Insegnante indiano ubriaco sospeso dopo che il video violento è diventato virale

Un insegnante di scuola indiana è stato sospeso dopo che un video di lui che abusava ubriachi dei suoi studenti è diventato virale sui social media.

Insegnante indiano ubriaco sospeso dopo che il video violento diventa virale f (1)

Rao teneva bottiglie di alcolici in bagno

Un insegnante di una scuola indiana è stato sospeso dopo che un video del suo comportamento violento nei confronti dei suoi studenti è diventato virale.

K Koteswara Rao è stato assegnato alla Mandal Parishad School nel distretto di Krishna dell'Andhra Pradesh.

La sua sospensione è avvenuta venerdì 26 marzo 2021.

Rao era presumibilmente incline a bere in classe, a frequentare la scuola ubriaco e ad abusare dei suoi studenti.

Almeno uno dei suoi studenti ha anche affermato che l'insegnante lo ha costretto a spogliarsi per punizione.

Il video, che da allora è stato cancellato, mostrava Rao che mangiava nella stanza del personale della scuola con una bottiglia di liquore accanto a lui.

Potrebbe anche essere visto e sentito abusare di un genitore che metteva in dubbio il suo comportamento.

Quando si è confrontato, Rao ha sfidato il genitore a registrarlo, mentre si è offerto di spogliarsi davanti a lei.

Anche nel video, il genitore ha incoraggiato gli studenti a parlare contro il loro insegnante.

Secondo gli studenti, Rao avrebbe tenuto bottiglie di alcolici in bagno e avrebbe bevuto regolarmente.

Uno degli studenti ha anche affermato che il comportamento dell'insegnante sarebbe diventato volgare a causa dell'alcol e si sarebbe comportato in modo osceno con loro.

Secondo diversi genitori degli studenti della scuola, sono rimasti sconvolti per un po 'dal comportamento dell'insegnante.

Un genitore, identificato come Renuka, ha detto:

"Abbiamo raccolto prove video e ci siamo lamentati con i funzionari dell'istruzione perché ha un'influenza così negativa sui bambini".

È stato inviato un promemoria a K Koteswara Rao dal Mandal Revenue Officer, chiedendo una spiegazione per le sue azioni.

Gli insegnanti indiani ricevono comunemente un'azione disciplinare per il loro comportamento nei confronti degli studenti.

A dicembre 2020, un Preside indiano è stato arrestato per aver aggredito sessualmente diverse ragazze minorenni a Telangana.

Il preside di 40 anni avrebbe abusato di almeno cinque bambini di età compresa tra i sei ei 10 anni.

Secondo quanto riferito, ha portato i bambini dalle loro case sulla base di dare loro lezioni di esercitazione extra.

Quindi, l'insegnante li ha costretti a guardare contenuti pornografici prima di abusarne sessualmente.

Secondo Sunil Dutt, sovrintendente distrettuale della polizia (SP):

“L'imputato è stato prenotato e arrestato per violenza sessuale su ragazze minorenni della scuola.

"È stato arrestato il 16 dicembre 2020 e sarà incarcerato".

Gli abusi sessuali da parte del preside sono venuti alla luce solo dopo che una delle ragazze minorenni si è ammalata e ha dovuto essere portata in ospedale.

Louise è laureata in inglese e scrittura con la passione per i viaggi, lo sci e il pianoforte. Ha anche un blog personale che aggiorna regolarmente. Il suo motto è "Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo".

Immagine per gentile concessione di NDTV