I Jab per dimagrire possono ridurre il rischio di attacchi di cuore?

I ricercatori hanno esaminato i colpi dimagranti e se hanno ulteriori benefici per la salute. Ciò include la riduzione del rischio di attacchi di cuore.

In che modo Ozempic può aiutare gli asiatici del sud a perdere peso f

In media, hanno perso il 10.2% del loro peso corporeo

I ricercatori hanno scoperto che i colpi dimagranti potrebbero ridurre il rischio di infarti, ictus o insufficienza cardiaca nelle persone obese.

Lo studio di Wegovy ha inoltre dimostrato che le persone mantengono una significativa perdita di peso per almeno quattro anni, con meno eventi avversi gravi rispetto a coloro che hanno ricevuto il trattamento “fittizio” con placebo.

Secondo i medici, i risultati aggiungeranno pressione alle autorità sanitarie del Regno Unito, che attualmente limitano il trattamento a soli due anni.

In media, dopo quattro anni hanno perso il 10.2% del peso corporeo e 7.7 cm del girovita.

Significativamente, secondo lo studio, i benefici cardiovascolari sono stati osservati anche nei pazienti che presentavano solo una lieve obesità o che avevano perso solo modeste quantità di peso riparazioni.

Ciò indica che il trattamento potrebbe avere effetti che vanno oltre la riduzione del grasso corporeo malsano.

Lo studio quinquennale ha esaminato se il farmaco – venduto con i marchi Wegovy, Ozempic e Rybelsus – potrebbe ridurre il rischio di attacchi di cuore o ictus nelle persone obese senza diabete.

Il dottor Simon Cork, docente di fisiologia presso l’Anglia Ruskin University, ha dichiarato:

“È importante sottolineare che una delle decisioni del servizio sanitario britannico di limitare il trattamento a due anni è stata dovuta alla discutibile efficacia in termini di costi a lungo termine.

“Il fatto che questi dati dimostrino un miglioramento dei parametri cardiovascolari e metabolici che continua per quattro anni potrebbe in qualche modo negare tale argomento.

“Questo studio dimostra inoltre chiaramente che l’obesità è una condizione permanente e la decisione del NICE di limitare la prescrizione a due anni rende un disservizio ai pazienti che soffrono di obesità”.

Lo studio ha coinvolto 17,604 adulti con obesità o sovrappeso provenienti da 41 paesi.

Nessuno di loro aveva il diabete, ma tutti avevano avuto in precedenza un infarto, un ictus o una malattia delle arterie periferiche.

Nel corso dei primi due anni dello studio, la percentuale di persone obese è diminuita drasticamente dal 71% al 43% nel gruppo trattato con Wegovy.

Ma in quelli a cui sono state somministrate iniezioni di placebo, il tasso è leggermente sceso, dal 72% al 68%.

Secondo un’analisi pubblicata nel 20, dopo tre anni di trattamento, i partecipanti avevano un rischio inferiore del 2023% di infarto, ictus o morte per malattie cardiovascolari.

Lo studio ha dimostrato che gli eventi avversi gravi erano meno comuni nei soggetti a cui era stato somministrato il farmaco rispetto a quelli a cui era stato somministrato il placebo.

Ciò era in gran parte dovuto al fatto che le persone che assumevano Wegovy avevano meno probabilità di avere disturbi cardiaci.

In Sud asiatico comunità, i problemi di salute cardiovascolare sono una delle cause di morte più gravi e il dottor Amir Khan ha evidenziato i risultati dello studio, affermando che si tratta di “notizie positive nella nostra lotta contro le malattie cardiovascolari”.

On Buongiorno Gran Bretagna, Ha detto:

“Coloro che avevano ricevuto il farmaco avevano un rischio ridotto del 20% di infarto, ictus o malattie cardiovascolari, indipendentemente da quanto peso avessero perso.

“Ciò dimostra che questo farmaco fa molto di più che causare semplicemente perdita di peso e gestire gli zuccheri nel sangue, potrebbe ridurre l’infiammazione e ridurre la pressione sanguigna.

"Questi sono i meccanismi d'azione attraverso i quali pensiamo che riduca le malattie che abbiamo elencato lì."

Tuttavia, il dottor Khan ha affermato che i colpi dimagranti non sono l’unico modo per affrontare i problemi di salute.

Ha detto a Ed Balls: “Ma quello che dirò a Ed, e questo è quello che dico a tutti i miei pazienti, è che se vogliamo ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, o di qualsiasi malattia in tutti noi, dovremmo tutti fare cose come una migliore alimentazione focalizzata sugli alimenti fondamentali; movimento buono, piacevole e regolare; sonno di buona qualità; tempo nella natura; e ovviamente smettere di fumare e ridurre il consumo di alcol, penso che sia meglio di qualsiasi droga.

Il dottor Khan ha spiegato che da quando è stato rivelato che Ozempic aiutava nella perdita di peso, è stato molto più difficile per le persone procurarsi il farmaco.

Ha aggiunto: “Quello che dirò, e questo è davvero importante, dal momento che è stato approvato per la perdita di peso, è stato davvero molto difficile per le persone con diabete di tipo due ottenerlo.

"Molti dei miei pazienti faticano a procurarselo e ciò si è tradotto in un controllo della glicemia più scarso per loro, quindi dobbiamo concentrarci sulle persone che ne hanno più bisogno."



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Perché ami Superwoman Lilly Singh?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...