Ospite aggredito sessualmente da B&B lavoratore accanto al marito addormentato

A un tribunale è stato detto che un impiegato di B&B di Leeds ha aggredito sessualmente un'ospite sul letto, mentre suo marito dormiva accanto a lei.

Ospite aggredito sessualmente da un lavoratore di B&B accanto al marito addormentato f

"ha visto un maschio in piedi alla fine del letto."

Il lavoratore di B&B John Guntipilli-Souriappan, 35 anni, di Leeds, è stato incarcerato per tre anni e otto mesi per violenza sessuale.

Il Leeds Crown Court ha sentito che si era introdotto nella stanza di un ospite, ha spento le luci e l'ha aggredita sessualmente.

Pochi minuti dopo, ha aggredito sessualmente un'altra donna mentre dormiva accanto a suo marito.

Le prove sono state descritte come "come qualcosa che accade in TV e nei film" e "roba da incubi".

Clare Walsh, accusatrice, ha spiegato che la coppia sposata ha prenotato una stanza nella Avalon Guest House a Woodhouse mentre stavano assistendo al concerto di Rod Stewart alla First Direct Arena l'11 dicembre 2019.

Hanno pagato Guntipilli-Souriappan 50 sterline per la stanza.

La coppia è tornata alla pensione intorno all'1: 15 del mattino successivo, ha fatto sesso ed è andata a sonno.

La donna indossava solo una canottiera e un reggiseno quando è stata svegliata da qualcuno che le massaggiava la schiena e pensava che fosse suo marito.

La signora Walsh ha spiegato:

“Poi ha sentito qualcosa ai suoi piedi. In uno stato di sonno, pensava che fosse il suo cane perché ha un cane a casa.

“Ha scalciato le gambe, si è alzata ed è andata in bagno. Non ha acceso la luce. "

La donna tornò a letto e brevemente si riaddormentò su un fianco.

È stata svegliata da qualcuno che le massaggiava la schiena e le toccava la vagina. Pensava fosse suo marito, ma quando si voltò, lo vide sdraiato dandole le spalle.

La signora Walsh ha detto: “Ovviamente in quella fase sapeva che non poteva essere lui.

“Si è svegliata [suo marito] ed è stato in grado di accendere la luce.

"Quando la luce si è accesa, ha visto un maschio in piedi alla fine del letto."

La coppia ha inseguito Guntipilli-Souriappan fuori dalla stanza. Lo hanno perso ma è tornato nella stanza e ha chiesto quale fosse il problema.

Ha detto che avrebbe chiamato il direttore, ma il marito della vittima ha detto che stava chiamando la polizia. Gli agenti hanno consigliato alla coppia di rimanere nella stanza con la porta chiusa a chiave.

L'impiegato del B&B ha chiamato il manager che è entrato nella stanza ma la coppia si è rifiutata di farlo entrare.

La polizia ha trovato Guntipilli-Souriappan nella sua stanza, che era accanto alla sala da pranzo.

Quel pomeriggio, un altro ospite ha informato la polizia che Guntipilli-Souriappan l'aveva aggredita sessualmente.

La donna ha detto che è tornata dalla festa di Natale del suo lavoro all'1: 30 circa. Si è verificato un problema con la sua chiave e ha chiamato il direttore che le ha detto che qualcuno l'avrebbe fatta entrare.

Guntipilli-Souriappan la fece entrare prima di bussare alla porta della sua stanza. La donna ha risposto prima di chiuderla perché non c'era nessuno.

Dopo un altro colpo, la donna trovò lì Guntipilli-Souriappan, che parlava un inglese stentato e le chiedeva di gridare e discutere.

La donna gli ha detto che il rumore non proveniva dalla sua stanza perché il suo ragazzo non era lì.

Il collaboratore del B&B poi le mise un braccio intorno, l'abbracciò, la baciò sulla guancia e sul collo. Guntipilli-Souriappan le disse che sarebbe tornato nella stanza ma lei gli disse di non farlo.

Pochi minuti dopo, Guntipilli-Souriappan entrò nella stanza con una chiave e spense le luci.

La donna ha usato la torcia del suo telefono e ha visto Guntipilli-Souriappan avvicinarsi a lei dove le ha toccato la coscia. Il suo braccio le sfiorò anche il petto.

Gli ha detto di andarsene, cosa che ha fatto, e ha lasciato il B&B per stare con un amico.

Le riprese delle telecamere a circuito chiuso hanno mostrato Guntipilli-Souriappan che camminavano per la casa degli ospiti, ma le telecamere sono state spente tra le 2:05 e le 3:30.

Si è sentito che Guntipilli-Souriappan ha aggredito sessualmente la donna sposata perché il suo "appetito non era stato soddisfatto".

Si è dichiarato colpevole di due accuse di violenza sessuale. Ha due precedenti condanne per batteria e violazione di un ordine restrittivo nei confronti di sua moglie.

Per mitigare, Laura Addy ha detto che il suo cliente, sua moglie ei suoi figli hanno lasciato l'India dopo essere stato aggredito. Potrebbe dover richiedere asilo per evitare l'espulsione dopo aver scontato la pena.

L'ispettore investigativo James Entwistle, del CID del distretto di Leeds, ha dichiarato:

"Le due vittime di questi incidenti sono rimaste comprensibilmente traumatizzate da ciò che Guntipilli-Souriappan ha fatto loro".

“Avrebbero giustamente avuto un'aspettativa di privacy e sicurezza nelle loro stanze come ospiti di questi locali, ma ha completamente abusato della sua posizione di fiducia per commettere questi reati contro di loro per la sua gratificazione.

"Ci auguriamo che il fatto che ora abbia dovuto rispondere per le sue azioni contribuirà a fornire loro un certo grado di conforto e rassicurazione e ad assistere il loro recupero da quella che è stata chiaramente un'esperienza molto inquietante".

Leeds in diretta ha riferito che John Guntipilli-Souriappan è stato incarcerato per tre anni e otto mesi.



Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Acquisteresti la PlayStation TV?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...