Le inondazioni del Belucistan distruggono la casa del cantante di "Kana Yaari" Wahab Bugti

Wahab Bugti, che è diventato famoso con "Kana Yaari", è stato costretto a vivere in condizioni rovinose dopo che la sua patria è stata allagata.

Le inondazioni del Belucistan distruggono la casa del cantante 'Kana Yaari' Wahab Bugti - f

"La sua famiglia ha vissuto senza una casa".

Le recenti forti piogge hanno provocato inondazioni in tutto il Pakistan, in particolare nel Belucistan, lasciando molte case sommerse o distrutte.

Secondo un rapporto della National Disaster Management Authority (NDMA), sono state colpite più di 36,469 famiglie, di cui il 60% in Belucistan.

Una di queste case appartiene a Wahab Bugti, che è diventato famoso dopo l'uscita di "Kana Yaari" di Coke Studio nel 2022, con la sua voce insieme a Kaifi Khalil ed Eva B.

Ha informato Wahab Bugti L'Express Tribune che ora è migrato dal suo villaggio alla città di Dera Murad Jamali.

Ha condiviso: “Xulfi e i miei colleghi di Coke Studio mi hanno contattato subito dopo che i miei fratelli hanno caricato le foto del nostro spostamento sui social media.

"Questo è stato un giorno fa e da allora il loro team [Coke Studio] ha mostrato un immenso supporto".

Xulfi, a nome di Coke Studio, ha condiviso su Twitter: “Siamo e continueremo a stare con Wahab Bugti Sahib e i suoi cari per aiutare a superare la difficile situazione.

"Stai tranquillo, gli viene dato tutto il supporto possibile sul campo".

La situazione di Bugti è diventata nota quando un utente di social media su Twitter ha dettagliato le gravi condizioni in cui hanno vissuto il cantante e la sua famiglia dopo essere stati colpiti dal disastro naturale.

Il Tweet diceva: “Wahab Bugti, che è diventato famoso dopo aver cantato Kana Yaari al Coke Studio, ha vissuto in condizioni terribili a causa delle inondazioni in Belucistan.

"La sua casa di fango è stata distrutta e la sua famiglia ha vissuto senza una casa".

Il tweet ha ottenuto una rapida risposta, con molti che hanno chiesto come aiutare il cantante e la sua famiglia.

Un utente dei social media che lavorava per i soccorsi in caso di inondazione in Belucistan si è incaricato di contattare il cantante.

Dopo essere stato in grado di mettersi in contatto con lui, l'utente ha twittato un numero di cellulare da donare direttamente al conto JazzCash del cantante.

Hanno anche iniziato a raccogliere donazioni per suo conto dopo che il limite del JazzCash è stato presto superato dopo un'ondata di sostegno.

Molte figure note hanno fatto luce sulla situazione, tra cui Kaifi Khalil, collaboratore di Bugti's Coke Studio, che ha twittato il numero di cellulare sull'account JazzCash del cantante e ha esortato i suoi follower ad aiutare.

Hadiqa Kiani ha pubblicato un post sulle condizioni della cantante su Instagram, sollecitando donazioni attraverso la sua campagna di soccorso contro le inondazioni Vaseela per la consegna di forniture e la costruzione di rifugi.

Ahmed Ali Butt ha anche postato la situazione su Instagram insieme a una breve nota diretta a Coke Studio:

"Chiedo a Coke Studio di prendersi cura del loro artista."

“Proprio come traggono vantaggio dagli artisti e dal loro nome, come marchio dovrebbero anche sentire la responsabilità morale di garantire il benessere del loro artista. Un piccolo atto di gentilezza fa molto”.

Ravinder è laureato in giornalismo. Ha una forte passione per tutto ciò che riguarda la moda, la bellezza e lo stile di vita. Le piace anche guardare film, leggere libri e viaggiare.



Cosa c'è di nuovo

ALTRO
  • Sondaggi

    Quale film di Bollywood pensi sia il migliore?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...