Le donne asiatiche britanniche vogliono sposare una vergine?

Non si può negare che il sesso prima del matrimonio venga giudicato, ma questo porta forse più donne asiatiche britanniche a voler sposare un marito vergine?

Le donne asiatiche britanniche vogliono sposare una vergine?

"Voglio sentire un ragazzo dire che è vergine"

All’interno della cultura dell’Asia meridionale in tutto il mondo, il concetto di essere vergine ha un significato profondo, servendo come indicatore simbolico di purezza, virtù e integrità morale.

Tuttavia, mentre le comunità dell’Asia meridionale sono alle prese con la modernizzazione, il discorso sulla verginità si trasforma.

Ciò è evidente nel Regno Unito, dove lo stile di vita sessuale degli asiatici britannici sta sfidando le norme tradizionali.

Sebbene l’idea di essere vergini fosse affidata esclusivamente alle donne, c’è stato un cambiamento in cui le donne ora desiderano un marito vergine?

Sono sempre più numerose le donne asiatiche britanniche che sono sessualmente attive, indipendentemente dal fatto che la società lo rifletta o meno. 

Sebbene gli uomini asiatici britannici abbiano avuto la loro giusta dose di incontri sessuali, ricerca di Psicologia dei dati ha mostrato che nel 18 c’erano più vergini maschi (generalmente) di età compresa tra i 20 e i 2021 anni rispetto al 2018.

Ciò fornisce uno sguardo su come sono gli uomini sessualmente attivi e sulle differenze nei loro stili di vita rispetto al passato.

Pertanto, questo approccio più rilassato al sesso ostacola le loro possibilità di trovare un partner?

Attraverso una miscela di approfondimenti culturali, narrazioni personali e analisi sociali, facciamo luce sulle complessità legate al sesso prima del matrimonio.

Quanto è importante la verginità?

Le donne asiatiche britanniche vogliono sposare una vergine?

In un sondaggio DESIblitz abbiamo posto la domanda: “Sei d’accordo con il sesso prima del matrimonio?”.

È interessante notare che il voto è stato diviso con il 50% che ha votato "sì" e il 50% che ha optato per "no".

Tuttavia, abbiamo modificato questa domanda e proposto: "Faresti o hai fatto sesso prima del matrimonio?". 

Ancora una volta, il voto è stato incredibilmente equilibrato. Il 51% ha affermato di aver fatto sesso prima del matrimonio e il 49% ha affermato di non averlo fatto.

La verginità è molto apprezzata nella cultura dell'Asia meridionale ed è spesso considerata un segno di onore e purezza.

Tuttavia, l’assunzione della verginità femminile da parte della società è un’usanza profondamente radicata che potrebbe sostenere tabù e disuguaglianza di genere.

Non essere vergine è disapprovato a causa delle convenzioni sociali che determinano il valore di una donna esclusivamente in base alla sua purezza sessuale.

Non essere all’altezza di questa aspettativa può portare alla violenza, al rifiuto da parte della società e alla vergogna sociale.

Gli uomini potrebbero non essere sottoposti allo stesso controllo o condanna delle donne, da cui ci si aspetta che mantengano la verginità fino al matrimonio.

Sebbene i dati esatti sulla verginità nell’Asia meridionale possano differire, le aspettative culturali e gli standard sulla verginità femminile sono ancora comuni.

La ricerca ha indicato che la salute mentale e il benessere generale delle donne possono essere influenzati negativamente dalla pressione sociale a rimanere vergini.

Sebbene le donne siano più spesso al centro dell'attenzione quando si tratta di verginità, anche i ragazzi stanno iniziando ad apprezzare la loro verginità.

Ma gli standard culturali spesso danno alla verginità maschile una priorità minore, creando un doppio standard nelle aspettative e nelle opinioni.

C’è un crescente riconoscimento della necessità di mettere in discussione queste aspettative di genere e affrontare i tabù che circondano la verginità in modo più inclusivo ed equo.

Nel Regno Unito, sempre più famiglie asiatiche britanniche sono propense a dare libertà ai propri figli. 

Nella maggior parte dei casi, gli asiatici britannici sperimentano i loro primi incontri sessuali all'università quando hanno più libertà. 

Anche se questo può essere emozionante per loro, può anche essere scoraggiante. 

Molti individui mantengono la propria visione familiare del sesso prima del matrimonio, il che può respingerli dal fare sesso.

Allo stesso modo, anche i nervi giocano un ruolo. Soprattutto agli uomini viene insegnato a "prendere l'iniziativa" durante il sesso. 

Per chi è alle prime armi, questa può essere una grande responsabilità e potrebbero preferire non fare sesso affatto. 

Tuttavia, questa importanza della verginità influisce sul modo in cui le donne vedono i loro futuri mariti e la loro esperienza sessuale?  

Le aspettative delle donne asiatiche britanniche

Le donne asiatiche britanniche vogliono sposare una vergine?

Sebbene molti asiatici britannici siano ben consapevoli dello stigma associato al sesso e agli appuntamenti prima del matrimonio, ciò ha ostacolato la loro opinione sui partner vergini? 

Desiderano un marito vergine o qualcuno con esperienza in quel campo? 

È un problema se hanno avuto più incontri sessuali o preferirebbero una persona che ha aspettato per tutta la vita quello "perfetto"?

28 anni, Asha Khan ha spiegato:

“Non ho mai veramente pensato se preferirei che mio marito fosse vergine oppure no.

“Ciò che conta di più per me è il rispetto e la comprensione reciproci.

Se ha avuto esperienze prima di me, purché rispetti le mie scelte e valorizzi il nostro rapporto, questo è ciò che conta davvero.

Priya Patel, 30 anni, di Birmingham ha aggiunto: 

“Onestamente per me non è un grosso problema. Ciò che conta di più è la connessione che condividiamo.

“Non sono vergine quindi perché dovrei aspettarmi che lo sia?

"Che sia vergine o meno non definisce la nostra relazione e non dovrebbe essere un fattore importante nel matrimonio."

Maya Sharma*, 25 anni, ci ha parlato e ha detto: 

“Vengo da una famiglia tradizionale, quindi c'è una certa pressione nel sposare qualcuno con valori simili.

“L’idea che mio marito sia vergine è allettante perché lo sono anch’io.  

“Sento che sarebbe più sicuro per me stare con qualcuno con la stessa esperienza sessuale, o inesperta, come me. 

"Il pensiero di avere un marito che è stato con più ragazze non è eccitante."

Inoltre, la 29enne Ananya Singh ha rivelato: 

“Ad essere onesti, inizialmente non era qualcosa a cui avevo pensato.

“Ma, dopo l'università e gli appuntamenti, è diventato evidente che sempre più ragazzi fanno sesso e sento che mi dà fastidio.

“Voglio sentire un ragazzo dire che è vergine. Sarebbe rinfrescante al giorno d’oggi”.

Inoltre, la 25enne Neha Kapoor ha affermato: 

“Sì, mi darebbe fastidio.

“Non potrei preoccuparmi di essere io a fare tutto il lavoro se il ragazzo non avesse le capacità sociali per far progredire le cose.

"Presumerei che ci fosse qualcosa di sbagliato in lui se non avesse avuto esperienze sessuali."

“Potrebbero esserci tutta una serie di ragioni per cui qualcuno potrebbe essere vergine.

“Se ci fosse stato qualche tipo di trauma o qualcosa del genere, allora posso capire perché le cose potrebbero essere ritardate in questo senso.

"Ma se fosse solo perché non puoi parlare con le donne, mi scoraggerebbe."

Anche Farah Ali* ha parlato con noi e ha espresso il suo punto di vista: 

“Sono musulmano e non è un segreto il modo in cui guardiamo sesso prima del matrimonio, e anche in generale. 

“Ma sento che fede e cultura sono diverse e puoi fondere le due cose. Questo è quello che sto cercando di fare.

“Se voglio del buon sesso, cerco un ragazzo esperto che sappia quello che fa.

“Ma tutti nasciamo inesperti, tutti nasciamo vergini.

“Tutti dovrebbero avere la possibilità di accumulare esperienza, di diventare bravi.

“Ecco perché a volte assumo il ruolo di 'insegnante'. Non per il mio piacere, ma per il loro.

“Penso che se sposassi una vergine, questo non mi scoraggerebbe. Potrebbe anche eccitarmi sapendo che sarei stato il loro primo e per sempre.

L'amica di Farah, Zara* ha aggiunto: 

“Non sono aperta come Farah (ride).

“Non è un segreto che sempre più ragazze asiatiche facciano sesso. È liberatorio e dà potere avere questa opzione ora.

“Quindi, non possiamo avere doppi standard e aspettarci che i nostri mariti siano vergini e che noi abbiamo un numero elevato di morti.

“Penso che quando mi sposerò, mi piacerebbe qualcuno che abbia la mia stessa esperienza sessuale.

“Né di più, né di meno, lo stesso.”

Abbiamo anche chiacchierato con un'insegnante di 31 anni, Leena Patel*, che ha dichiarato: 

“Vengo da una famiglia moderna, quindi non c'è molta pressione riguardo alla verginità di mio marito. 

"Non dovrebbe avere molta importanza e mi aspetterei che non pensasse che anch'io fossi vergine."

Rhea Gupta, 33 anni, ci ha detto: 

“C'è qualche aspettativa che mio marito condivida valori simili riguardo al sesso.

"Vorrei che non fosse vergine perché io non lo sono."

“Anche se la tua prima volta dovrebbe essere speciale, non sono sicuro che aggiunga più pressione a qualcuno quando si trova in quel tipo di situazione.

"Preferirei che facesse le sue esperienze altrove, non a dormire in giro, ma solo per sapere cosa sta facendo."

Pooja Sharma, 38 anni, è d'accordo: 

“Immagina che io sia a letto e lui non sappia cosa fare. 

“Penso che il rapporto si allenterebbe se lui non sapesse come accontentarmi. 

“Inoltre, molti ragazzi mentono sul fatto di essere vergini, cosa che deve finire.

“Non c'è niente di sbagliato in questo, è tutta una preferenza. 

“Ma, soprattutto ragazzi asiatici, non dovete mentire sulla vostra esperienza o vergognarvi. 

“Per essere onesti, parte di questa vergogna ha a che fare con il modo in cui i media ritraggono il sesso e lo glorificano come qualcosa che determina il tuo status nella società”.

Importa? 

Le donne asiatiche britanniche vogliono sposare una vergine?

L’esplorazione della verginità nella cultura dell’Asia meridionale ci sfida a mettere in discussione le norme consolidate e a rispettare la tradizione abbracciando nozioni in evoluzione di empowerment e identità.

Gli atteggiamenti verso la verginità variano da individuo a individuo, influenzati dal background culturale, dalle esperienze personali e dalle mutevoli dinamiche sociali.

Le testimonianze raccolte riflettono uno spettro di prospettive, da coloro che danno priorità al rispetto reciproco e alla connessione rispetto allo stato di verginità, ad altri che valutano l’esperienza sessuale come una componente di compatibilità.

Inoltre, c’è un crescente riconoscimento della necessità di smantellare i doppi standard e promuovere dialoghi inclusivi che riconoscano esperienze e preferenze diverse.

In definitiva, gli uomini dovrebbero permettersi di esplorare partner sessuali, se questo è ciò che desiderano.

Tuttavia, se preferiscono rimanere celibi, non dovrebbero essere svergognati per questo da amici, social media o rappresentazioni dei media. 

Mentre alcune donne potrebbero preferire un marito più "esperto", altre apprezzerebbero comunque il loro marito se fosse vergine.

Allo stesso modo, non dovrebbe esserci alcuna pressione aggiuntiva affinché un uomo perda la verginità, a seconda degli interessi delle donne. o cosa pensa che una donna vorrebbe.

Inoltre, siamo d'accordo con Pooja sul fatto che dovrebbe esserci trasparenza nelle relazioni e non si dovrebbe mentire sulle proprie esperienze o sulla loro mancanza. 

Evidentemente, è tutta una preferenza quando si tratta di donne asiatiche britanniche e dei loro potenziali mariti. 

Preferiresti sposare un uomo vergine?

Guarda i risultati

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Balraj è un vivace laureato in scrittura creativa. Ama le discussioni aperte e le sue passioni sono il fitness, la musica, la moda e la poesia. Una delle sue citazioni preferite è "Un giorno o un giorno. Tu decidi."

Immagini per gentile concessione di Instagram e Twitter.

* I nomi sono stati cambiati per l'anonimato.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Puoi parlare la tua lingua madre desi?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...