur Garcha ha rivelato di essere rimasta "arrabbiata, triste e imbarazzata" dopo aver subito abusi razziali.

Il progetto orientali attrice, che interpreta Ash Panesar nella soap, ha affermato che l'incidente scioccante "è venuto dal nulla".

L'abuso l'ha lasciata in lacrime e si è sentita "vergognata" perché non era stata in grado di "spazzare via" la filippica della donna senza nome e semplicemente dimenticarsene.

Gurlaine si è aperto sull'attacco razzista su Instagram, pubblicando il 7 giugno 2021:

“Ieri sono stata vittima di abusi razziali verbali.

“È arrivato dal nulla, non me lo aspettavo, e anche se so che il razzismo esiste e potrei sempre esserne vittima, è stato comunque profondamente scioccante.

“In un attacco completamente non provocato, una donna mi ha detto di tornare a casa, di tornare da dove vengo e di restarci.

“Lo shock iniziale è stato che qualcuno fosse così a suo agio nel dirmelo in pubblico, non una ma diverse volte.

“Mi ha fatto sentire arrabbiato, triste e imbarazzato.

“Mi ha sconvolto, e come risultato di essere arrabbiato, mi sono sentito debole. Mi vergognavo di non essere stato in grado di spazzolarlo via e continuare la mia giornata normalmente.

“Invece ciò che seguì furono lacrime di tristezza e frustrazione.

“Come si può permettere a qualcuno di dire qualcosa di così razzista e poi andarsene?

“Perché allora devo affrontare tutti i sentimenti che ne derivano?

“Perché devo dire a me stesso di stare calmo e di non vendicarmi? E perché devo essere io quello rimasto a piangere?

"Sembra così ingiusto che io sia giudicato dal colore della pelle."

Ha continuato dicendo che era particolarmente turbata perché sa che il razzismo continuerà a esistere negli anni a venire.

Gurlaine ha continuato: “I miei pensieri e sentimenti di paura non erano solo per quel momento, ma per un futuro in cui i miei figli, nipoti e nipoti dovranno affrontare la stessa discriminazione e odio.

"Il mio cuore affonda nel profondo che so che questa non sarà l'ultima volta che sperimenterò qualcosa del genere."

Gurlaine Kaur Garcha non ha intenzione di parlare dell'incidente, ma spera che, parlando apertamente, possa aiutare gli altri che sono soggetti a simili abusi razzisti.

Il 27enne ha aggiunto: “Inizialmente non avevo intenzione di dire nulla, ma svegliandomi stamattina e sentendomi gravato dalla stessa tristezza del giorno prima, mi sono reso conto che parlare può aiutare qualcuno che ha vissuto il stesso, e fagli capire che non sono soli.

“Quando finirà il razzismo? Sono orgoglioso di essere britannico. Sono orgoglioso che i miei nonni siano nati in Punjab.

“Sono orgoglioso che i miei genitori siano nati in Kenya.

“E sono orgoglioso di essere Sikh. Io celebro tutte queste cose. Vorrei che lo facessero anche gli altri".

Gurlaine è stato in orientali dal 2019. È stata presentata come la fidanzata sikh bisessuale di Iqra Ahmed.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".