Il direttore di banca ha causato la morte dopo aver `` preso la legge in mano ''

Un direttore di banca di Birmingham ha causato la morte in un incidente di 80 miglia orarie dopo che, secondo quanto riferito, ha preso la "legge nelle sue mani".

Il direttore di banca ha causato la morte dopo aver "preso la legge in mano" f

raggiungere velocità fino a 80 mph sulla doppia carreggiata.

Sabeel Nazir, 33 anni, di South Yardley, Birmingham, è stato incarcerato per due anni e cinque mesi per il suo ruolo in un incidente mortale a 80 miglia all'ora. Il direttore di banca aveva preso “la legge nelle sue mani”.

La Birmingham Crown Court ha sentito che Anthony Moran era un passeggero sul sedile anteriore di una Renault Megane che si è scontrata con un'Audi A7 a Walmley, all'inizio dell'8 dicembre 2018.

Il 43enne ha riportato ferite mortali ed è morto in ospedale quattro giorni dopo.

Si è sentito che Nazir, nell'Audi, "si è preso la responsabilità" di rintracciare coloro che credeva avessero danneggiato la casa della sua famiglia.

La sua casa era stata presa di mira da molteplici attacchi ed era andato alla ricerca di una Megane, che credeva fosse collegata agli incidenti.

Nazir individuò una Megane e inseguì il veicolo.

Un testimone ha descritto il rumore dei motori rumorosi con le auto "vicine al contatto tra loro".

I pubblici ministeri hanno affermato che lui e l'autista della Megane, Leigh Robinson, hanno raggiunto velocità fino a 80 miglia all'ora sulla doppia carreggiata.

Peter Stockwell, 76 anni, stava viaggiando nella direzione opposta. Mentre svoltava a destra attraverso la strada a doppia corsia in Ashford Drive, si scontrò con la Megane, che lasciò la strada e si ribaltò.

Il direttore della banca è riuscito a evitare di colpire gli altri due veicoli, tuttavia, ha montato la sponda centrale erbosa e ha colpito l'arredo urbano.

Successivamente è stato rivelato che Stockwell aveva superato il limite legale, con 90 mg di alcol in 100 ml di sangue, il limite legale era di 80 mg.

Ha detto alla polizia di aver bevuto cinque pinte e mezzo di amaro.

In una precedente udienza, sia Robinson che Nazir hanno ammesso di aver causato la morte del signor Moran.

Il direttore di banca ha causato la morte dopo aver `` preso la legge in mano ''

Il giudice Kristina Montgomery ha affermato che entrambi gli uomini “hanno avuto un ruolo in un incidente stradale mortale”.

Tuttavia, ha accettato che la famiglia di Nazir fosse stata sottoposta a una "campagna di molestie".

Ha detto al direttore della banca: "La tua reazione a questo nel prendere la legge nelle tue mani e guidare in modo tale che fosse un pericolo sostanziale, con rabbia, è una caratteristica seria del tuo reato."

Il PC Mark Crozier, della Serious Collision Investigation Unit, ha dichiarato:

“Questo è stato un tragico incidente che ha provocato la morte di Anthony Moran e porgo le mie condoglianze alla sua famiglia.

“Sia Robinson che Nazir si sono dichiarati colpevoli di aver causato la morte di Anthony per il modo pericoloso della loro guida.

"Se Nazir non avesse deciso di prendere in mano la legge e di perseguire Robinson, questa collisione non sarebbe mai avvenuta."

Leigh Robinson, 33 anni, senza indirizzo fisso, è stato incarcerato per tre anni e due mesi.

Sabeel Nazir è stato incarcerato per due anni e cinque mesi.

Birmingham Mail ha riferito che a entrambi è stato vietato guidare per tre anni.

Peter Stockwell, di Walmley, ha ammesso di aver provocato la morte per guida imprudente mentre era compromesso dall'alcol.

È stato condannato a otto mesi di carcere, sospeso per 12 mesi.

A Stockwell è stato anche vietato di guidare per due anni e gli è stato ordinato di frequentare 10 giorni di istruzione sulla guida in stato di ebbrezza.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è il film di Bollywood più deludente del 2017?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...