I fratelli hanno attaccato l'uomo con l'ascia e la mannaia per una controversia sui soldi

Due fratelli di Oldham hanno perpetrato un violento attacco a un uomo usando un'ascia e una mannaia a seguito di una disputa per denaro.

I fratelli hanno attaccato l'uomo con l'ascia e la mannaia per una controversia sui soldi f

"gravi minacce sono state fatte anche alla sua famiglia"

Due fratelli di Oldham sono stati incarcerati per un attacco a un uomo che utilizzava un'ascia e una mannaia per una disputa di denaro.

Romaan Mahmood, 19 anni, e Zidane Mahmood, 21 anni, hanno ricevuto lunghe condanne per il “terrificante” incidente di Oldham.

La Crown Court di Minshull Street ha sentito che settimane prima Romaan e alcuni altri uomini erano andati a casa della vittima e avevano minacciato di bombardare la proprietà.

Poi il 3 settembre 2019, la vittima, sulla ventina, era a casa di un amico ed era uscita per essere presa dal cugino.

Quando salì, una Nissan Micra si avvicinò. Il veicolo conteneva i fratelli Mahmood, Jamal Saleem, 20 anni, e Husnain Abid, 26 anni.

Hanno iniziato a gridare e urlare agli uomini.

La vittima ha esortato il cugino a chiudere a chiave le porte e ad allontanarsi, ma il gruppo ha preso le chiavi. Quindi Romaan ha cercato di aprire la portiera del passeggero posteriore mentre la vittima ha cercato di tenerla chiusa.

Romaan ha sfondato il finestrino dell'auto usando un ascia. Abid e Saleem lo hanno aiutato ad aprire la portiera della macchina.

Romann ha quindi puntato l'ascia contro la vittima ma l'ha mancato.

Zidane poi si è avvicinato al lato del passeggero e ha usato una mannaia per attaccare la vittima. È stato colpito più volte con l'ascia da Romaan che ha anche sputato contro di lui.

I fratelli hanno minacciato l'uomo prima di entrare nella Micra, portando con sé le chiavi della macchina di suo cugino.

Quando il cugino ha chiesto indietro le sue chiavi, gli è stato detto che se avesse "fatto la spia" avrebbero bombardato con benzina la sua casa.

La vittima ha riportato gravi ferite alle mani e alle braccia ed è stata ricoverata in ospedale.

I fratelli Mahmood hanno ammesso ciascuno l'assalto della sezione 18.

Dopo l'udienza, l'agente investigativo Tom Sutcliffe ha dichiarato:

“Questo è stato un attacco terrificante in cui non solo un uomo è stato aggredito ferocemente, ma sono state fatte anche serie minacce alla sua famiglia, lasciandoli temendo per la loro sicurezza.

"Il comportamento di questi criminali è stato sia spietato che brutale e non sarà assolutamente tollerato nella Greater Manchester".

"Queste frasi sono molto meritate e posso solo sperare che questo periodo dietro le sbarre dia a questi uomini il tempo di cui hanno bisogno per riflettere sul dolore che hanno causato attraverso le loro azioni violente e insensate".

Romaan è stato incarcerato per otto anni e mezzo. Zidane è stato condannato a sette anni e otto mesi.

Abid e Saleem, entrambi di Oldham, hanno ricevuto ciascuno ordini della comunità di 18 mesi dopo aver ammesso la rissa.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Ti piace Aamir Khan a causa del suo

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...