Film di Bollywood su Fauja Singh di "Sikh Superman" da realizzare

Un film biografico di Bollywood sul maratoneta più antico del mondo Fauja Singh, noto anche come il "Sikh Superman", è pronto per essere realizzato.

Il film di Bollywood su 'Sikh Superman' Fauja Singh sarà realizzato f

"La storia di Fauja Singh descrive le probabilità insormontabili"

La vita di Fauja Singh, la maratoneta più anziana del mondo, verrà raccontata in un film di Bollywood.

Il film biografico sul "Sikh Superman", intitolato Fauja sarà diretto da Omung Kumar. Lo produrrà anche insieme a Kunal Shivdasani e Raaj Shaandilya.

Omung è meglio conosciuto per Mary Kom, interpretato da Priyanka Chopra e che ha vinto un National Film Award nel 2014 come "Miglior film popolare". Ha anche diretto Sarbjit.

Secondo Scadenza, Fauja racconterà la storia di come Fauja Singh, 109 anni, abbia scioccato il mondo battendo una serie di record in più fasce d'età come maratoneta.

Singh ha debuttato alla maratona di Londra nel 2000 all'età di 89 anni. Ha completato la famosa maratona sei volte.

Ha anche completato maratone a New York ea Toronto due volte.

La sceneggiatura del film è stata adattata dalla sua biografia Tornado con turbante, che è stato scritto da Khushwant Singh.

Vipul Mehta, noto per il film gujarati Continua Kesar, ha scritto la sceneggiatura del film.

Nel film, Omung ha detto: "La storia di Fauja Singh descrive le probabilità insormontabili accumulate contro di lui e ciò che il puro potere di volontà può fare di qualcuno che è sfidato dal punto di vista medico, dall'età e dalla società".

Kunal ha aggiunto: “È una bellissima storia di un uomo la cui vita lo porta in un viaggio epico che lo rende un'icona mondiale mentre scopre la sua passione per la corsa alle maratone; alla fine questo lo ha guidato ad avere un impatto sul mondo apportando un cambiamento all'umanità.

“Omung è un caro amico e condividiamo la stessa visione per il film, ha diretto Sarbjit e Mary Kom - due dei film biografici migliori e di maggior successo nel paese e quindi averlo come regista per questo film è stata una decisione unanime.

"Siamo molto entusiasti di offrire questa storia agli spettatori, che sono stati privati ​​del cinema come lo conosciamo da un po 'di tempo".

"Il nostro film intende rendere lo straordinario viaggio di Fauja Singh personale per tutti coloro che lo guardano."

Raaj ha detto: “Fauja Singh è il vero re e siamo tutti onorati di presentare la sua storia sotto forma di esperienza cinematografica per il mondo della diaspora indiana.

“Questa storia ci porta in un viaggio nel tempo e ci fa capire cosa hanno passato i nostri nonni.

"È un film che promette una connessione immediata."

Il film uscirà nel 2021.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Bigg Boss è un reality show parziale?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...