L'autista delle consegne ha attirato una ragazza di 15 anni nel suo furgone e l'ha violentata

Un fattorino di Birmingham ha visto una ragazza di 15 anni vagare per le strade. L'ha attirata nel suo furgone e in seguito l'ha violentata.

L'autista delle consegne ha attirato una ragazza di 15 anni nel suo furgone e poi violentata

"Camminava da sola per le strade di Birmingham"

Il corriere Mohammed Basharat, 36 anni, di Hodge Hill, Birmingham, è stato incarcerato per sette anni il 24 giugno 2019, dopo aver attirato una ragazza in fuga di 15 anni nel suo furgone e poi violentata.

La Birmingham Crown Court ha sentito come ha notato la ragazza che camminava per le strade di Birmingham e l'ha convinta a salire sul suo furgone da lavoro. Poi ha guidato per sei ore, fumando cannabis.

Basharat poi l'ha riportata a casa sua e l'ha violentata sul suo letto.

La ragazza era fuggita di casa dopo aver litigato con i suoi genitori su Instagram il 16 agosto 2017.

Il fattorino ha visto la ragazza vagare per le strade e si è offerto di darle un passaggio.

Ha detto che viveva con i suoi genitori. Basharat era in realtà un uomo sposato con tre figli. Sua moglie ei suoi figli stavano visitando il Pakistan.

Basharat ha anche detto alla ragazza che aveva 26 anni e le ha dato un nome falso.

Basharat ha poi portato la ragazza in giro per ore dove hanno visitato Star City e Bassetts Pole vicino a Lichfield mentre fumavano cannabis.

Quando la riportò dalla sua house, ha costretto la ragazza a coprirsi la testa con una giacca perché temeva che i suoi vicini avrebbero sospettato di lui per aver portato a casa una ragazza.

Basharat lasciò che la ragazza dormisse nella sua stanza, tuttavia, in seguito si intrufolò nella stanza e la violentò.

La ragazza, che era stata lontana da casa sua per ore, fu accompagnata la mattina dopo. Basharat l'ha accompagnata in un centro commerciale e le ha dato 5 sterline.

L'autista delle consegne ha attirato una ragazza di 15 anni nel suo furgone e poi l'ha violentata

Quando Basharat è stato arrestato, ha negato che ci fosse attività sessuale a casa sua.

Ha detto alla corte che voleva aiutare la ragazza e ha affermato che aveva fatto proposte sessuali nei suoi confronti nel furgone.

La giuria lo ha ritenuto colpevole di stupro. Basharat è stato precedentemente assolto dalla giuria per aver organizzato il viaggio di un'altra persona con l'intenzione di sfruttamento.

Il giudice Richard Bond ha detto all'autista delle consegne: “Era sia piccola sia di statura.

“Camminava da sola per le strade di Birmingham ed era visibilmente sconvolta.

“Eri ovviamente preoccupato per la sua età. Hai detto che avevi 26 anni quando ne avevi 36 e le hai dato un nome falso.

«Hai detto bugie per ingraziarti e metterla a suo agio.

“Sono soddisfatta che ormai tu abbia preso la decisione che avresti fatto sesso con la vittima, che lo volesse o no.

"Si è sottomessa alle tue avances indesiderate ed è rimasta sdraiata lì mentre la violentavi sul letto coniugale."

Il giudice Bond ha letto la dichiarazione sull'impatto della vittima della ragazza in cui diceva di sentirsi sporca e di guardarsi sempre alle spalle dopo la violenza sessuale.

Tuttavia, il giudice ha tenuto conto del fatto che Basharat non aveva precedenti condanne.

Mohammed Basharat è stato condannato a sette anni di prigione.



Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".

Immagine per gentile concessione della West Midlands Police




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Pensi che i giochi multiplayer stiano conquistando l'industria dei giochi?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...