Il prodigio degli scacchi all'età di 9 anni diventerà il più giovane sportivo inglese

Un bambino prodigio degli scacchi di nove anni è destinato a entrare nella storia come la persona più giovane che abbia mai rappresentato l'Inghilterra a livello internazionale in qualsiasi sport.

Il prodigio degli scacchi all'età di 9 anni diventerà il più giovane sportivo inglese f

"è sulla buona strada per diventare una delle migliori giocatrici britanniche di sempre."

Una bambina di nove anni diventerà la persona più giovane a rappresentare l'Inghilterra a livello internazionale in qualsiasi sport quando giocherà in un prossimo torneo di scacchi.

Bodhana Sivanandan si unirà alla squadra femminile inglese alle Olimpiadi degli scacchi in Ungheria nel 2024.

Ha quasi 15 anni meno del suo compagno di squadra più giovane, il 23enne Lan Yao.

Bodhana, che è di Harrow, Londra, ha rivelato: “L'ho scoperto ieri dopo essere tornato da scuola quando mio padre me lo ha detto.

"Ero felice. Spero di fare bene e di vincere un altro titolo”.

Malcolm Pein, manager della squadra di scacchi inglese, ha detto che Bodhana è il prodigio più notevole che gli scacchi britannici abbiano mai visto.

Ha detto: "È emozionante: è sulla buona strada per diventare una delle migliori giocatrici britanniche di sempre".

Ma suo padre Siva è sconcertato riguardo all'origine del talento di Bodhana.

Ha detto al BBC: “Sono laureato in ingegneria, come mia moglie, ma non sono bravo a scacchi.

"Ho provato un paio di partite di campionato, ma ero pessimo".

Bodhana ha iniziato a giocare a scacchi durante la pandemia di Covid-19.

Ha spiegato: “Quando uno degli amici di mio padre stava tornando in India, ci ha dato alcuni sacchi [di beni].

"C'era una scacchiera e mi interessavano i pezzi, quindi ho iniziato a giocare."

Ha affermato che gli scacchi la fanno sentire “bene” e la aiutano in “molte altre cose come la matematica, come calcolare”.

Nel 2022, Bodhana ha vinto tutti e tre i campionati mondiali di scacchi nella fascia di età inferiore agli otto anni: nel gioco classico, in cui una partita dura diverse ore, nel gioco rapido, che dura fino a un'ora, e nel gioco lampo, che può essere il più semplice possibile. breve appena tre minuti.

Bodhana si sta ora preparando per l'Ungheria.

Ha detto: “Nei giorni di scuola mi alleno per circa un’ora ogni giorno.

"Nei fine settimana di solito gioco ai tornei, ma quando non mi alleno mi alleno per più di un'ora."

Secondo Pein gli scacchi stanno registrando un aumento di interesse tra i giovani.

Lo attribuisce ai blocchi e all'impatto di Netflix Il gambetto della regina, che parla di una talentuosa giocatrice di scacchi.

Il signor Pein afferma di sentirsi “molto fiducioso” che Bodhana raggiungerà il suo obiettivo finale e diventerà un Gran Maestro.

Abhimanyu Mishra, con sede negli Stati Uniti, detiene il record per la persona più giovane a diventare Gran Maestro nel 2021, quando aveva solo 12 anni.

Ma Bodhana mira a raggiungere quel titolo quando avrà 10 anni.

Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale vino preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...