Proprietari di Blackburn Rovers - Indiani

Con la crescita di proprietari stranieri che investono in club di calcio britannici, il Blackburn Rovers è l'ultimo club ad avere investimenti all'estero. Questa volta è la Venkty's London Limited, una società indiana appartenente al Venkateshwara Hatcheries Group, che ha guadagnato milioni nel settore del pollame. Ma non tutti sembrano essere contenti dell'acquisizione.


"Si tratta di essere una squadra di calcio migliore"

Il divertente Bontà Gracious Me mostra aveva schizzi in cui il padre indiano (Sanjeev Bhaskar) avrebbe detto a suo figlio (Kulvinder Ghir) che tutto intorno a lui era di origine o proprietà indiana, nonostante le proteste di suo figlio che non fosse la verità! Ma la verità è che la squadra di calcio inglese della Premiership Blackburn Rovers ha ora proprietari indiani. I nuovi proprietari sono Venky's London Limited che ha acquistato il 99.9% delle azioni del club per 23 milioni di sterline il 19 novembre 2010.

Venky's London Limited è una nuova società controllata della società indiana Venkateshwara Hatcheries Group. Il gruppo VH è specializzato nella lavorazione della carne di pollo e prodotti farmaceutici per pollame e uso umano, ed è così che ha guadagnato milioni. La compagnia di Venky è guidata dall'uomo d'affari di Pune Venkateshwara Rao (noto anche come Venkatesh Rao) insieme a suo fratello BIlalji Rao, e il suo presidente è Anuradha J Desai.

L'obiettivo dei nuovi proprietari è quello di trasformare la squadra e il club in un'entità divertente che gioca a calcio che darà loro un posto tra i primi cinque in Premier League.

Venkatesh ha dichiarato dell'acquisizione: "Siamo tutti veramente onorati di lavorare con un club così storico e ci impegniamo a creare una piattaforma finanziaria a lungo termine che il Club possa utilizzare per realizzare il suo ovvio potenziale dentro e fuori dal campo".

Anuradha soddisfatto dell'acquisizione, ha dichiarato: “Siamo lieti, orgogliosi e onorati di essere associati a Blackburn Rovers, una squadra con cui condividiamo molti valori e ambizioni. In futuro, abbiamo in programma di concentrarci sullo sfruttamento dell'influenza globale nella creazione di Blackburn Rovers come un marchio veramente globale ".

Bilalji Rao, il co-direttore del club, ha dichiarato: "I fan dei Blackburn Rovers saranno lieti di aggiungere alla famiglia un'enorme base di fan indiani e asiatici".

Molti non sono troppo sicuri della conoscenza e dell'esperienza che i nuovi proprietari hanno sul calcio perché è stato rivelato che Venkatesh, che ha visto Rovers insieme a suo fratello Balaji, ha recentemente seguito un corso accelerato sul calcio e fa anche molto affidamento su Kentaro AG, uno svizzero agenzia di calcio che li consiglia.

Blackburn Rovers ha un debito di circa 21 milioni di sterline. Ma non è chiaro se i nuovi proprietari pagheranno il debito del club. Venkatesh, in precedenza aveva valutato l'acquisizione a 46 milioni di sterline, che è vicino al valore combinato delle azioni e del debito. Al termine dell'accordo, Venkatesh ha dichiarato:

“Abbiamo speso 23 milioni di sterline per acquistare le azioni e il resto è stato speso in prestito e altre cose. Abbiamo speso 53 milioni di sterline per l'intero pacchetto ".

La più grande storia relativa all'acquisizione del club è il drammatico licenziamento di Sam Allardyce, l'allenatore dei Blackburn Rovers che aveva plasmato il club a metà classifica. Molte persone nella comunità calcistica sono perplesse e per niente contente di come l'allenatore sia stato licenziato.

Sam stesso è molto scioccato e deluso dal suo licenziamento, ha detto: “Non sono del tutto sicuro, che [il motivo del suo licenziamento] non mi sia stato realmente spiegato. Sono un po 'confuso nella mia mente al momento, la realtà entrerà in gioco nei prossimi giorni. Per ora si tratta solo di ringraziare tutti al Blackburn, ho passato due anni fantastici con tutti. Penso che siamo stati bravi con le circostanze che ho rilevato e come abbiamo costruito il club in futuro ".

Alcuni si chiedono se la recente esibizione di Blackburn sia stata una ragione per la partenza di Sam Allardyce il 13 dicembre 2010.

Anuradha Desai ha parlato della decisione di licenziare Allardyce e ha detto: “È passato molto tempo nelle nostre menti. Non è niente contro Sam, ma abbiamo una visione diversa guardando avanti e vogliamo che il club cresca ". Venkatesh ha detto: “Si tratta di essere una squadra di calcio migliore, non è niente contro nessuno. Non è niente contro il signor Sam. Tutto il meglio per lui. " Chiarire le ragioni del licenziamento di Sam da Ewood Park.

Sembra che Venky abbia un piano generale per il club, ma ovviamente la prima fase ha avuto un inizio difficile. Desai vuole assicurarsi che i fan vedano un cambiamento in meglio nel club. Ha detto: “I tifosi dovrebbero fidarsi di noi perché questo è nel migliore interesse del club. Il nostro pensiero ora è che sarà un allenatore britannico. Ma siamo aperti se c'è un candidato eccezionale, qualcuno che sarebbe davvero, davvero buono per il club ".

È stato riferito che molti dei giocatori non erano contenti del modo in cui Sam Allardyce è stato licenziato. Gli ex allenatori, Kenny Dalglish e Graeme Souness, gli ultimi due allenatori a vincere trofei al Blackburn Rovers, hanno insistito sul fatto che Venky's deve investire pesantemente se vogliono progredire dopo il licenziamento di Sam Allardyce.

Fino a quando non verrà trovato un nuovo manager, Steve Kean sarà il manager custode della squadra. Le voci su Diego Maradona, giocatore e allenatore argentino preso in considerazione per il posto sono state annullate dai proprietari. I proprietari hanno detto che si prenderanno il loro tempo per nominare l'uomo "giusto" per il lavoro.

I fan e alcuni commentatori non hanno preso facilmente i nuovi proprietari dopo il licenziamento di Sam Allardyce. Molti siti on-line con notizie della conquista indiana e del licenziamento di Sam Allardyce hanno attirato molti commenti rimossi dagli amministratori del sito, indicando che la sfiducia razziale è evidente con commenti diffamatori sui nuovi proprietari.

Ciò solleva la questione: il colore e l'origine etnica dei proprietari hanno qualcosa a che fare con le loro decisioni aziendali? O è che i nuovi proprietari sono stati troppo frettolosi per prendere decisioni importanti come licenziare un manager con un curriculum decente?

Con il calcio britannico che attrae sempre più proprietà straniere, è evidente che gli uomini d'affari stranieri vedono i club come investimenti importanti. Forse quello che non vedono o capiscono è che la connotazione razziale ha crivellato il bellissimo gioco in questo paese attraverso la sua evoluzione, sia che si tratti di canti di scimmia per i primi calciatori neri o di mancanza di accettazione per chiunque non sia britannico coinvolto ad alto livello. , in particolare tale proprietà pubblicizzata visivamente.

Speriamo che i nuovi proprietari indiani abbiano a breve il loro team dal nuovo look e realizzino il loro sogno per i Blackburn Rovers, altrimenti le ripercussioni non saranno molto appetibili se falliscono.

Sei contento che Venky abbia acquistato Blackburn Rovers?

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Baldev ama fare sport, leggere e incontrare persone di interesse. Tra la sua vita sociale ama scrivere. Cita Groucho Marx: "I due poteri più coinvolgenti di un autore sono rendere familiari le cose nuove e nuove cose familiari".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Cosa dovrebbe fare l'India riguardo agli aborti selettivi in ​​base al sesso?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...