Il proprietario di Cash and Carry ha multato £ 25 dopo aver trovato iPhone falsi

Il proprietario di un Cash and Carry a Ilford è stato multato di oltre £ 25,000 dopo che nel suo negozio sono stati trovati iPhone falsi e tabacco vietato.

Il proprietario di Cash and Carry ha multato £ 25 dopo che iPhone falsi sono stati trovati f

"proteggere i nostri residenti da commercianti senza scrupoli".

Un proprietario di Cash and Carry è stato multato di oltre £ 25,000 dopo che nel suo negozio sono stati trovati un gran numero di iPhone contraffatti e tabacco vietato.

Asif Aziz Khan è il proprietario del noto negozio BB Fatima Cash in Ilford Lane, nell'East London.

I falsi iPhone e il tabacco vietato sono stati scoperti dalle autorità locali durante un raid con cani da rilevamento del tabacco.

Gli investigatori del Consiglio di Redbridge avevano lavorato per reprimere il contrabbando e le merci illegali.

Khan e la sua società Iqra Halal Meat Ltd, che opera come BB Fatima Cash and Carry, sono stati multati di £ 11,700 ciascuno e hanno dovuto pagare £ 950 alla Snaresbrook Crown Court. L'importo ammontava a £ 25,300.

Sono stati condannati a seguito di un processo. Il Consiglio ha ora confermato che la multa è stata pagata e BB Fatima Cash and Carry e altri negozi sono ora sotto osservazione.

Gli standard commerciali del Redbridge Council hanno funzionato con i cani di rilevamento del tabacco. Hanno trovato grandi quantità di tabacco di contrabbando nel negozio di Khan.

Hanno anche trovato 160 iPhone falsi, insieme a più tabacco illecito all'interno di un ufficio chiuso a chiave.

Gli schermi del telefono non erano reali e non c'erano parti funzionanti. I telefoni contenevano solo un pezzo di metallo per dar loro peso.

Il consigliere Jas Athwal, capo del Consiglio di Redbridge, ha dichiarato:

“Questo è un ottimo risultato per il nostro team Trading Standards.

“Siamo determinati a proteggere i nostri residenti da commercianti senza scrupoli.

“Il Redbridge Council lavora instancabilmente per eliminare i comportamenti criminali e togliere le merci illegali dalle nostre strade.

"Questi prodotti non sono regolamentati e spesso non soddisfano gli standard di salute e sicurezza del Regno Unito."

Khan aveva affermato che i telefoni dovevano essere usati come manichini in un'attività di telefonia mobile proposta, tuttavia, non era in grado di fornire alcuna prova a sostegno delle affermazioni.

La corte non ha creduto alla sua storia e lo ha condannato.

Il consigliere Athwal ha spiegato che crimini come questo danno agli operatori illegali un vantaggio ingiusto rispetto a quelli che operano in modo equo.

Ha continuato dicendo: "Il commercio illegale mette anche in svantaggio i rivenditori legittimi, che vendono prodotti genuini in concorrenza con articoli illegali non tassati, quindi non ci fermeremo nel portare in tribunale coloro che violano la legge".

Il caso è stato inizialmente ascoltato presso la Corte dei magistrati di Barkingside, ma Khan ha scelto di andare in giudizio presso la Corte della corona di Snaresbrook, dove è stato condannato.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Chi è la miglior Item Girl in Shootout a Wadala?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...