I migliori negozi di moda online di seconda mano in India

La moda amata sta guadagnando popolarità in tutto il mondo. È ora che tu dia un'occhiata a questi cinque negozi di moda online di seconda mano in India.

Le migliori società di seconda mano in India-f

L'industria del fast fashion rappresenta oltre il 10% delle emissioni globali di carbonio

Il mercato dell'abbigliamento di seconda mano supererà il mercato della moda entro il 2028 e raggiungerà i 51 miliardi di dollari (44 miliardi di sterline) entro il 2025. E i negozi di moda online contribuiranno a questa cifra.

Le persone, in particolare i millennial e i consumatori della Gen Z, stanno abbracciando l'idea che non è necessario avere l'ultimo articolo di moda a prezzi esorbitanti.

Invece, si informano sulle questioni ambientali che tutti dobbiamo affrontare, optando per abiti di seconda mano per ridurre la nuova produzione insostenibile.

Continua a leggere se vuoi scoprire i cinque negozi di moda online più amati in India.

Questo per quello

I migliori negozi di moda online di seconda mano in India, questo per quello

Uno dei negozi di moda online dell'India è stato creato da Nancy Bhasin e Vaybhav Singh.

Hanno iniziato Questo per quello con parti di scambio a Delhi e NCR.

Nel settembre 2018, hanno trasformato la loro idea in un'app per le donne in India per scambiare vestiti e prodotti di bellezza.

I membri possono scambiare vestiti, scarpe, borse, accessori e prodotti di bellezza, su base permanente o temporanea.

Dipende davvero da te!

In un'intervista con gli indù, Bhasin ha detto:

"Il numero di acquirenti consapevoli è molto inferiore.

“Il resto vuole comprare e accumulare di più. Il punto è rendere appetibile la sostenibilità.

"Lo facciamo stratificando molto, e così ti senti come se avessi risparmiato denaro e l'ambiente."

Usare l'app è semplicissimo.

Puoi iscriverti tramite Facebook. Se vuoi scambiare, carica una foto del prodotto e inserisci i dettagli sulla condizione, il dimensionamento e così via.

A seconda dell'età del pezzo, puoi valutarlo di conseguenza.

Una volta caricati gli articoli, il team controlla il prodotto e, una volta approvato, l'utente può fare clic sul pulsante di scambio.

L'app offre suggerimenti di prodotti che potrebbero piacerti e, se ti piace qualcosa, puoi cambiarlo usando i tuoi crediti.

Nel caso in cui il valore di un articolo caricato da un altro utente non corrisponda al tuo, puoi offrire un altro articolo in cambio.

Bhasin ha aggiunto che il numero di swap è illimitato.

“Le donne si scambiano di tutto, dall'attrezzatura per il fitness alla lingerie.

"Abbiamo iniziato a ricevere molti caricamenti di reggiseni sportivi e costosi reggiseni di marca, che rifiutavamo.

"Ma abbiamo dovuto cambiarlo perché ricevevamo messaggi che dicevano" abbiamo già uno swapper, per favore permettilo "."

La App consente inoltre alle donne di connettersi e condividere le proprie simpatie, antipatie e facilitare gli scambi.

Una caratteristica interessante è la funzione SOS, in cui le donne possono pubblicare le loro emergenze di moda, domande, domande, opinioni con un'intera comunità pronta ad aiutarle.

Questo per quello offre ritiro e riconsegna a domicilio in tutta l'India.

Collettivo Riya

Le migliori aziende di seconda mano in India-riya

Collettivo Riya è una piattaforma di noleggio che offre abbigliamento indiano di fascia alta e di lusso in conto deposito, rendendo i pezzi di lusso alla portata di tutti e contribuendo a un'economia della moda più sostenibile.

La loro missione? Reinventare il consumo di moda per essere più diversificato, sostenibile ed equo.

Offerte di Riya Collective Sud asiatico sari, lehengas, anarkalis e persino accessori come i jhumka.

Dal lancio di Riya Collective, l'azienda è cresciuta del 50% ogni singolo mese.

L'azienda sta inoltre pianificando di stabilire un "programma di permuta / rivendita" per offrire ai clienti che acquistano da loro la possibilità di rivendere il prodotto di seconda mano attraverso il marca.

Rinnova il mio armadio

Le migliori società di seconda mano in India-rinnovamento

Fondata dal laureato NIFT Samriddhi Agarwal e laureato IIT Roorkee Ashish Katta.

Rinnova il mio armadio è una società con sede a Bengaluru con un negozio online per acquistare e vendere abiti usati.

Se sei interessato, invia una mail e ti ricontatteranno, ritireranno i tuoi vestiti e ti pagheranno dopo aver condiviso una quota basata sulla qualità dei capi.

Samriddhi Agarwal ha aperto questo startup quando ha notato che la sua cameriera usava la maglietta che le aveva dato per pulire il pavimento.

Di conseguenza, ha avuto la grande idea di iniziare a regalare i suoi vestiti per soldi a qualcuno che può usarli di nuovo senza che vadano sprecati.

Gli abiti raccolti vengono prima lavati, poi viene scattato un servizio fotografico e le foto vengono caricate nuovamente sul sito per la vendita.

L'armadio ReLove

I migliori negozi di moda online di seconda mano in India: The ReLove Closet

La Armadio ReLove è uno dei negozi di moda indiani online, fondato dal designer grafico di Chennai Sruti Ashok.

La pagina Instagram di ReLove Closet ha iniziato a raccogliere fondi per una ONG locale che aiutava i lavoratori con salario giornaliero durante la pandemia.

Entro un mese, la pagina ha aumentato Rs. 7 lakh (circa £ 6419).

Successivamente, Ashok ha deciso di continuare il negozio online e rivendere articoli per conto di persone che la pensano allo stesso modo, oltre a raccogliere fondi per varie cause sociali.

Offre pezzi di seconda mano e vintage di designer internazionali, marchi indiani ed etichette di fast fashion.

L'azienda effettua consegne in tutta l'India.

Couture riservata

I migliori negozi di moda online di seconda mano in India - Confidential Couture

 

Couture riservata è stata fondata nel 2014 da Anvita Mehra e affiancata dall'amica e co-fondatrice Jharna Gianchandani.

L'azienda mira a rendere la moda di lusso disponibile a tutti, facilitando l'acquisto e la vendita di articoli di lusso di seconda mano di marchi rinomati come Louis Vuitton, Chanel, Hermés, Fendi, Gucci e molti altri.

Esaminano rigorosamente tutti i capi e gli accessori e, se necessario, effettuano anche la bio-pulizia dei prodotti, con un prezzo stabilito in base alle condizioni dell'articolo.

In un'intervista, Mehra ha spiegato:

“Gli articoli sono generalmente classificati come 'Mai stati usati', 'Usati delicatamente' e 'Abbastanza usati', per indicare la loro condizione, e ogni categoria è spiegata per dare una chiara indicazione di ciò che offre in termini di qualità del prodotto.

"L'idea è di dare agli acquirenti un'impressione reale del prodotto rendendo il processo assolutamente trasparente."

Mera ha aggiunto che quando hanno iniziato, non è stato facile convincere i consumatori.

Tuttavia, nel tempo, i clienti hanno iniziato ad accettare questo nuovo concetto e attualmente ha 350-400 venditori e riceve oltre 15,000 nuovi visitatori ogni mese.

Secondo le Nazioni Unite, attualmente l'industria del fast fashion rappresenta oltre il 10% delle emissioni globali di carbonio e assorbirà oltre il 24% del budget globale di carbonio entro il 2050 a causa della crescente domanda.



Manisha è una laureata in Studi dell'Asia meridionale con la passione per la scrittura e le lingue straniere. Ama leggere la storia dell'Asia meridionale e parla cinque lingue. Il suo motto è: "Se l'opportunità non bussa, costruisci una porta".

Immagine per gentile concessione di: https://www.thisforthat.mobi/, https://riyacollective.com/, ReLove Closet Instagram, https://confidentialcouture.com/, https://www.facebook.com/revamp.my .closet.India /




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Sei d'accordo con Skin Bleaching?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...