BCCI sospende l'IPL durante la crisi indiana del Covid-19

La BCCI ha deciso di sospendere l'IPL 2021 a seguito di una serie di casi positivi di Covid-19 all'interno del torneo.

BCCI sospende l'IPL durante la crisi del Covid-19 f

"Questi sono tempi difficili, soprattutto in India"

Il Board of Control for Cricket in India (BCCI) ha sospeso la 2021 Indian Premier League (IPL) con effetto immediato.

La sospensione arriva tra la crisi indiana del Covid-19 e molteplici casi positivi all'interno delle biobolle del torneo.

Sono emersi rapporti di Wriddhiman Saha di Sunrisers Hyderabad risultati positivi al virus.

Questo, e altri franchise riluttanti a partecipare ulteriormente all'IPL, hanno contribuito alla sospensione.

Il BCCI ha inviato un comunicato stampa che conferma la notizia martedì 4 maggio 2021.

L'IPL ha anche condiviso la dichiarazione sul proprio account Twitter ufficiale.

Legge:

“Il Consiglio direttivo della Premier League indiana (IPL GC) e il Board of Control for Cricket in India (BCCI) in una riunione di emergenza hanno deciso all'unanimità di posticipare la stagione IPL 2021, con effetto immediato.

“La BCCI non vuole scendere a compromessi sulla sicurezza dei giocatori, del personale di supporto e degli altri partecipanti coinvolti nell'organizzazione dell'IPL.

“Questa decisione è stata presa tenendo a mente la sicurezza, la salute e il benessere di tutte le parti interessate.

"Questi sono tempi difficili, soprattutto in India e anche se abbiamo cercato di portare un po 'di positività e allegria, tuttavia, è imperativo che il torneo sia ora sospeso e che tutti tornino dalle loro famiglie e dai loro cari in questi tempi difficili".

La dichiarazione continuava a dire che la BCCI sta assicurando che tutti i giocatori di cricket internazionali facciano un sicuro ritorno a casa. Ha aggiunto:

“La BCCI farà tutto quanto in suo potere per organizzare il passaggio sicuro e protetto di tutti i partecipanti all'IPL 2021.

"La BCCI desidera ringraziare tutti gli operatori sanitari, le associazioni statali, i giocatori, il personale di supporto, i franchising, gli sponsor, i partner e tutti i fornitori di servizi che hanno fatto del loro meglio per organizzare l'IPL 2021 anche in questi tempi estremamente difficili".

BCCI sospende l'IPL durante la crisi del Covid-19 - cricket

Secondo Times of India, un franchise all'interno dell'IPL ha invitato la BCCI a sospendere la stagione, dicendo:

“Puoi ospitarlo dopo tre mesi, cinque mesi, sei mesi. Non importa. Ma in questo momento, deve finire ".

Star India, stakeholder ed emittente ufficiale dell'IPL, ha anche rilasciato una dichiarazione in cui afferma di sostenere la decisione della BCCI.

La dichiarazione afferma di ritenere che la sicurezza delle persone coinvolte sia di "fondamentale importanza".

Dicono anche di essere "indebitati" con i loro dipendenti per il loro tentativo di diffondere positività.

La sospensione dell'IPL arriva poco dopo che la BCCI ha espresso la sua fiducia nel proseguimento del campionato come previsto.

Vostro Osservazioni sono stati realizzati nonostante la battaglia dell'India contro la seconda ondata di Covid-19.

Tuttavia, molteplici casi positivi, violazioni delle biobolle e abbandoni dei giocatori hanno fatto sì che il tabellone chiamasse il tempo del torneo.

Anche giocatori e funzionari di Kolkata Knight Riders e Chennai Super Kings sono risultati positivi al virus.

Di conseguenza, la BCCI ha lavorato per cancellare Calcutta e Chennai come sedi e spostare l'IPL a Mumbai lunedì 3 maggio 2021.

Tuttavia, le cose sono andate di male in peggio dopo il test positivo di Saha martedì 4 maggio 2021.

Anche la notizia del test positivo del giocatore di Delhi Capitals Amit Mishra è emersa, il che significa che Covid-19 ha ora violato quattro diverse biobolle di franchising.

Pertanto, nonostante abbia ospitato un IPL 2020 di successo, la BCCI non ha visto altra scelta che sospendere la stagione 2021.

Ora, la BCCI sta lavorando per inviare in sicurezza i giocatori IPL 2021 nei loro paesi d'origine.



Louise è laureata in inglese e scrittura con la passione per i viaggi, lo sci e il pianoforte. Ha anche un blog personale che aggiorna regolarmente. Il suo motto è "Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo".

Immagini per gentile concessione di IPL Twitter e AP





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Gli scrittori e i compositori di Bollywood dovrebbero ottenere più diritti d'autore?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...