I membri del Congresso sbattono Priyanka Chopra per l'abbigliamento turistico dell'Assam

L'attrice di Bollywood Priyanka Chopra è atterrata in acqua calda con la festa del Congresso sul suo vestito per il calendario del turismo di Assam. Affermano che i suoi vestiti sono "immodesti" e vogliono che venga rimossa come ambasciatrice del marchio.

Priyanka con i suoi capelli acconciati

"Frock non è un abbigliamento assamese e le foto del calendario non erano affatto sobrie."

Priyanka Chopra è un'attrice di Bollywood famosa per il suo senso dello stile chic. Ma l'ha messa nei guai con i membri del partito del Congresso!

Stanno protestando per la sua apparizione nel calendario turistico dell'Assam lanciato di recente, come parte dell'ambasciatore del marchio. Tuttavia, le lingue stanno scodinzolando sulla sua scelta di abbigliamento.

Indossa un abito estivo giallo, che rivela una scollatura bassa e mostra in parte la sua scollatura. Mentre alcuni potrebbero non considerare l'abito come esplicitamente rivelatore, i legislatori del Congresso hanno protestato contro l'immagine.

Affermano che il suo vestito "minimale" è "immodesto" e va contro la cultura assamese. Il legislatore del Congresso Rupjyoti Kurmi ha dichiarato:

“Il governo dovrebbe preservare il rispetto della società assamese. Frock non è un abbigliamento assamese e le foto del calendario non erano affatto sobrie.

“Il governo avrebbe dovuto sapere come preservare il prestigio della società assamese, invece avrebbe potuto usare il tradizionale mekhela sado. Questo è il motivo per cui abbiamo protestato contro il calendario ".

I legislatori ora chiedono persino ad Assam Tourism di rimuovere Priyanka come ambasciatrice del marchio. Invece, suggeriscono che l'azienda dovrebbe nominare una celebrità proveniente dalla zona. Loro hanno detto:

"Ci sono molti attori assamesi di talento, il governo dovrebbe esaminare questo e di conseguenza nominarne uno".

Tuttavia, il ministro del turismo di stato Himanta Biswa Sarma ha sbattuto le loro osservazioni e ha difeso il Bollywood attrice. Ha sostenuto: “Una sezione dei legislatori del Congresso in Assam sta cercando di ottenere pubblicità a buon mercato dalla questione.

“Quando riceviamo felicitazioni in qualche fase andiamo a indossare dhoti, l'abito tradizionale dell'Assam o indossare pantaloni e camicie? Se qualcuno viene in Assam dall'estero, sarà felicitato dopo averlo indossato dhoti? "

Il presidente di Assam Tourism Jayanta Malla Baruah ha anche difeso PeeCee, aggiungendo: "Priyanka Chopra è un figura internazionale e la sua presentazione nel calendario non ha diminuito in alcun modo la cultura di Assam ".

L'attrice è diventata per la prima volta l'ambasciatrice del marchio della società nel 2016. Secondo il leader del Congresso Debabrata Saikia, tuttavia, il suo tempo nel ruolo non ha generato una crescita positiva nel turismo. Egli ha detto:

"I dati messi oggi alla Camera hanno rivelato che mentre 28,419 turisti stranieri hanno visitato lo stato durante il 2016-16, solo 9,421 turisti stranieri avevano visitato lo stato nell'anno fiscale corrente (fino a ottobre 2018)".

La stellina stessa deve ancora commentare la controversia. Tuttavia, questo non è l'unico problema che ha dovuto affrontare negli ultimi tempi. Nel settembre 2017, ha causato scalpore per i suoi commenti sul Sikkim, sostenendo che si trattava di uno stato "turbato dalla rivolta".

Ha fatto il commento durante la promozione pahuna, un film che ha prodotto. In seguito si è scusata, con una lettera presumibilmente scritta da lei al ministro del turismo del Sikkim, dicendo:

"Ho accennato a come il Sikkim fosse alle prese con la situazione dei rifugiati causata dalle insurrezioni ... intendevo con i 'paesi vicini' .. Sono pienamente consapevole che il Sikkim è un'incredibile nazione che ospita così tanti rifugiati ..."

Con questa nuova polemica, molti ora aspetteranno di vedere se Priyanka risponde ai commenti dei legislatori del Congresso.



Sarah è una laureata in inglese e scrittura creativa che ama i videogiochi, i libri e si prende cura del suo birichino gatto Prince. Il suo motto segue "Hear Me Roar" di House Lannister.

Immagine per gentile concessione di Observer.






  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Che tipo di abuso domestico hai subito di più?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...