Uomo asiatico britannico incarcerato per aver violentato un'adolescente

Un uomo asiatico britannico è stato incarcerato per aver violentato ripetutamente un'adolescente. Ha ricevuto la sua condanna per aver abusato della ragazza in una serie di incidenti.

Balkar Singh e l'immagine di un uomo in manette

"Hai usato minacce per permetterti di continuare a offendere questo bambino."

Un uomo asiatico britannico è stato condannato al carcere per aver violentato un'adolescente in un arco di quasi tre anni. Il giudice lo ha condannato a 11 anni e 8 mesi di carcere.

Il processo si è svolto il 1 ° novembre 2017, presso la Bradford Crown Court.

Identificato come Balkar Singh di 39 anni, dovrà registrarsi come molestatore sessuale a vita. Il giudice gli ha anche emesso un ordine di prevenzione dei danni sessuali a tempo indeterminato.

Durante il processo, il tribunale ha sentito come Singh abbia perpetrato ripetuti stupri sulla ragazza tra luglio 2014 e marzo 2017. Per quasi tre anni, ha tentato di imporsi contro la ragazza.

Se non avessero fatto sesso, minacciava l'adolescente e la picchiava. Tuttavia, il 15 marzo, la polizia ha arrestato Singh dopo che la sua giovane vittima aveva denunciato il abuso.

Si è dichiarato colpevole di tre capi di imputazione stupro e due di tentato stupro. L'avvocato difensore della 39enne, Kitty Colley, ha raccontato alla corte come la sua cliente ha mostrato rimorso durante il processo.

Attraverso i suoi motivi di colpevolezza, ha suggerito che questo potrebbe agire come un "punto di svolta per la sua riabilitazione". Ha anche aggiunto:

“L'imputato proviene da una comunità in cui la sua reputazione e la sua reputazione sono ora in frantumi. Quando verrà rilasciato, dovrà riprendere dall'inizio ".

Tuttavia, il giudice ha respinto questa difesa e ha ancora condannato Singh al carcere. Durante il verdetto, il giudice Jonathan Rose ha dichiarato:

“Piangeva, anche se il suo dolore e le sue lacrime non ti hanno mai fatto smettere. Hai usato minacce per permetterti di continuare a offendere questo bambino. Questi reati sono stati commessi per la tua gratificazione personale perché ti sei detto che questo è quello che devo fare, quindi questo è quello che farò ".

Il giudice ha anche aggiunto che Singh aveva fermato i suoi crimini solo a causa del suo arresto. Parlando della vittima, il giudice Jonathan Rose ha anche fatto riferimento al potenziale impatto psicologico che il crimine di Singh avrebbe sulla sua vittima adolescente. Ha concluso:

“Al momento non riesci a riconoscere di avere un interesse sessuale deviante nei confronti dei bambini. Il timore della corte che questo interesse continui a contribuire in modo significativo alla mia conclusione che rappresenti un pericolo per il pubblico ".

Ora il 39enne inizierà il suo periodo in carcere, scontando una pena prolungata con un periodo di licenza per cinque anni.



Sarah è una laureata in inglese e scrittura creativa che ama i videogiochi, i libri e si prende cura del suo birichino gatto Prince. Il suo motto segue "Hear Me Roar" di House Lannister.

Immagine per gentile concessione della West Yorkshire Police e Alamy.


Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quante volte compri lingerie

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...