Betel Leaf dovrà affrontare il divieto nel Regno Unito

Poiché le foglie di betel sono segnalate come una delle principali cause di Salmonella, l'UE sta spingendo per un divieto del paan che potrebbe colpire le comunità asiatiche britanniche. In un esclusivo Gupshup con Uday Dholakia, DESIblitz esplora il problema.

Betel lascia il divieto

"Penso che una serie di divieti sia stata implementata senza coinvolgere le comunità".

Per anni, le foglie di betel sono state un alimento base nelle culture desi. Conosciuti come Paan, vengono spesso masticati dopo cena come rinfrescanti per l'alito.

Paan occupa un posto speciale nei cuori di molte persone dell'Asia meridionale, tuttavia ora potremmo essere a rischio di un divieto di paan nel Regno Unito. Come riportato dal RASFF (sistema di allarme rapido per alimenti e mangimi) dell'UE, il paan è considerato una delle principali cause di salmonella nel Regno Unito.

Le foglie di betel vengono esportate principalmente dal Bangladesh, dove sono venerate per la loro sensazione rilassante e vengono spesso consumate con noci di betel.

Nel 2011, gli Stati membri dell'UE hanno scoperto oltre 140 casi di contaminazione microbiologica nelle foglie di betel. La Commissione europea ha notificato alle autorità del Bangladesh di risolvere la questione e rendere le merci esportate sicure per il consumo.

Paan Wallah

L'Ufficio alimentare e veterinario della Commissione europea ha effettuato una visita in Bangladesh nel febbraio 2013 per assicurarsi che questo fosse stato rispettato, ma ha scoperto che le norme di sicurezza degli alimenti dovevano ancora essere messe in atto.

Dalle riprese di sicurezza hanno concluso che gli alimenti non venivano maneggiati in modo appropriato a causa della mancanza di strutture adeguate. I rapporti RASFF mostrano che il livello di agenti patogeni sulle foglie di betel è aumentato dal 2011.

Nel febbraio 2014 la Commissione ha vietato l'importazione di foglie di betel dal Bangladesh. Questa azione è stata resa obbligatoria dall'articolo 53 del regolamento (CE) n. 178/2002. Questo atto è un divieto temporaneo che durerà fino al 31 luglio 2014.

L'UE impedirà l'importazione di foglie di betel del Bangladesh in tutti gli Stati membri. Anche le foglie di Betel dall'India e dalla Thailandia vengono controllate per vedere se sono sicure.

Con il recente divieto dei manghi indiani nel Regno Unito, la comunità asiatica britannica sta affrontando tempi difficili con l'aggiunta del potenziale divieto delle foglie di betel. Altri cibi dell'Asia meridionale che sono ora vietati includono zucca amara, zucca di serpente e melanzane.

paan

Le foglie di betel risalgono a più di 2,000 anni fa, quando in India venivano offerte agli ospiti come cortese usanza e chiamate "Paan-Supari". Questa è un'usanza portata in Inghilterra dalla comunità dell'Asia meridionale.

Importato principalmente nel Regno Unito e in Germania, è interessante notare che dal 2012 le esportazioni di Paan hanno realizzato un profitto di oltre 40 milioni di sterline grazie alla sua popolarità all'interno delle comunità dell'Asia meridionale.

Il presidente della National Asian Business Association (NABA), Uday Dholakia ha ammesso di essere preoccupato per il modo in cui vengono esaminati frutta e verdura importati per le comunità asiatiche britanniche:

“Penso che una serie di divieti sia stata implementata senza consultare o coinvolgere le comunità. Molti dei nostri membri; che sono importatori, distributori, dettaglianti e consumatori si lamentano di essere sistematicamente alienati e trattati come cittadini di seconda classe in questo paese.

Jon Ashworth Betel Leaftel

"Anche se restiamo orgogliosi cittadini britannici e vogliamo garantire che le catene di approvvigionamento dell'agricoltura e del cibo e delle bevande del Regno Unito siano sicure e protette, esiste un modo intelligente di procedere tra i due estremi della legislazione sulla placcatura d'oro da un lato e libero per tutti altro. Penso che siamo tutti favorevoli a una legislazione intelligente, trasparente ed equa.

"Jon Ashworth, deputato di Leicester South, ha visitato con me domenica la Paan House di Nazir a Leicester e ha invitato i regolatori britannici a collaborare con NABA per trovare soluzioni pratiche e praticabili a queste sfide", aggiunge Uday.

Mostrando la sua preoccupazione per il divieto, Jon Ashworth ha detto: “Ci sono un certo numero di aziende in tutto Leicester che vendono Paan come Nazir's a Evington. Questo divieto potrebbe avere un enorme effetto sulle imprese e sui residenti a Leicester, soprattutto sulla scia del recente divieto del mango ".

Molte aziende potrebbero subire enormi perdite se le foglie di betel venissero definitivamente bandite dal Regno Unito. Ma potrebbe anche sconvolgere la vita ordinaria dei cittadini asiatici britannici.

Betel lascia la coltivazione

Come dice Uday:

“La foglia di betel ha un importante ruolo quasi medico nella comunità asiatica britannica. Si ritiene che la foglia pura da sola abbia valori medicinali per ridurre la tosse e l'infezione toracica ".

"Gli asiatici delle generazioni più anziane fanno affidamento sulle qualità digestive della foglia di betel poiché la loro capacità di digerire carne e spezie è diminuita a causa dell'età."

Attualmente, Uday sta ora collaborando con le autorità di regolamentazione del Regno Unito per trovare una soluzione a questo problema e concorda sul fatto che tutti gli asiatici dovrebbero conoscere i pericoli degli alimenti che mangiano:

Betel lascia l'India“Ho grande stima per la qualità della ricerca e la capacità della FSA di regolamentare per conto dei cittadini e delle imprese. La sfida è che sono essenzialmente un regolatore con sede a Londra con una presenza modesta in tutto il paese. La maggior parte delle loro attività di polizia è svolta da autorità di regolamentazione e autorità locali negli aeroporti e nei porti.

“Storicamente, nel 2003, quando la FSA ha identificato il colorante rosso potenzialmente cancerogeno del Sudan nella polvere di peperoncino rosso, non ha davvero avuto la forza delle comunità imprenditoriali asiatiche per implementare praticamente il divieto. Un decennio dopo, non sono convinto che le autorità di regolamentazione abbiano una reale capacità di implementare i divieti in modo pratico ".

Uday è determinato a contribuire a ribaltare qualsiasi potenziale divieto e garantire che i cibi dell'Asia meridionale siano sicuri per il consumo. L'UE afferma che continuerà a indagare ulteriormente e ad adottare approcci più rigorosi, compreso l'invio di ispettori in India per controllare le colture alla ricerca di patogeni e residui di pesticidi.



Sharmeen è appassionata di scrittura e lettura creativa e aspira a viaggiare per il mondo per scoprire nuove esperienze. Si descrive sia come una scrittrice perspicace e fantasiosa. Il suo motto è: "Per avere successo nella vita, dai valore alla qualità rispetto alla quantità".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi è il tuo pilota di F1 preferito del giorno?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...