Il trafficante di droga in fuga in Pakistan ha guadagnato 2.5 milioni di sterline da Supply Ring

I pubblici ministeri hanno rivelato che uno spacciatore di Bradford ha guadagnato fino a 2.5 milioni di sterline dal suo ruolo in una rete di rifornimenti. Mujahid Mahmood è in fuga in Pakistan.

Il trafficante di droga in fuga in Pakistan ha guadagnato 2.5 milioni di sterline da Supply Ring f

"Se fossi stato uno spacciatore di droga, avrei saldato il mutuo"

Il trafficante di droga condannato Mujahid Mahmood, 28 anni, di Manningham, Bradford, ha guadagnato fino a 2.5 milioni di sterline nel suo ruolo di "luogotenente di fiducia" per la rete di rifornimenti di eroina e crack della Bradford Sully Line.

Tuttavia, a metà del processo, è fuggito a Islamabad, in Pakistan. È stato incarcerato per 10 anni in sua assenza.

Il 10 gennaio 2020, la Bradford Crown Court ha sentito che Mahmood era ancora ricercato con un mandato di arresto.

Non è previsto che torni nel Regno Unito per contestare l'udienza sul Proceeds of Crime Act.

Deborah Smithies, per la Corona, ha detto di aver raccolto circa 2.5 milioni di sterline dallo spaccio di droga, con l'importo disponibile di 74 sterline in contanti che la polizia gli ha sequestrato quando è stato arrestato.

È fuggito dal paese due giorni dopo aver detto a una giuria che aveva 60 sterline sul suo conto in banca e la sua ultima auto era una Skoda di seconda mano.

Mahmood ha affermato di essere disoccupato ma di aver lavorato in un negozio di telefonia. Durante il processo, ha spiegato di avere amici della sua zona che facevano uso di droghe e che le fornivano.

Ha affermato: “Se fossi uno spacciatore di droga, avrei ripagato il mutuo e avrei condotto una vita di lusso. Non ho nemmeno una macchina. "

Dopo aver testimoniato, Mahmood è stato rilasciato su cauzione prima di fuggire a Islamabad.

Dopo il suo arresto nel marzo 2018, è stato condannato in assenza di cospirazione per fornire eroina e crack.

Lo spacciatore era tra le dodici persone a essere condannate nel giugno 2019, per i loro ruoli in Linea Sully.

L'operazione "ring and bring" ha richiesto fino a 700 ordini al giorno e ha registrato un fatturato di 10 milioni di sterline in poco più di un anno.

Anche altri imputati vengono perseguiti per i loro guadagni illegali.

Mohammed Ayaz, 29 anni, di Undercliffe, Bradford, ha svolto un ruolo di primo piano ed è stato incarcerato per 13 anni e due mesi.

Il suo vantaggio era fissato a £ 2.58 milioni, con solo £ 10 dato come importo di denaro che aveva a disposizione.

La signorina Smithies ha dichiarato che la "cifra del grande vantaggio" sarebbe stata condivisa con altri quando gli ordini di confisca sarebbero stati risolti.

Mohammed Vanid Khan, 45 anni, di Lidget Green, Bradford, è stato incarcerato per quattro anni e due mesi.

La sua cifra di beneficio era fissata a £ 18,116. Khan, che non ha partecipato all'udienza, aveva anche £ 10 come importo disponibile.

Shazad Saleem, 41 anni, di Heaton, Bradford, è stato rinchiuso per 18 mesi. Il suo vantaggio è stato fissato a £ 3,220, con £ 10 come importo disponibile.

Hareem Hussain, 22 anni, di Lower Grange, Bradford, è stato incarcerato per tre anni e nove mesi. Il suo vantaggio è stato di £ 2,597, con £ 2,260 come importo disponibile.

Il giudice Jonathan Rose ha emesso ordini di confisca nei casi di Mohammed Vanid Khan, Shazad Saleem e Hareem Hussain.

La Sully Line è stata istituita per la prima volta nel 2012. Tra luglio 2017 e agosto 2018, ha ricevuto 229,000 chiamate.

La linea 24 ore su XNUMX forniva eroina e crack ai tossicodipendenti che chiamavano dalle cabine telefoniche con i loro ordini.

Quando ha incarcerato gli spacciatori di droga, il giudice Rose ha detto: "Era un affare che non chiude mai".

Dopo la condanna della banda a giugno, l'ispettore Matt Walker ha dichiarato:

“La polizia del West Yorkshire si è impegnata a contrastare la fornitura di droghe illegali e ad assicurare alla giustizia coloro che sono coinvolti in questa attività criminale.

"Le informazioni del pubblico sono la chiave del successo delle nostre indagini."

Il Telegraph e Argus ha riferito che gli agenti stanno lavorando per arrestare Mahmood.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è il film di Bollywood più deludente del 2017?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...