Il centro commerciale Dhol King Gurcharan parla del record mondiale 2021 e di Bhangra

DESIblitz ha parlato in esclusiva con l'artista pionieristico di Bhangra e Dhol King Gurcharan Mall del suo record mondiale 2021 e della cultura Desi.

Dhol King Gurcharan Mall parla del record mondiale 2021 e Bhangra - F

"È così ricco, è così colorato, è pieno di felicità."

Dhol King Gurcharan Mall, noto anche come King G Mall, ha ancora una volta impresso la sua autorità sulla scena musicale raggiungendo un altro record mondiale.

Il maestro di dhol è entrato nel World Book of Records nel giugno 2021 per "aver prodotto il maggior numero di canzoni di collaborazione nazionali e internazionali".

Come artista, produttore, compositore e strumentista, l'intrattenitore ha lavorato con una vasta gamma di artisti, sia Desi che non.

Cantanti Bhangra come il compianto Dev Raj Jassal, cantanti punjabi come Ravinder Ramta e persino l'artista reggae Yaz Alexander sono stati onorati della vitalità di Gurcharan.

Conosciuto come il 'Re di Dhol', il raggiungimento di questo incredibile record con 34 canzoni ribadisce quanto sia illustre la carriera di Gurcharan.

In effetti, ha già ottenuto quattro record mondiali precedenti, il che illustra il tipo di catalizzatore che l'artista è per la musica Bhangra.

Come uno dei membri fondatori e suonatore di dhol nella storica band Bhangra, Apna Sangeet, Gurcharan Mall ha messo in mostra la sua arte fin dalla tenera età.

Ha promosso la cultura Bhangra e Punjabi in tutto il mondo per oltre cinquant'anni.

Dalla creazione di numerosi gruppi di dhol di successo all'esibizione di fronte a dignitari come la regina, Gurcharan ha fatto di tutto.

Tuttavia, l'amore eterno per la sua cultura punjabi ha fornito la motivazione per continuare.

La sua ambizione di diffondere la bellezza e la cultura delle sue radici Bhangra e Punjabi è stata pionieristica.

Permettere alla sua personalità frizzante, colorata, energica e nutriente di penetrare nella sua musicalità è stata una ricetta per il successo e il trionfo.

Gurcharan Mall ha parlato in esclusiva con DESIblitz del record mondiale del 2021, della sua passione per la musica e della sua affascinante carriera fino ad ora.

Record mondiale 2021 e detentore di più record

King G Mall parla del nuovo record mondiale e della cultura Bhangra

Il record mondiale del 2021 per il Gurcharan Mall è solo un'altra aggiunta ai sorprendenti quattro che ha già raggiunto.

Dal 1990-2020, il World Book of Records premiato King G Mall il certificato per 'produrre il maggior numero di canzoni di collaborazione nazionali e internazionali.'

Questo si unisce al catalogo dei record di Gurcharan che include anche:

  • 'Dhol Record da 315 a 632 Dholis' – 2 maggio 2009 – Guinness World Records.
  • 'Bhangra Record – 4,411 ballerini in Punjab' – 1 novembre 2018 – Guinness World Records.
  • "Introdurre e rendere popolare il Dhol" - 2 marzo 2020 - Libro mondiale dei primati.
  • "La prima squadra di Dhol maschile/femminile più vecchia e più grande" - 28 settembre 2020 - Libro dei primati del mondo.

Tuttavia, sono gli ultimi due dischi ad avere un posto speciale nel cuore di Gurcharan:

“Alcuni record possono essere battuti, ma ci sono due record che nessuno può togliermi.

"Presentare e rendere popolare il Dhol" e "La prima squadra di Dhol maschile/femminile più vecchia e più grande".

“Nessuno può dire di averlo introdotto se ce l'ho già nel libro. Oppure potrebbero dire "Ho reso popolare il dhol", ma la gente può dire "aspetta, Gurcharan l'ha già realizzato".

"Il motivo per cui l'ho fatto è che non sarò qui per sempre... tuttavia, almeno, ho raggiunto questi obiettivi".

Parlando del suo record mondiale del 2021 e dell'importanza dei suoi progetti collaborativi, Gurcharan afferma:

"Mi sento molto forte, se appartengo a una cultura così ricca, allora il resto del mondo ha bisogno di saperlo".

Questo spiega alcune delle sue joint venture come "Aao Ji" che non solo aveva quattro artisti non asiatici, ma è stato anche il primo video di Bhangra ad essere girato in tre paesi diversi: Inghilterra, Danimarca e Finlandia:

“La più grande collaborazione è stata 'Aao Ji'. Ho usato una signora dalla Danimarca, un giovane dalla Finlandia, un altro giovane dalle Indie Occidentali e un'altra donna dalla Giamaica.

"Tutti hanno imparato la lingua punjabi e tutti hanno cantato 'Aao Ji Jee Aayan Nu'."

Questa presenza inebriante che possiede G Mall è davvero affascinante per gli appassionati di musica.

Offrendo la stessa energia vibrante e testi esilaranti, i record mondiali sono un altro strumento per mostrare la sua devozione verso la cultura Bhangra e Desi:

“Ovunque vada, indosso il mio costume da Bhangra. Che si tratti di una prenotazione del Punjabi, di una prenotazione di Gujrati, di una prenotazione pakistana, non importa dove vado, indosso sempre il mio costume da Bhangra.

“Il motivo per cui lo faccio è che molte persone non asiatiche mi chiedono 'come si chiama il panciotto?' o 'cosa indossi intorno alle gambe?'.

“Così facendo, spiego loro cosa significa ogni oggetto e come si chiamano.

"Mi sento così felice e così onorato che Dio mi abbia dato questo dono che lo sto trasmettendo a molti artisti e persone non asiatici".

Con ogni colpo del suo dhol, l'influenza pionieristica di Gurcharan sulla scena Bhangra è eterna.

I suoi record mondiali sono realizzati pensando alla sua arte, non per guadagno personale.

Per Punjabi, Bhangra e la cultura indiana essere ricordati per sempre nei libri dei record è una delle sue più grandi pietre miliari.

Con un'abbondanza di riconoscimenti spettacolari, vale la pena immergersi in ciò che ha reso il Gurcharan Mall un creatore di storia.

Inizi musicali

King G Mall parla del nuovo record mondiale e della cultura Bhangra

Sebbene Gurcharan rappresenti con orgoglio la sua residenza a Birmingham, nel Regno Unito, è stato esposto al sapore della musica Bhangra nella sua città d'infanzia di Ludhiana, in India.

Conosciuto come il "cuore del Punjab", G Mall ricorda come l'area vivace fosse piena di esplosioni di Bhangra e persone che cantavano.:

“Ecco dove c'era tutta la scena di Bhangra. Ludhiana era come il luogo di nascita della musica Bhangra”.

La passione per la musica è stata sentita da tutta la comunità. Non appena Gurcharan se ne accorse, iniziò ad interessarsi ai suoni, alla melodia e agli strumenti.

Tuttavia, nel 1963, quando l'artista aveva solo 11 anni, lui, suo fratello minore e sua madre si trasferirono a Birmingham per unirsi al padre di G Mall.

Questa improvvisa transizione da un'area rurale a una vivace città occidentale ha permesso alla natura avvolgente di G Mall di brillare davvero:

“Tutto è iniziato a Birmingham. Ho iniziato a suonare il dholki in un gurdwara, facendo un po' di sevah e poi vedendo il mondo.

"Entrando nella musica, è come tutti, non pianifichi queste cose."

Questo inizio religioso all'interno della musica ha fornito a Gurcharan i valori culturali necessari per rimanere umili, laboriosi e riconoscenti.

Con l'aiuto di suo padre, che era un predicatore al tempio, formarono un piccolo gruppo che si esibì alla celebrazione di Guru Ravidass Ji Gurpurab nel mese di febbraio 1968.

Fu lì che le comunità iniziarono davvero a notare quanto fosse fissato con i toni armoniosi dell'Asia meridionale.

Il suo sorriso contagioso, la danza vivace e la presenza scenica hanno già affascinato molte persone, compresi i suoi genitori.

È interessante notare che tutte queste qualità uniche non hanno offuscato la sua ambizione:

"Ho pensato 'ok, volevo essere un musicista diverso' perché i musicisti non ottengono mai riconoscimenti".

Ha continuato sottolineando di essere un sostenitore del cambiamento:

“È sempre il cantante che ottiene il merito. Volevo cambiarlo".

È qui che brilla davvero la natura ingegnosa del "Padrino di Dhol".

Conoscendo il processo estenuante che i musicisti Desi attraversano, Gurcharan voleva già innovare l'industria per assicurarsi che tutti fossero uguali.

Anche questo riguarda il rispetto della fede e del credo. Tuttavia, la motivazione alla base di questi pensieri proveniva da fonti improbabili:

“Vedevo i Rolling Stones e i scarafaggi e ho pensato 'perché i nostri artisti punjabi non possono essere così?'

"I nostri artisti non si muovevano mai sul palco, erano molto fermi".

Fu questa acuta percezione che gettò le basi della sua natura stravagante ed eccentrica:

“Ho iniziato a muovermi mentre suonavo il dholki. Facevo i salti mortali e la gente pensava che fossi sotto qualche tipo di droga.

"Una volta che mi sono messo il dhol al collo e ho indossato il mio costume da Bhangra, Waheguru mi ha benedetto così tanto che vado in una trance diversa".

Con tale attività ininterrotta sin dalla tenera età, Gurcharan ha sempre mantenuto un ritmo progressivo con la sua carriera.

L'anima e l'eleganza nella sua voce fuse con le esibizioni di tipo spericolato hanno creato una combinazione follemente unica che ha iniziato a spuntare ovunque.

Da studente a insegnante

Dhol King Gurcharan Mall parla del record mondiale 2021 e Bhangra - IA 3

Quando Gurcharan Mall ha iniziato a prosperare come suonatore di dhol e a scalare la strada verso la celebrità, ricorda con affetto una conversazione tra lui e Harbinder Singh Ghattaora.

Fondatore di I grandi ballerini indiani gruppo nel 1966, Harbinder lo ha introdotto a un sentimento speciale, che da allora ha portato e applicato a ogni individuo che incontra: l'empatia:

“Ho avuto la possibilità di giocare con loro. Siamo andati a uno spettacolo e lui mi ha detto 'figlio, ovunque puoi suonare il dholki, suona, se non puoi suonare allora non preoccuparti, prenderò il comando.

“Questo mi ha davvero preso il cuore. Il signore avrebbe potuto togliermi il mickey ma no, ha capito.

L'interazione è ancora una delle più grandi ispirazioni della sua carriera.

Gli ha insegnato la comprensione, la pazienza, l'unione e l'uguaglianza. Tutte qualità, che G Mall ha iniziato a instillare negli altri.

Bhangra e gruppi di canto

King G Mall parla del nuovo record mondiale e della cultura Bhangra

All'età di 19 anni, Gurcharan Mall ha fondato il suo primo gruppo di canto chiamato I Nadaan in 1971.

Circondato da artisti e cantanti di talento, il re del dhol ha potuto continuare la sua formazione e perfezionare tratti specifici come la sua voce unica e la sua coreografia scorrevole.

In un momento in cui la musica Bhangra stava rapidamente crescendo tra Asiatici britannici, la sua natura turbolenta era in pieno effetto.

Mentre ancora con I Nadaan, ha anche aderito Il gruppo Trangha , Il gruppo del Punjab con "il quale ha girato e si è esibito in molti paesi".

Con un tale afflusso di talento e cultura, G Mall ha deciso di creare la propria squadra di ballo Bhangra.

Tuttavia, simbolico della fede del musicista negli altri, formò la sua prima squadra, Nachdey Sitira (Dancing Stars), con gli studenti della Aston University, Birmingham.

Seguito a ruota dalle altre sue squadre, Nachdey Hasdey (Ballerini sorridenti) e Nachda Sansaar (Dancing Universe), G Mall stava consolidando la sua posizione di magnate di Bhangra.

Con un programma così caotico, è un risultato straordinario che Gurcharan e altri tre membri abbiano formato una delle più famose band britanniche di Bhangra, Apna Sangeet.

Il ritmo basso, i sottotoni tuonanti e le melodie eccitabili che ha raggiunto attraverso il dhol sono stati fondamentali per il successo della band.

Evidenziato dalla loro meravigliosa hit track 'Apna Sangeet, G Mall è stato al centro dell'attenzione mentre il mondo si divertiva con gli occhi su una nuova ondata di musicalità.

Ha deciso di portare avanti questo slancio con la creazione del leggendario Dhol Blaster, che catapultò Gurcharan in notorietà.

Vincendo innumerevoli gare, il gruppo senza pari ha lottato tra i concorrenti.

Il raggiungimento di infiniti premi, tra cui un "Disco d'oro per le vendite eccezionali" nel 2005, il "Best Dhol Team" nel 2016 e l'"Appreciation Award" nel 2018 evidenzia solo una frazione di ciò che il suo incredibile gruppo ha ottenuto.

Anche se, tornando sempre ai suoi valori di cortesia, Gurcharan afferma:

"Tutti quelli che suonano il dhol, sono tutti Dhol Blaster. Il titolo 'Dhol Blasters' non mi appartiene, appartiene a chiunque sia un suonatore di dhol”.

L'idolo musicale ha poi ampliato l'impatto che il Dhol Blaster aveva sul mondo:

"C'è un ragazzino chiamato Dhol Blaster a Londra. C'era un altro gruppo a New Dehli e una squadra in Malesia chiamata Dhol Blaster.

“Mi hanno detto 'va bene usare questo nome?'. Ho detto "giovanotto, per favore usa il nome Dhol Blasters ma su Instagram, usa il tuo nome, non Gurcharan Mall".

"Stanno facendo tutto il duro lavoro, devono prendersi il merito."

Ancora una volta, esemplificando la natura premurosa del personaggio di G Mall, la musica non riguarda le ricchezze o la fama, ma riguarda la condivisione e la celebrazione della sua radicata cultura Desi:

“Ero un pazzo completo e pazzo sul palco, ma in modo felice. Tutto ciò che creo, lo creo per promuovere l'arte e la cultura per ciò che facciamo".

Con tali qualità perspicaci e motivazionali, non sorprende quanto Gurcharan sia connesso alla sua arte.

Non ci sono limiti alla sua visione, il che significava che la star era inevitabilmente sulla buona strada per battere numerosi record mondiali.

Dopo aver gettato le basi per una vasta gamma di artisti Bhangra e Desi, in vero stile G Mall, crede che la sua missione sia continuare a diffondere la ricchezza della cultura punjabi.

Continuare il viaggio

King G Mall parla del nuovo record mondiale e della cultura Bhangra

Quando gli è stato chiesto come ci si sente ad essere tenuto in così alta considerazione dalla comunità musicale e dell'Asia meridionale, Gurcharan Mall esprime "è completamente al settimo cielo".

G Mall menziona anche l'importanza di essere umili e di fare ciò che gli è sempre piaciuto:

“Non ho una grande testa o altro. Penso 'questo è il tuo duro lavoro'. Mi rende felice di aver fatto cose belle nella mia vita".

Tuttavia, il "Re di Dhol" è fermamente convinto che il musica indiana la scena deve migliorare con alcuni artisti che usano i soldi per cercare di prendere scorciatoie:

“Sfortunatamente, alcuni degli artisti stanno prendendo il sopravvento da tutto il duro lavoro che è stato fatto dalle band del Regno Unito.

“Una cosa che ho davvero bisogno di sottolineare, molti artisti che hanno soldi in tasca, stanno comprando Mi piace e successi di YouTube e anche commenti.

“Stanno danneggiando i buoni artisti. Alcuni dei bravi artisti devono fare qualcosa di simile per tenersi in riga. Questo non è necessario, sii genuino".

Mentre gli aspetti moderni dei social media e dei servizi di streaming hanno ostacolato l'interattività di cui si vanta Gurchuran, rassicura i fan che il suo lavoro non è finito.

Prendere in giro un nuovo progetto chiamato Dosti, il poliedrico artista rivela:

“È un concetto meraviglioso basato sull'amicizia. Quel tipo di canzone che non muore mai”.

“Sarà una collaborazione tra artisti asiatici e non asiatici. Ci saranno rap nella canzone, rap inglese e punjabi e altri quattro artisti”.

Evidentemente, la grande lista di successi di G Mall non ha ostacolato la sua fame di musicista.

Possedendo la stessa ambizione di un appassionato undicenne, desidera ancora mostrare la delicatezza, lo stile e il bagliore del suo background Desi:

“È così ricco, è così colorato, è pieno di felicità. Continuerò a promuovere le nostre radici punjabi, la nostra cultura punjabi, fino al giorno della mia morte.

“Le radici sono così forti, così belle. C'è così tanto bene e felicità nella nostra cultura. Non lo cambierei né lo cambierei con niente.

“Continuerò a promuovere e continuerò a divertirmi a sollevare il dhol e musica Bhangra.”

La determinazione che possiede Gurcharan è insondabile. La forte etica del lavoro di G Mall personifica le dure radici Desi da cui proviene e il suo rapporto con la musica dimostra che è uno dei grandi.

Abbracciare il ritmo

Con oltre cinquant'anni di esperienza musicale e un numero crescente di premi, Gurcharan Mall è uno dei musicisti più riconosciuti nella musica Bhangra e nel Regno Unito.

La sua natura umile e le sue esibizioni infuocate sono in contrasto, ma i fan rimangono sempre a bocca aperta non appena sale al centro della scena.

È vero che è così investito nel suo mestiere che non si fermerà finché Bhangra non fluirà senza soluzione di continuità in tutto il mondo.

Non c'è dubbio su chi sia il più grande ambasciatore della cultura dhol e punjabi.

Dopo aver collezionato otto premi alla carriera, insieme al "Punjabi Cultural award" della Camera dei Comuni e "Midlander of the year" della ITV Arts Leadership, Gurcharan è il volto di Bhangra.

Le sue qualità innovative hanno quasi richiesto il rispetto e le pietre miliari che gli sono arrivate, poiché non mostra segni di cedimento.

Dai un'occhiata ai progetti accattivanti di King G Mall qui.

Balraj è un vivace laureato in scrittura creativa. Ama le discussioni aperte e le sue passioni sono il fitness, la musica, la moda e la poesia. Una delle sue citazioni preferite è "Un giorno o un giorno. Tu decidi."

Immagini per gentile concessione di Gurcharan Mall.