Costruttore incarcerato dopo che il lavoratore è stato schiacciato in un cantiere

Un costruttore di Southampton è stato incarcerato dopo che uno dei suoi operai è stato schiacciato a morte in un cantiere.

Costruttore incarcerato dopo che il lavoratore è stato schiacciato in un cantiere f

"Non ci sono vincitori qui".

Paramjit Singh, 48 anni, di Southampton, è stato incarcerato per tre anni e tre mesi dopo che uno dei suoi operai è stato schiacciato a morte in un cantiere.

La Winchester Crown Court ha appreso che l'incidente è avvenuto il 16 luglio 2019 a Chilworth, nell'Hampshire.

Shauna Ritchie, accusatrice, ha affermato che Singh era stato assunto per demolire un garage a Ling Dale e rimuovere le macerie.

A quel tempo, Singh possedeva un costruttore di SAB e impiegava personale per lavorare come "uomini di lavoro occasionale".

Il giorno prima dell'incidente, Singh aveva demolito tutto tranne un lato del garage. Tornò il giorno successivo per completare il lavoro.

Singh è arrivato intorno alle 9 del mattino, usando una scavatrice per rimuovere il muro.

Tuttavia, il muro è crollato sopra il 64enne Kulwant Singh Athwal, che era in piedi dall'altra parte.

Resta inteso che Singh non sapeva dove fosse la sua squadra quando ha iniziato a lavorare con la scavatrice.

La signora Ritchie ha dichiarato: “Il meccanismo preciso del crollo di quel muro non è noto.

"Quello che si sa è che la muratura in caduta ha colpito Kulwant Singh Athwal e gli ha causato le catastrofiche ferite da schiacciamento che hanno causato la sua morte".

La corte ha sentito che la sezione del muro che era caduta pesava 167 kg.

La signora Ritchie ha affermato che Singh non ha recintato l'area, non ha messo segnali di avvertimento o effettuato un sopralluogo dell'edificio prima della demolizione.

A seguito di un processo, Singh è stato riconosciuto colpevole di omicidio colposo per negligenza grave.

In precedenza si era anche dichiarato colpevole di due reati ai sensi della legge sulla salute e la sicurezza sul lavoro.

L'ispettore HSE James Lucas ha dichiarato: “Tutti i lavori di demolizione, per quanto grandi o piccoli, possono comportare gravi rischi se non sono adeguatamente pianificati e controllati.

“Paramjit Singh non è riuscito a preparare un piano scritto per la demolizione dell'edificio o una valutazione del rischio specifica per il sito.

“In questo caso, semplici misure di controllo e pratiche di lavoro sicure, come l'esclusione delle persone sul posto da zone pericolose con barriere fisiche, avrebbero potuto salvare una vita.

“Non ci sono vincitori qui.

"La vittima, Kulwant Singh Athwal, ha purtroppo perso la vita a causa dell'assenza di misure di sicurezza di base".

“L'autore, Paramjit Singh, passerà del tempo in prigione e porterà sempre il pesante fardello di aver causato la morte di un'altra persona.

“HSE vorrebbe incoraggiare tutti i piccoli costruttori a garantire che sappiano come pianificare, gestire e monitorare correttamente tutti i lavori di costruzione che intraprendono.

“Il sito web di HSE fornisce una grande quantità di informazioni, alcune delle quali tradotte in altre lingue.

“Inoltre, HSE vuole sottolineare a tutti i lavoratori delle comunità minoritarie o a chiunque di qualsiasi provenienza che possa sentirsi vulnerabile, che la legge sulla salute e la sicurezza è lì per la loro protezione, proprio come qualsiasi altro lavoratore.

“HSE si concentra sempre sul rendere i luoghi di lavoro più sicuri e più sani, chiunque sia a rischio.”

Singh è stato incarcerato per tre anni e tre mesi. Ha ricevuto ulteriori 20 mesi di carcere per aver violato le sezioni 2 e 3 della legge sulla salute e sicurezza sul lavoro. Le sue frasi verranno eseguite contemporaneamente.

L'ispettore capo Kate Gunson, dell'Hampshire Constabulary, ha dichiarato:

“Questo è stato un caso estremamente tragico che ha portato alla morte completamente evitabile di Kulwant Singh Athwal.

“È una tragedia per tutte le persone coinvolte. Speriamo che vengano apprese lezioni che impediscano che ciò accada di nuovo”.



Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Shahrukh Khan dovrebbe andare a Hollywood?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...