Ladro di automobili attacca un criminale alleato in tribunale dopo essere stato incarcerato per 2.7 milioni di sterline

Un ladro di automobili ha attaccato il suo ex alleato dopo essere stato incarcerato per un crimine di 2.7 milioni di sterline. Erano stati i leader di una banda criminale, che avevano rubato più di 100 macchine.

Ladro di automobili attacca un criminale alleato in tribunale dopo essere stato incarcerato per 2.7 milioni di sterline

Ha iniziato con un solo pugno, seguito da una serie di brutali in faccia.

Un ladro di automobili ha scioccato un'aula di tribunale mentre attaccava un criminale alleato dopo essere stato incarcerato per un crimine di 2.7 milioni di sterline. I due uomini, identificati come Sufiyan Mahmood e Faisal Khan, sono rimasti coinvolti in una banda criminale dove hanno rubato oltre 100 auto.

Il processo si è svolto presso la Southwark Crown Court, dove gli uomini sono stati condannati al carcere. Mahmood è stato condannato a sette anni e dieci mesi, mentre Khan ha ricevuto quattro anni di reclusione.

Dopo aver ascoltato il verdetto, il diciannovenne Mahmood ha proceduto ad avvicinarsi a Khan e ad attaccarlo. Ha iniziato con un solo pugno, seguito da una serie di brutali in faccia. I rapporti dicono che Khan si è ritrovato con un aspetto insanguinato e un occhio nero.

Mahmood ha affermato la sua ragione per attaccare il suo complice legato a quest'ultimo fornendo informazioni vitali alla polizia. Un membro del pubblico avrebbe anche gridato a Khan: "Ti meriti di fare la puttana".

In tribunale, l'avvocato del ladro di auto ha descritto il momento dell'attacco. Lei disse:

“Passata la sentenza, si stava dirigendo verso le celle quando si è verificato un incidente sia di fronte a voi, sia di tutti i testimoni del caso che di tutti gli altri in tribunale.

"A torto oa ragione, l'imputato - e alcuni degli altri imputati - ritengono il signor Khan responsabile del fatto che siano stati arrestati e che si trovino nella posizione in cui si trovano".

I due uomini, leader di una banda criminale, avevano aiutato altri a rubare oltre 100 auto. Il valore di tutte le auto rubate è stato combinato per un totale sbalorditivo di circa 2.7 milioni di sterline. I rapporti suggeriscono che la banda ha portato a termine il loro piano acquistando attrezzature specialistiche.

Hanno anche condotto furti con scasso nell'area dell'est e dell'ovest di Londra, al fine di rubare le chiavi della macchina. Una volta che le auto sono state sotto la loro custodia, la banda criminale ha installato targhe false sui veicoli. Quindi li spedivano all'estero o li vendevano nel Regno Unito.

Tuttavia, nonostante gli uomini abbiano ricevuto le loro pene detentive, il ladro di auto potrebbe andare di nuovo in tribunale per l'attacco. Il giudice ha detto:

“Il danno di quello che è successo è duplice. In primo luogo, che si tratta di un'aggressione e l'altra è che è qualcosa che è accaduto in aula e che il tribunale non dovrebbe permettere che venga trascurato. Penso che dovrei invitare il Crown Prosecution Service a decidere quale azione intraprendere ".

Sebbene la corte non abbia sentito alcuna prova riguardo alle ferite di Khan, sembra che ulteriori indagini saranno svolte sull'attacco.



Sarah è una laureata in inglese e scrittura creativa che ama i videogiochi, i libri e si prende cura del suo birichino gatto Prince. Il suo motto segue "Hear Me Roar" di House Lannister.

Immagini per gentile concessione della Metropolitan Police.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Bhangra è colpita da casi come Benny Dhaliwal?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...