Lo chef rivela "l'inferno di 3 anni" per le affermazioni di aver licenziato una lavoratrice incinta

Il famoso chef Aktar Islam ha rivelato il suo "inferno di tre anni da 51,000 sterline" dopo che una lavoratrice incinta lo ha accusato ingiustamente di licenziamento ingiusto.

Lo chef rivela "l'inferno di 3 anni" per le affermazioni di aver licenziato una lavoratrice incinta f

"Gli ultimi tre anni sono stati un inferno"

Il famoso chef Aktar Islam ha aperto i suoi tre anni di inferno dopo che un ex dipendente ha affermato di averla licenziata ingiustamente quando lei gli ha detto di essere incinta.

Ha rivelato di aver speso 51,000 sterline per difendersi dalla "menzogna assolutamente disgustosa e vergognosa".

Il signor Islam ha fatto la rivelazione dopo aver vinto un tribunale del lavoro nel settembre 2021 dopo che il direttore generale Sara Cowie ha affermato di averla licenziata nel suo ex ristorante Legna nel gennaio 2019.

Il signor Islam ha detto al tribunale che la signora Cowie si stava comportando male nel ruolo, ma ha continuato ad assumerla fino alla fine dei suoi tre mesi di libertà vigilata.

Ha detto che lo ha fatto solo a causa di una stretta amicizia con il suo partner.

La sentenza del tribunale del lavoro recita:

“La domanda del ricorrente contro il primo convenuto secondo cui era stata ingiustamente licenziata ai sensi dell's 99 Employment Rights Act 1996 non è fondata ed è respinta.

"La richiesta del ricorrente contro il primo e il secondo convenuto secondo cui è stata discriminata in relazione alla sua gravidanza ai sensi dell's 18 Equality Act 2010 è infruttuosa ed è respinta."

Il signor Islam ha detto Birmingham Mail:

“Gli ultimi tre anni sono stati un inferno nel tentativo di combattere questa bugia assolutamente vergognosa.

“Ho speso 51,000 sterline di tasca mia per difendermi.

“Mi ha causato un enorme sforzo finanziario, mentale ed emotivo.

“Sento solo un sollievo assoluto che è finita, ma sono così arrabbiata che questa persona abbia scelto di usare la sua femminilità come arma per estorcere denaro da me.

“Le mie attività sono state costruite sul mio nome e questa donna stava cercando non solo di prendermi soldi ma, cosa più dannosa, di togliermi anche la reputazione.

“Essere accusato di qualcosa di così disgustoso come la discriminazione contro una persona incinta è offensivo perché io stesso sono un genitore e impiego molti genitori che ho sostenuto durante la maternità e la paternità.

“Ho anche promosso una dipendente che era incinta per affermare che avrei voluto licenziare qualcuno solo su questa base è orribile per me.

“Ciò che aggiunge al mio dolore è che ho assunto la signora Cowie perché ero amica del suo partner. Non riesco davvero a capire perché questa bugia sia continuata così a lungo".

Signor Islam Ha assunto per la prima volta la signora Cowie per lavorare a Legna nell'ottobre 2018.

Ha continuato: "Era molto chiaro a me e agli altri manager che le prestazioni lavorative della signora Cowie erano scarse, ma a causa della mia amicizia con il signor Ternent, ho deciso di non lasciarla andare immediatamente e di tenerla per Natale in modo che non avesse bisogno preoccuparsi di un lavoro.

"Invece, le ho spiegato verbalmente a dicembre che l'avrei tenuta fino alla fine del suo periodo di prova alla fine di gennaio".

Il signor Islam ha rivelato di aver pubblicato annunci per il suo ruolo lavorativo sui siti di lavoro prima che lei si rivolgesse a lui. La signora Cowie ha poi rivelato di essere "in ritardo di una o due settimane con il ciclo".

Pochi giorni prima del licenziamento formale della signora Cowie, ha confermato la sua gravidanza per iscritto.

Gli annunci di lavoro hanno dimostrato prove inconfutabili del tribunale che la signora Cowie non era stata licenziata ingiustamente a causa della sua gravidanza.

Lo chef ha dichiarato: “Ho iniziato a pubblicizzare il suo ruolo alla fine del 2018 prima ancora che lei sapesse di essere incinta, quindi quando è venuta da me con le sue notizie, sapevamo già entrambi che il lavoro stava finendo.

"Non ho mai avuto nessun membro del personale venuto da me così presto durante la gravidanza".

Ha detto che alla signora Cowie sono stati offerti tre ruoli alternativi all'interno dell'azienda, ma ha scelto di non saperne di più su di loro.

Invece, ha contattato il Servizio di consulenza, conciliazione e arbitrato (ACAS) e ha assunto un avvocato.

Entro 48 ore dalla fine della sua riunione di libertà vigilata, ha redatto una dichiarazione.

Il signor Islam ha dichiarato: “Le avevo detto verbalmente prima che rivelasse di essere incinta che non stava funzionando, ma per fortuna avevo le prove per confermarlo – poiché avevo iniziato a pubblicizzare il suo lavoro – settimane prima che fosse incinta.

“Quando ho ricevuto la lettera dell'ACAS, ho sentito di essere stato preso a pugni in faccia. Ero totalmente scioccato.”

La signora Cowie ha inizialmente richiesto £ 35,000 di risarcimento per licenziamento ingiusto e discriminazione.

Il signor Islam ha continuato: “Ho ricevuto numerose e-mail in cui mi chiedevo se volevo risolvere i tribunali e pagare £ 35k.

“Mi hanno visto come una vacca da mungere, perché sarei preoccupato per la mia reputazione, e le spese legali per difendersi in tribunale sono sempre più che stabilirsi in via extragiudiziale.

“Ma per me, il principio era che questa persona pensava che fosse giusto farlo.

“L'impatto mentale su di me e sul mio team è stato immenso, soprattutto perché molti membri del mio staff erano amichevoli con la signora Cowie e il signor Ternent.

“La scena dell'ospitalità di Birmingham è una comunità molto unita e solidale, quindi questa frattura è stata infernale.

"I miei amici e la mia famiglia sono stati di supporto, ma è stato imbarazzante sapere che le persone potrebbero mettere in discussione il mio comportamento, se fossi in grado di fare ciò di cui ero stato accusato".

Mr Islam ha chiuso Legna nel dicembre 2020 ma ha altri due ristoranti a Birmingham, Opheem e Pulperia.

Ha vinto una stella Michelin per Opheem nel 2019, ma non ha potuto godersi appieno il risultato a causa del calvario.

“In tutto questo, ho dovuto riabilitare il mio nome.

“È semplicemente straziante che i soldi che ho speso per la mia difesa sarebbero stati di grande aiuto considerando ciò che il settore dell'ospitalità ha dovuto sopportare negli ultimi diciotto mesi.

"Il denaro è l'equivalente di un anno di affitto per uno dei ristoranti o di un anno di stipendio per due chef in formazione".

Jamie Brown, partner di Wosskow Brown Solicitors, ha dichiarato:

“Siamo lieti di vedere che il tribunale respinge le richieste contro il nostro cliente sia per discriminazione che per licenziamento ingiusto.

“La cessazione del rapporto di lavoro è sempre l'ultima risorsa, ma, in questo caso, il nostro cliente sentiva fortemente che le accuse erano infondate.

“Siamo orgogliosi di aver difeso con successo queste affermazioni illecite e ringraziamo il Tribunale del lavoro per il loro equo giudizio.

"Vorremmo augurare ad Aktar ogni successo per i suoi futuri sforzi commerciali."



Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    La dote dovrebbe essere bandita nel Regno Unito?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...