Gli asiatici britannici reagiscono al nuovo tetto massimo dei prezzi dell’energia

Abbiamo parlato con gli asiatici britannici per conoscere il loro punto di vista sul nuovo tetto massimo dei prezzi dell’energia e su cosa ciò potrebbe significare per le famiglie in futuro.

Gli asiatici britannici reagiscono al nuovo tetto massimo dei prezzi dell’energia

"Sembra che non ci sia alcun sollievo in vista"

Con l’accorciarsi delle giornate e l’avvicinarsi dell’inverno, le famiglie di tutto il Regno Unito stanno sperimentando un mix di anticipazione e trepidazione verso un nuovo tetto massimo dei prezzi dell’energia.

Mentre c’è un barlume di speranza sotto forma di calo dei prezzi dell’energia per i prossimi tre mesi, permangono preoccupazioni sulle sfide finanziarie che ci attendono.

La vigile supervisione dell’ente regolatore energetico Ofgem ha portato ad una riduzione della bolletta energetica annuale per una famiglia tipo, offrendo una gradita tregua dall’incessante aumento dei costi.

Tuttavia, questa tregua potrebbe essere di breve durata, poiché il sostegno del governo diminuisce e le previsioni prevedono una ripresa delle bollette energetiche a partire da gennaio 2024.

La bolletta energetica annuale di una famiglia tipo è destinata a ridursi a 1,923 sterline, più gestibili, con una gradita diminuzione di 577 sterline rispetto all’inverno del 2022.

Tuttavia, vale la pena notare che le difficoltà finanziarie sono tutt’altro che eliminate.

Parte del sostegno del governo è stato ritirato e le previsioni suggeriscono che le bollette energetiche registreranno una ripresa all’inizio del 2024.

Ma non tutto è perduto; per alcuni, i pagamenti relativi al costo della vita possono offrire un barlume di speranza per compensare l’imminente aumento dei prezzi dell’energia.

Mentre il pubblico faceva i conti con questa notizia, abbiamo parlato con gli asiatici britannici in tutto il Regno Unito per conoscere i loro pensieri e le loro reazioni. 

Cos’è il nuovo tetto massimo per i prezzi dell’energia?

Gli asiatici britannici reagiscono al nuovo tetto massimo dei prezzi dell’energia

Matthew Cole, capo della Fuel Bank Foundation, un ente di beneficenza che assiste coloro che utilizzano contatori energetici con pagamento anticipato, ha espresso grave preoccupazione.

Ha sottolineato le difficoltà affrontate da queste persone che potrebbero aver bisogno di stanziare circa 250 sterline al mese solo per mantenere le luci accese.

Per alcuni, questa terribile situazione potrebbe portare a scelte impensabili, come saltare i pasti o la doccia. Cole ha dichiarato: 

“Per i clienti che pagano in anticipo, quando finiscono i soldi sul contatore e non c'è modo di ricaricarli, finisce anche l'energia.

“Niente denaro equivale a niente calore, acqua calda o carburante per cucinare un pasto caldo.”

Ma cos’è esattamente questo nuovo tetto massimo sui prezzi dell’energia e come funziona? 

Il tetto massimo dei prezzi di Ofgem ha un impatto su 29 milioni di famiglie in Inghilterra, Galles e Scozia.

Limitano l'importo che i fornitori possono addebitare per ciascuna unità di gas ed elettricità, sebbene ciò non controlli la bolletta totale.

Per una famiglia tipo che utilizza una quantità tipica di gas ed elettricità e paga tramite addebito diretto, la bolletta annuale è stata ora limitata a £ 1,923, in calo rispetto a £ 2,074.

Nello specifico, il gas costa 6.89 pence per kilowattora (kWh), mentre l'elettricità si attesta a 27.35 pence per kWh.

Questi calcoli si basano su un consumo stimato di 2,900 kWh di elettricità e 12,000 kWh di gas.

Sfortunatamente, coloro che pagano le bollette trimestralmente, spesso tramite assegno, si ritroveranno a pagare 129 sterline in più ogni anno rispetto a coloro che utilizzano l’addebito diretto.

Nel frattempo, l’Irlanda del Nord opera con un diverso sistema di regolamentazione dei prezzi.

Mentre ricordiamo l’inverno precedente, vale la pena notare che gli aumenti delle bollette sarebbero stati ancora più dolorosi se non fosse stato per il governo Garanzia del prezzo dell'energia, che limitava la fattura tipica a £ 2,500.

Inoltre, le famiglie hanno ricevuto un sostegno di 400 sterline in sei mesi. Nel 2023, tuttavia, non si parla di uno schema simile.

Gli analisti della società di consulenza energetica Cornwall Insight prevedono che la tipica bolletta annuale salirà a £ 1,996 a partire da gennaio 2024, lasciando molti preoccupati per le bollette elevate.

Una coalizione di 140 organizzazioni e parlamentari sollecita il governo a prendere in considerazione l’introduzione di una tariffa sociale per sostenere i più vulnerabili.

Un portavoce del Dipartimento per la Sicurezza Energetica e Zero Netto ha riconosciuto le sfide, affermando che il governo stava fornendo un sostegno mirato.

Si prevede che 3 milioni di famiglie beneficeranno dello sconto Warm Home di 150 sterline e milioni di famiglie vulnerabili riceveranno fino a 900 sterline in pagamenti aggiuntivi per il costo della vita.

Reazioni asiatiche britanniche

Gli asiatici britannici reagiscono al nuovo tetto massimo dei prezzi dell’energia

Abbiamo parlato con alcuni asiatici britannici per comprendere meglio come si sentono riguardo al nuovo limite sui prezzi dell’energia e come affronteranno il prossimo inverno. 

Shapia Kaur, madre di quattro figli di Newport, ha condiviso la sua esperienza alla BBC, dicendo:

“Bilanciare i miei soldi è stato praticamente impossibile.

“Il problema più grande sono state le bollette dell’acqua e dell’energia.

“Ho dovuto ripensare tutto e budget per far funzionare la casa e stare al caldo, ma nel corso dei mesi e degli anni, i piccoli debiti sono diventati più grandi.

“Il problema più grande sono state le bollette dell’acqua e dell’energia.

“L’aumento dei prezzi dello scorso anno e il riscaldamento continuato nell’ottobre di quest’anno mi hanno colpito duramente e continueranno a colpirmi”.

Raj Patel, 42 anni, di Birmingham, ha detto:

“È da un po' che sono preoccupato per le mie finanze, e l'aumento delle bollette energetiche non aiuta affatto.

"È stato un anno difficile e, con l'avvicinarsi dell'inverno, sembra che non ci sia alcun sollievo in vista."

Fatima Khan da Manchester ha aggiunto le sue opinioni:

“Pensavo che il calo dei prezzi dell'energia sarebbe stato un sollievo, ma con tutto il resto che sale, è ancora dura.

“È difficile pianificare il futuro quando le bollette continuano a fluttuare in questo modo.

“Ho un bambino e ho appena avuto un neonato.

"Pensavo che saremmo stati in grado di far fronte alle nostre bollette, ma ho paura di ciò che questo governo ci riserverà nel nuovo anno."

Ali Ahmed di Glasgow ha espresso:

“Vivo a Glasgow e ho paura delle bollette invernali. Questa notizia non fa altro che peggiorare le cose.

"Ci sentiamo costantemente schiacciati dall'aumento dei costi."

Yasmin Patel da Londra ha detto:

“È una preoccupazione costante. I prezzi potrebbero scendere ora, ma per quanto riguarda il futuro?

“Avremo mai una pausa da queste preoccupazioni finanziarie?

“Ho dovuto ricorrere ai programmi governativi all'inizio di quest'anno e mio figlio ha dovuto ricorrere al credito universale, insieme al suo lavoro perché non viene pagato abbastanza.

“Gli ho detto di risparmiare tutti i soldi che guadagna, ma ha detto che voleva aiutarmi con le bollette.

“Come genitori, perché i nostri figli piccoli sono costretti a vivere in queste situazioni e cercano di sopravvivere? È orribile."

Anche la 45enne Immy Hussain di Liverpool ha commentato:

“Sono preoccupato per come questo influenzerà la mia famiglia.

“Abbiamo fatto del nostro meglio per gestire la situazione, ma sta diventando sempre più difficile.

“Siamo quasi sopravvissuti quest'anno, avendo un negozio tutto nostro e facendo quello che possiamo.

“Anche se i prossimi mesi sembrano andare bene, questo si ritorcerà contro di noi più duramente?

“Ho la sensazione che questo governo o le compagnie energetiche cerchino di addolcire la situazione reale.

“Dobbiamo pensare ai nostri affari e poi preoccuparci delle bollette a casa. È troppo"

Ria Shoal da Birmingham ha detto:

“Non è solo una questione di numeri; riguarda l'impatto sulla nostra vita quotidiana.

“Dobbiamo fare scelte difficili, ad esempio se riscaldare le nostre case o mettere il cibo in tavola.

“C'è sempre qualcosa che succede e di cui preoccuparsi.

"Ho così tanti anziani nella mia famiglia e quando cercano di ottenere sostegno dalle aziende, non viene loro offerto nulla"

Anche Usman Malik di Newcastle ha espresso il suo pensiero:

“Ho cercato di risparmiare energia dove posso, ma sembra una battaglia persa.

"È frustrante vedere le mie bollette continuare ad aumentare, anche quando sono consapevole del mio consumo."

Samina Khan di Leeds ha aggiunto:

“Questo inverno sarà un vero test per la nostra resilienza.

"Si tratta di essere intelligenti con le nostre scelte."

Infine, Sajid Ahmed di Sheffield ha detto:

“L’incertezza sulle nostre bollette energetiche sta causando molto stress. Non è solo il costo; è l'imprevedibilità che è difficile da affrontare.

“Come dovremmo gestire le nostre bollette energetiche quando i prezzi sono in continuo calo e cambiamento?

“Non possiamo pianificare la nostra vita perché siamo costantemente nervosi su ciò che possiamo permetterci. Questo non è modo di vivere.

“Preferirei che mantenessero i prezzi fissi, anche se ciò significa pagare di più.

"Almeno allora sappiamo che non siamo sovraccaricati o sottocarico."

C'è una chiara preoccupazione tra gli asiatici britannici riguardo all'incertezza delle bollette energetiche e del costo della vita.

Anche se il nuovo tetto ai prezzi dell’energia offre un po’ di sollievo, non ha dissuaso queste persone dal preoccuparsi per il futuro. 

Suggerimenti per risparmiare denaro

Gli asiatici britannici reagiscono al nuovo tetto massimo dei prezzi dell’energia

Per aiutarti a superare la tempesta dei costi energetici, la scienziata ambientale Angela Terry, fondatrice di One Home, un'impresa sociale che condivide il verde, consigli per risparmiare denaro, offre alcuni consigli.

Secondo la BBC, ha spiegato alcuni passaggi che puoi eseguire per gestire o addirittura ridurre le bollette: 

  • Considera la possibilità di passare a un soffione doccia a basso consumo idrico, disponibile gratuitamente presso la tua compagnia idrica, e opta per docce sopra vasche.
  • Un isolamento del sottotetto, che costa circa £ 680 per una tipica casa bifamiliare, potrebbe farti risparmiare £ 285 all'anno sulle bollette del gas.
  • Stendi il bucato all'aperto invece di usare l'asciugatrice e cammina invece di guidare.
  • Durante le raffiche di tempo, controlla la presenza di correnti d'aria in casa. Bagna il dorso della mano per individuarli, quindi applica un nastro isolante o anti-spiffero.
  • Ove disponibile, premi il pulsante più piccolo sul WC per utilizzare meno acqua durante lo scarico.

In questi tempi incerti, è fondamentale essere consapevoli del proprio consumo energetico e sfruttare al massimo ogni opportunità di risparmio

Con l’avvicinarsi del freddo dell’inverno, le preoccupazioni finanziarie degli asiatici britannici e delle famiglie in tutto il Regno Unito rimangono palpabili.

Il calo temporaneo dei prezzi dell’energia è in effetti un lato positivo, ma maschera le sfide di fondo del costo della vita in costante aumento.

Le storie e le preoccupazioni degli individui riflettono le difficoltà che molti affrontano mentre cercano di arrivare a fine mese.

È riconosciuto il ruolo del governo nel fornire un sostegno mirato, come il Warm Home Discount e i pagamenti per il costo della vita.

Tuttavia, potrebbe essere necessaria una soluzione più completa per affrontare l’impatto cumulativo delle bollette energetiche elevate negli ultimi anni.



Balraj è un vivace laureato in scrittura creativa. Ama le discussioni aperte e le sue passioni sono il fitness, la musica, la moda e la poesia. Una delle sue citazioni preferite è "Un giorno o un giorno. Tu decidi."

Immagini per gentile concessione di Instagram.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Sei mai a dieta?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...