Coke Studio respinge l'accusa di plagio "Tu Jhoom".

Coke Studio ha confutato le accuse di aver rubato la melodia di un giovane cantante per "Tu Jhoom", la prima uscita della loro stagione in corso.

Coke Studio respinge l'accusa di plagio 'Tu Jhoom' - f

"Non ho scaricato il tuo file audio."

Il produttore di Coke Studio Zulfiqar Jabbar Khan (Xulfi) è stato preso di mira, con un cantante che afferma di aver creato la melodia usata in "Tu Jhoom" nel giugno 2021.

Nirmala Maghani ha inoltre affermato di aver inviato un messaggio a Xulfi, sperando di ottenere un posto nella stagione 14 di Coke Studio.

Anche se il produttore non ha risposto ai messaggi di Nirmala, il cantante insiste sul fatto che ogni messaggio è stato ricevuto da Xulfi.

Non è stato fino all'uscita di "Tu Jhoom" che si è resa conto che la sua melodia era stata usata nella canzone di Abida Parveen e Naseebo Lal.

Nirmala Maghani non ne ha ricevuto nessuno credito.

In una recente intervista, la giovane cantante ha rivelato di aver cercato di entrare in contatto con Xulfi quando è stata pubblicata la canzone, ma lui ha risposto:

"Non ho scaricato il tuo file audio."

Anche il compositore e paroliere Yousaf Salahuddin, popolarmente noto come Mian Salli, ha affrontato la situazione e disse:

"La composizione è stata copiata da Nirmala Maghani, cantante e compositrice di Umerkot, Tharparkar, che aveva inviato a Xulfi per essere presa in considerazione nella prossima stagione di Coke Studio."

Mian Salli ha aggiunto: “Xulfi invece ha cambiato le parole e lo ha venduto come suo a Coke Studio.

"Questo è altamente inappropriato e un'azione legale verrà intrapresa molto presto".

Ha anche detto che c'era una prova su WhatsApp.

Khalid Khan, CEO di Digital Entertainment World, la società che gestisce le proprietà digitali di Mian Salli, ha affermato che i loro avvocati presenteranno presto una denuncia in tribunale.

Nel frattempo, Xulfi ha negato le affermazioni di Nirmala e ha affermato che cerca sempre di essere inclusivo in tutto il suo lavoro.

In una dichiarazione, Xulfi ha dichiarato:

“Come ho condiviso con voi in precedenza, produco e collaboro in uno spirito di inclusività e il mio lavoro con Coke Studio ha la stessa filosofia.

“Il mio lavoro non è preso in prestito o senza credito, dato che quello che condivido con il mondo è un lavoro che si basa sull'essenza stessa della partnership e della collaborazione.

"Spero che questo sia evidente in tutto il mio lavoro prodotto nella mia carriera".

Ha inoltre affermato che l'attuale stagione di Coke Studio doveva essere realizzata Musica pakistana ascoltato in tutto il mondo.

Il produttore musicale ha aggiunto:

“L'obiettivo era presentare la nostra musica, il nostro giovane talento e le nostre icone in un modo che mostri al mondo di cosa siamo capaci, cosa rappresentiamo come nazione.

"Il nostro obiettivo era creare un momento culturale di gloria per il Pakistan".

Nel frattempo, Nirmala Maghani ha ringraziato coloro che hanno parlato a suo favore.

Ha detto: "Accetterò qualunque decisione del tribunale".



Ravinder è laureato in giornalismo. Ha una forte passione per tutto ciò che riguarda la moda, la bellezza e lo stile di vita. Le piace anche guardare film, leggere libri e viaggiare.




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Di che colore è #TheDress che ha fatto il giro di Internet?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...