Boy Racer è stato incarcerato dopo che mamma incinta e bambino hanno colpito in collisione

Un ragazzo che correva è stato incarcerato dopo essere stato coinvolto in un incidente che ha provocato gravi ferite a una madre incinta e alla sua giovane figlia.

Boy Racer è stato imprigionato dopo che mamma incinta e bambino hanno colpito in Collision f

"L'auto l'ha colpita, gettando lei e sua figlia in aria."

Bellal Ahmad, 29 anni, di Cobridge, Stoke-on-Trent, è stato incarcerato per 26 mesi per il suo coinvolgimento in una collisione che ha coinvolto un'adolescente incinta e sua figlia. Il ragazzo che correva aveva corso contro un'altra macchina.

Guidava un'Audi A7 e correva con una Volkswagen Jetta attraverso Hanley e Cobridge.

Ben Lawrence, accusatore, ha detto che l'incidente è avvenuto alle 8:30 del 15 agosto 2017.

Ha detto a Stoke-on-Trent Crown Court: “Due veicoli correvano ad alta velocità nelle strade residenziali. Ahmad guidava uno dei veicoli. L'altro veicolo ha colpito una donna incinta che trasportava un neonato, provocandole gravi lesioni e ferendone il bambino.

«La donna stava attraversando Waterloo Road vicino all'incrocio con Hawthorn Street, a Cobridge, e teneva in braccio la figlia di un anno.

“Mentre stava attraversando, un veicolo è arrivato da destra ad alta velocità. Ha cambiato corsia e si è spostato sul lato sbagliato della strada. L'auto l'ha colpita, gettando lei e sua figlia in aria. "

Ahmad aveva sterzato per mancare le due vittime ma la Jetta le aveva colpite.

La donna ha subito una frattura del bacino, della caviglia e dell'orbita oculare e ha avuto un'emorragia interna. Il suo bambino ha subito un taglio alla testa, lividi al petto e all'avambraccio, escoriazioni alla guancia sinistra e perdita di sangue.

La donna ha trascorso nove giorni in ospedale mentre sua figlia ha trascorso una settimana in ospedale.

In una dichiarazione sull'impatto sulla vittima, la vittima ha detto di aver subito una perdita di memoria e di non sapere chi fossero il suo partner o la figlia.

Il suo partner ha dovuto prendersi una pausa dal lavoro per prendersi cura di loro e questo ha causato difficoltà finanziarie. L'incidente è avvenuto vicino alla loro casa ed è stato preoccupante tornare sulla scena.

Ha dato alla luce il suo secondo figlio nel gennaio 2018 e ci sono state alcune difficoltà mediche che lei teme fossero il risultato della collisione.

Le due auto avevano viaggiato da Broad Street, Hanley, a Waterloo Road.

Le telecamere a circuito chiuso hanno mostrato l'Audi a cavallo della linea centrale e la Jetta si è avvicinata dal lato sbagliato della strada e si è scontrata con la vittima.

L'Audi aveva viaggiato a 76.4 mph.

Testimoni hanno detto che le auto viaggiavano "incredibilmente veloci" e hanno descritto come altri veicoli dovevano intraprendere azioni evasive.

Ahmad si è dichiarato colpevole di aver causato gravi lesioni a causa di guida pericolosa.

Il tribunale ha sentito che il conducente della Jetta "non poteva essere identificato secondo gli standard criminali".

In mitigazione, Daniel Prowse ha detto che si trattava di un "pezzo molto povero di guida pericolosa". Tuttavia, ha detto che c'erano esempi più seri del suo tipo.

Ha aggiunto: "Sono state la sua guida e le sue corse a contribuire alla collisione".

Il giudice David Fletcher ha detto al corridore ragazzo: “Stavi gareggiando contro l'altra persona in una VW Jetta.

“La natura della guida pericolosa è meglio descritta come correre, a velocità superiori a 70 mph, attraversare un semaforo rosso, attraversare la strada cercando di individuare un'opportunità per l'uno di superare l'altro.

“C'erano molte persone che si occupavano dei loro affari. Una era una giovane donna, con la figlia di un anno, che stava attraversando la strada. È stata quasi colpita da te.

"Hai sterzato e poi è stata colpita dalla Jetta e lanciata in aria."

“Sorprendentemente, sebbene lei e la sua ragazza abbiano subito gravi ferite, lei non ha perso la vita e nemmeno sua figlia.

“Non molto tempo dopo l'incidente è nato suo figlio, sembra con poco o nessun effetto su quel bambino.

«Dopo che si è verificato l'incidente, e ti sei reso conto di quello che era successo, sei andato via con la Jetta e sei rimasto a terra per un po '.

“C'è stato un tentativo da parte di un'altra persona di prendersi la colpa. Ciò non ha funzionato e lo ha portato a ricevere una pena detentiva ".

Ahmad è stato incarcerato per 26 mesi. Gli è stato anche vietato di guidare per due anni e fino a quando non ha superato un lungo nuovo test. Il divieto inizierà al suo rilascio.

Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è il tuo personaggio preferito in Desi Rascals?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...