Donna canadese arrestata per frode matrimoniale all'aeroporto di Delhi

Il cittadino canadese Jaspreet Kaur Dhesi è stato arrestato all'aeroporto di Delhi per aver fatto parte di una banda che ha usato il matrimonio come pretesto per commettere frodi.

Donna canadese arrestata per frode matrimoniale all'aeroporto di Delhi f

è stato concordato un totale di Rs 30 lakh (circa £ 28,000).

La polizia indiana ha arrestato un cittadino canadese di origine punjabi, Jaspreet Kaur Dhesi, all'aeroporto di Delhi, per aver usato il matrimonio come pretesto per ingannare un uomo e la sua famiglia con la somma di Rs 11.70 lakh (circa £ 11,100).

Jaspreet stava tentando di entrare in India provenendo dal Canada quando è stata arrestata perché la polizia aveva emesso una circolare di vedetta (LOC) contro di lei.

Era il membro chiave di una banda che operava insieme per eseguire il piano astuto.

Altri membri della banda Manpreet Kaur, Taranpreet Singh del Punjabi Bagh Jagraon, Karamjit Kaur di Chowkiman e Jagmel Singh, noto anche come "Jagga" di Dhudike, facevano tutti parte del complotto per ingannare Gaurav Goyal e la sua famiglia.

Hanno promesso alla famiglia Goyal che il matrimonio avrebbe portato Gaurav a unirsi a Jaspreet in Canada per una nuova e prospera vita lì.

La banda ha lavorato insieme per organizzare il matrimonio di Gaurav con Jaspreet e, successivamente, ha truffato la famiglia dai soldi.

Secondo la denuncia presentata dal padre di Gaurav, Baldev Krishna Goyal, Manpreet Kaur, il membro principale della banda, ha chiesto un anticipo di Rs 1.50 lakh (circa £ 1400) per il matrimonio.

Quindi, è stato concordato un totale di Rs 30 lakh (circa £ 28,000) per il matrimonio di suo figlio. Il denaro, hanno detto, doveva essere utilizzato per aiutare la coppia a "stabilirsi" in Canada.

Durante l'inganno, Rs 2.50 lakh (circa £ 2300) è stato trasferito il 3 luglio 2021 da Anita Goyal, la madre di Gaurav, che ha inviato il denaro sul conto di Manpreet Kaur.

Tuttavia, l'inganno è continuato quando Manpreet Kaur ha chiesto alla famiglia un ulteriore Rs 5 lakh (circa £ 4700), che la famiglia ha pagato disperatamente affinché il matrimonio avesse luogo.

Tuttavia, nonostante le ripetute richieste durante il processo, Manpreet ha rifiutato di rivelare l'indirizzo di Jaspreet Kaur Dhesi nel Punjab o il suo indirizzo di residenza in Canada.

Alla fine, né Manpreet ha mantenuto la sua promessa di inviare Gaurav in Canada né di restituire i soldi, truffando infine tutti i soldi dalla famiglia.

A seguito di un'indagine del DSP della polizia di Jagraon, è stato registrato un caso contro Manpreet Kaur, Jaspreet Kaur Dhesi, Taranpreet Singh, Karamjit Kaur e Jagmel Singh.

Quando Jaspreet ha tentato di tornare in Punjab, le autorità aeroportuali di Delhi hanno prontamente informato la polizia. 

Agendo in base alle informazioni, una squadra di polizia guidata dal subispettore Rajdhim l'ha arrestata rapidamente all'aeroporto di Delhi, impedendole di eludere la legge.

Dopo il loro arresto, Manpreet Kaur, Taranpreet Singh, Karamjit Kaur e Jagmel Singh hanno ottenuto la libertà su cauzione dall'Alta Corte in relazione al caso.

Il caso sottolinea l'importanza della cautela e della verifica quando si tratta di transazioni finanziarie e potenziali matrimoni, in particolare coinvolgendo partner internazionali.

L'indagine è in corso e le autorità stanno lavorando diligentemente per garantire che tutti gli imputati debbano affrontare le conseguenze legali appropriate per le loro azioni fraudolente.



Nazhat è un'ambiziosa donna "Desi" con interessi nelle notizie e nello stile di vita. Come scrittrice con un determinato talento giornalistico, crede fermamente nel motto "un investimento nella conoscenza paga il miglior interesse", di Benjamin Franklin.



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Sei un utente di smartphone Apple o Android?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...