Il dottore ubriaco molesta una donna incinta durante l'ecografia

Un medico a Greater Noida, Uttar Pradesh, è stato arrestato per presunta aggressione sessuale a una donna incinta durante l'ecografia.

Il dottore ubriaco molesta una donna incinta durante l'ecografia f

Nagar l'ha toccata in modo inappropriato durante l'ecografia.

Una donna incinta che ha subito un'ecografia ha accusato il medico di molestarla.

L'incidente è avvenuto al Vidya Ultrasound Center di Noida, Uttar Pradesh, il 25 novembre 2020.

Il medico incriminato è stato identificato come Rajbir Nagar.

La donna di 26 anni ha affermato che il medico l'ha toccata in modo inappropriato e le ha spostato i vestiti durante l'ecografia.

Ha anche affermato che il dottore era ubriaco mentre conduceva la scansione.

La donna ha detto alla polizia che Nagar l'ha toccata in modo inappropriato durante l'ecografia.

Secondo ACP-2 Nitin Singh, la donna ha raccontato a sua cugina delle presunte azioni del medico dopo l'incidente.

Ha poi affrontato il medico che a sua volta avrebbe minacciato e aggredito.

Il medico accusato è stato iscritto alle sezioni 354 (uso della forza criminale per oltraggiare la modestia di una donna) e sezione 323 (punizione per aver provocato volontariamente ferite) del codice penale indiano (IPC).

La donna ha anche affermato di essere sotto pressione per ritirare la denuncia contro il medico.

Ha detto che il dottore aveva usato i suoi "contatti alti" per pressurizzarla.

ACP Singh ha dichiarato:

"La vittima ha detto alla polizia che il dottore era ubriaco durante l'ecografia e il suo assistente gli stava servendo dei frutti".

In passato, il medico è stato arrestato dalla polizia di Haryana per aver presumibilmente adescato una donna incinta di Bhiwani per un test di genere.

Test di genere in India

L'India ha reso illegale testare il sesso dei feti 1994.

Il Parlamento indiano ha promulgato la legge sulle tecniche diagnostiche pre-concepimento e pre-natale (PCPNDT), nota anche come legge sul divieto di selezione del sesso.

Secondo la legge, è illegale utilizzare qualsiasi tecnica per identificare il sesso di un feto dopo il concepimento.

Questo è entrato in azione per prevenire l'aborto di feti di sesso femminile, che è ancora a pratica comune in India.

L'impatto maggiore è stato riscontrato a Panipat, Haryana, famigerato per il suo rapporto tra i sessi distorta.

Nel 822 sono nate 1,000 ragazze ogni 2011 ragazzi. Nel 2017, il rapporto è salito a 945 ragazze, un aumento drammatico in soli sei anni.

La dott.ssa Promila Kanwar, specialista generale presso il Dipartimento per lo sviluppo di donne e bambini nel governo di Haryana, ha condiviso:

“I nostri responsabili per lo sviluppo di donne e bambini stanno lavorando in ogni distretto per condurre regolarmente raid in cliniche prenatali illegali.

"Vengono arrestati con l'aiuto del dipartimento di polizia".

Il governo di Haranya lavora a stretto contatto con la polizia per rintracciare agenzie illegali, condurre operazioni di puntura e raid.

Akanksha è laureata in media e attualmente sta conseguendo una laurea in giornalismo. Le sue passioni includono attualità e tendenze, TV e film, oltre ai viaggi. Il suo motto di vita è "Better an oops than a what if".



  • Novitá

    MOLTO ALTRO
  • DESIblitz.com vincitore dell'Asian Media Award 2013, 2015 e 2017
  • "Quotato"

  • Sondaggi

    Quali giocatori stranieri dovrebbero firmare la Super League indiana?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...