Il balletto "culturalmente insensibile" cancellato dopo le proteste

Una produzione di balletto è stata cancellata in seguito alle proteste. Si sostiene che "banalizzi seriamente le tradizioni religiose orientali e altre".

Il balletto "culturalmente insensibile" cancellato dopo le proteste indù

"un palese sminuimento di una ricca civiltà"

Un balletto che è stato etichettato come "culturalmente insensibile" è stato cancellato nel Regno Unito dopo le proteste della comunità indù.

Il Bayadere doveva essere presentato al Brook Theatre di Chatham, nel Kent, tra il 25 e il 27 marzo 2022.

Il balletto è ambientato nell'India reale del passato e ritrae una danzatrice del tempio, Nikiya, amata da un nobile guerriero chiamato Solor.

Anche l'Alto Bramino è innamorato di Nikiya, ma lei non ricambia questo amore come fa con Solor come si vede nell'atto in tre parti.

I manifestanti hanno detto Il Bayadere, rappresentata per la prima volta a San Pietroburgo, in Russia, nel 1877, "banalizza seriamente le tradizioni religiose orientali e altre".

Rajan Zed, Presidente della Società Universale dell'Induismo, ha guidato lo sforzo che ha portato alla teatro alla fine abbandonare il balletto.

In una lunga dichiarazione, ha esortato il sindaco di Medway Jan Aldous e il consiglio di Medway a rivalutare i sistemi e le procedure del Brook Theatre.

Zed ha anche detto che il personale responsabile dovrebbe essere inviato per una formazione sulla sensibilità culturale e religiosa in modo che tali problemi non si presentino in futuro.

Il Presidente ha aggiunto: “Istituzioni finanziate dai contribuenti e gestite dal consiglio come il Brook Theatre non dovrebbero occuparsi di promuovere insensatamente l'appropriazione di tradizioni, elementi e concetti di 'altro' e ridicolizzare intere comunità.

“Questo balletto profondamente problematico è solo un palese sminuimento di una ricca civiltà e mostra atteggiamenti orientalisti del XIX secolo.

Rajan Zed ha continuato: “Era altamente irresponsabile per un'istituzione come il Brook Theatre consentire un tale balletto che era stato accusato di patrocinare il mishmash di stereotipi orientalisti, la rappresentazione culturale disumanizzante e la falsa rappresentazione, gli elementi offensivi e degradanti, l'appropriazione inutile di motivi culturali, l'essenzialismo , esotismo superficiale, caricatura, ecc.

“Come molti altri, anche gli indù considerano il balletto una delle forme d'arte venerate che offrono ricchezza e profondità.

“Ma siamo nel 21° secolo ormai, e siamo obsoleti Il Bayadere, presentato per la prima volta a San Pietroburgo, Russia, nel 1877, è da tempo atteso il ritiro permanente dalla scena mondiale”.

Paul Cowell, capo della cultura e delle biblioteche del Consiglio di Medway, ha dichiarato:

“Dopo aver esaminato la questione, l'organizzazione della comunità locale, che stava assumendo il teatro per lo spettacolo, ha deciso che non proseguiranno con la produzione di La Bayadère.

“L'etica dei teatri del Medway Council è promuovere l'inclusione e la diversità in ogni momento.”

"In futuro, cercheremo di garantire che tutte le esibizioni che si svolgono nei nostri teatri riflettano questi valori, comprese eventuali prenotazioni di terze parti".

Il balletto doveva essere eseguito dalla Bluebell School of Dance and Performing Arts con biglietti che costano fino a £ 13.



Naina è una giornalista interessata alle notizie asiatiche scozzesi. Ama la lettura, il karate e il cinema indipendente. Il suo motto è "Vivi come gli altri non fanno così puoi vivere come gli altri non vogliono".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    L'AIB Knockout Roasting era troppo crudo per l'India?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...