Lo studente asiatico britannico si dice "non binario" a Obama

Maria Munir, una studentessa asiatica britannica di Watford, è stata identificata come "non binaria" dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama in un evento a Londra il 23 aprile 2016.

Lo studente asiatico britannico si dice "non binario" a Obama

"Potevo sentire la legittima paura che [Maria] ha provato quando si è dichiarato non binario".

Uno studente asiatico britannico identificato come "non binario" in pubblico per la prima volta in una sessione di domande e risposte con il presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

Piacevolmente sorpresa di essere stata scelta per fare una domanda, Maria Munir gli ha chiesto delle questioni LGBTQ invece dell'intervento della Libia.

Maria, piena di lacrime, ha detto: “Sto per fare qualcosa di terrificante, che è che ti dichiaro come una persona non binaria. Vengo da un background musulmano pakistano che ha inevitabilmente implicazioni culturali.

“Nel Regno Unito, non riconosciamo le persone non binarie ai sensi dell'Equality Act, quindi non abbiamo letteralmente alcun diritto. Quindi, se c'è stata discriminazione, non c'è niente che possiamo fare.

"Cosa potresti fare per andare oltre ciò che è accettato come movimento per i diritti LGBTQ?"

Le persone non binarie non si identificano né con l'essere maschi né con le femmine e "esistono al di fuori del binario di genere", secondo l'ente di beneficenza britannico Terrence Higgins Trust. Maria si impegna al pubblico su Twitter a utilizzare "loro / loro / loro" per riferirsi a chiunque abbia un'identità di genere non binaria.

Lo studente asiatico britannico si dice "non binario" a ObamaPrima di rispondere alla domanda difficile, Obama ha applaudito lo studente di politica per essersi schierato e aver parlato apertamente della questione.

Il presidente ha quindi spiegato allo studente di 20 anni la posizione del suo governo sulla nuova legge in Carolina del Nord, in base al quale le persone transgender sono tenute a utilizzare i bagni pubblici in base al loro sesso alla nascita.

Obama ha detto: “La sfida che abbiamo avuto con la legge emersa in North Carolina, ad esempio, è una legge statale. E a causa del nostro sistema di governo, non posso ribaltare le leggi del mio stato a meno che non venga approvata una legge federale che proibisca agli stati di fare queste cose. Con il Congresso che ho attualmente, è improbabile che accada ".

Ha riconosciuto che c'è molto spazio per progredire nel raggiungimento della giustizia sociale e dell'uguaglianza per le persone LGBTQ, dicendo allo studente asiatico britannico "non dovresti sentirti soddisfatto, dovresti continuare a spingere".

Obama ha continuato: “Ci stiamo muovendo nella giusta direzione - in parte grazie a giovani coraggiosi e attivi come te. Quindi, attieniti. "

video
riempimento a tutto tondo

Dopo la sessione di domande e risposte, Maria ha informato genitori e parenti e ha creduto che la risposta positiva di Obama avesse aiutato la famiglia a comprendere la confessione meglio del previsto.

Lo studente di Watford ha detto:

“La loro risposta è stata positiva. Sono davvero grato che abbiano aperto le loro menti a questo problema e lo stiano capendo meglio.

"Penso che se avessi avuto questa conversazione in un giorno normale senza niente che la precedesse, sarebbe stata accolta con un po 'più di ambivalenza, ma il fatto che l'ho detto a Barack Obama ... questo probabilmente mi ha aiutato".

L'azione di Maria ha trovato immediatamente supporto sui social media. L'utente di Facebook John Patching commenta: "È stata una cosa coraggiosa e coraggiosa che Maria ha fatto per aiutare le persone a capire perché l'uguaglianza è importante".

Un altro utente Rowen Thomas dice: “Ho pianto mentre guardavo questo video perché potevo sentire la legittima paura che quella persona ha provato quando si è dichiarato non binario.

“Molti di voi potrebbero non capire cosa significhi essere una variante di genere, ma dovete capire che anche noi siamo persone. Siamo persone che meritano diritti, che meritano protezione, che meritano l'opportunità di perseguire la libertà senza la paura della morte o minacce di violenza ".

Lo studente asiatico britannico si dice "non binario" a ObamaMa a parte l'eccitazione e le emozioni travolgenti, Maria è rimasta leggermente delusa dalla risposta di Obama, dicendo: “Mi immaginavo questa situazione da un po 'di tempo. Le sue risposte non sarebbero mai state all'altezza, ma le sue risposte non erano del calibro che mi aspetterei da un presidente uscente.

"Ho sentito che come qualcuno che ha otto mesi per stabilire la sua eredità una volta per tutte, al fine di essere il volto del cambiamento, ha davvero bisogno di iniziare a fare qualcosa per i diritti dei transgender".

La sessualità - la sua definizione rinnovata e le dinamiche mutevoli con la società - non ha mai ricevuto così tanta attenzione prima. Maria Munir ha parlato per una frazione della comunità LGBTQ, che si spera creerà una piattaforma per più voci.

Scopri cosa pensano gli asiatici britannici della sessualità nel nostro articolo e nella video intervista qui.



Scarlett è un'appassionata scrittrice e pianista. Originaria di Hong Kong, la torta all'uovo è la sua cura per la nostalgia di casa. Ama la musica e il cinema, ama viaggiare e guardare gli sport. Il suo motto è "Fai un salto, insegui il tuo sogno, mangia più panna".

Immagini per gentile concessione di AP





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Sei d'accordo con l'utilizzo di prodotti per schiarire la pelle?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...