I vincitori degli Asian Media Awards 2017

Giornalisti, celebrità e professionisti dei media si sono riuniti per il quinto Asian Media Awards il 25 ottobre 2017, per celebrare risultati eccezionali nei media.

Vincitori 2017

"Non riesco a spiegare bene cosa significhi per me come donna asiatica britannica essere riconosciuta in questo modo"

L'Hilton Manchester Deansgate ha steso il suo tappeto blu per il quinto Asian Media Awards (AMA) 2017 mercoledì 25 ottobre.

Riunendo alcuni dei nomi più grandi e brillanti nei media asiatici britannici, il AMA celebra giornalisti, attori, presentatori, pubblicazioni e altro ancora. Tutti hanno avuto un impatto significativo sulla scena mediatica del Regno Unito.

Gli ospiti provenienti da tutto il Regno Unito sono stati guidati attraverso l'atrio dell'Hilton e su per le chiare scale dove si sono concessi cocktail e chiacchiere prima che iniziasse il procedimento.

Alcune grandi star includevano artisti del calibro di Navin Kundra, Afshan Azad, Abdullah Afzal e Faryal Makhdoom. Grande Fratello Erano presenti anche i concorrenti Imran e Sukhvinder Javeed.

Ad ospitare la serata è stata l'affascinante Nina Hossain. Il noto presentatore di notizie ha accolto gli ospiti e ha parlato del contributo vitale che i media asiatici britannici hanno dato nel corso degli anni. Dalla creazione di documentari eccezionali che affrontano i tabù culturali, all'incoraggiamento della prossima generazione di giovani giornalisti a realizzare il proprio potenziale.

I premi sono stati presentati in tutti gli aspetti dei media asiatici, comprese le pubbliche relazioni, la TV, la radio, online e la stampa. In particolare, sono stati assegnati premi speciali a figure chiave dei media del settore. Tra questi Anita Rani, che ha vinto "Media Personality of the Year" e l'acclamato regista, Gurinder Chadha, che ha ricevuto il "Sophiya Haque Services to British Television & Film Award".

Inoltre, è stato altrettanto meraviglioso vedere quante ispiratrici donne asiatiche britanniche sono state onorate per tutta la serata. Nelufar Hedayat, vincitore del premio "Giornalista dell'anno", ha dichiarato:

“Non riesco a spiegare bene cosa significhi per me come donna asiatica britannica essere riconosciuta in questo modo. Voglio ringraziare tutti per il supporto che hanno dimostrato a me e alle altre persone della categoria che mi hanno affiancato.

“Essere in compagnia di giornalisti così forti, orgogliosi e resilienti è un vero onore. Man mano che questo settore progredisce, diventa sempre più difficile realizzare questi film.

"Se noi giornalisti siamo appassionati e generosi e vogliamo raccontare queste storie, ci sarà sempre qualcuno disposto a permettercelo".

Nelufar è stato anche premiato come "Miglior ricerca" per I trafficanti, prodotto da Lightbox.

DESIbltz.com è stato anche onorato di vincere il premio "Miglior sito web" per il terza volta. Un risultato fantastico per l'intero team, l'amministratore delegato, Indi Deol ha dichiarato:

“Siamo appassionati come il giorno in cui abbiamo iniziato sulla necessità di sviluppare i giovani nel giornalismo e nelle competenze digitali in modo che le comunità asiatiche abbiano voce in capitolo attraverso una piattaforma affidabile come la nostra. In un mondo in cui le fake news sembrano aver preso il sopravvento, siamo orgogliosi di supportare questo settore nel modo più originale, credibile e lungimirante.

"Ringraziamo Asian Media Awards per averci onorato di essere il destinatario del nostro terzo premio, che evidenzia la nostra capacità di fornire continuamente contenuti online convincenti nel corso degli anni per essere degni di tale riconoscimento".

Altri vincitori includevano The Asian Today che ha vinto "Pubblicazione dell'anno", mentre "Miglior blog" è andato allo scrittore di Metro, Taran Bassi.

Sul fronte delle pubbliche relazioni, "Media Professional of the Year" è stato assegnato ad Arika Murtaza, mentre "Media Agency of the Year" è stato vinto da Ethnic Reach.

Nella categoria Radio, popolare stazione nazionale, Sunrise ha vinto "Radio Station of the Year" mentre "Radio Presenter of the Year" è stato assegnato a Nihal per il suo lavoro con BBC Asian Network e BBC Radio 5Live.

Con il 2017 anche i 70 anni della spartizione dell'India, numerosi documentari Sono state inoltre riconosciute le commemorazioni delle vite degli asiatici del sud e delle loro esperienze. `` Miglior programma / spettacolo TV '' è stato assegnato alla serie della BBC di Anita Rani, La mia famiglia, la partizione e io: India 1947.

Il premio finale della serata è stato "Contributo eccezionale ai media", assegnato a Yasmin Alibhai-Brown. Yasmin è stata una feroce sostenitrice dei gruppi minoritari durante la sua lunga illustre carriera. Nel ricevere il premio, ha detto:

“Questo è un onore che non mi aspettavo in vita mia. È per me e per tutte quelle donne e uomini asiatici che oggi brillano nei media.

“Molti sono amici e allievi. So quanto sia difficile: quanto talento asiatico e nero deve sforzarsi di farsi notare, ottenere le pause, per arrivare dove vogliono e meritano di essere. Questa è una celebrazione di tutto ciò. C'è ancora molta strada da fare. "

Ecco l'elenco completo dei vincitori degli Asian Media Awards 2017:

Pubblicazione dell'anno
L'Asian Today

Miglior blog
Taran Bassi

Miglior sito web
DESIBlitz.com

Miglior canale video
Rukhsar Naaz per Brown Girl Problems

Miglior evento dal vivo
Festival delle Lanterne Magiche

Miglior produzione teatrale
Combustion, scritto e coprodotto da Asif Khan (AIK productions); Co-produttore: Jonathan Kennedy (Tara Arts); Diretto da: Nona Shepphard; Progettato da Mila Sanders Con: Mitesh Soni; Nigel Hastings; Shireen Farkhoy; Rez Kempton; Beruce Khan

Professionista dei media dell'anno
Arika Murza

Premio per i media creativi
Campagna espositiva "I Am Yezidi"

Agenzia multimediale dell'anno
Portata etnica

Miglior programma / spettacolo TV
La mia famiglia, la partizione e io: India 1947

Miglior nuovo arrivato AMA
Bhavin Bhat

Canale TV dell'anno
Star Plus

Miglior personaggio televisivo
Bhavna Limbachia nel ruolo di Rana Nazir in Coronation Street

Rapporto TV dell'anno
Ex membri del gruppo Banned Terror si incontrano al campo di addestramento di estrema destra - Di Rohit Kachroo, produttore: Becky Kelly per ITV News

Miglior programma radiofonico
Panjabi Hit Squad, rete asiatica della BBC

Stazione radio regionale dell'anno
Radio Sabras

Presentatore radiofonico dell'anno
Nihal, BBC Asian Network e BBC Radio 5 Live

Stazione radio dell'anno
Alba Radio

Giornalista regionale dell'anno
Audrey Dias, BBC Midlands oggi

Eccezionale giovane giornalista
Shehab Khan, L'Indipendente

Migliore indagine
The Traffickers, Nelufar Hedayat per Lightbox

Giornalista dell'anno
Nelufar Hedayat

Personalità mediatica dell'anno
Anita Rani

Sophiya Haque Services to British Television & Film Award
Gurinder Chadha

Eccezionale contributo ai media
Yasmin Alibhai-Brown

Gli AMA mostrano ancora una volta il fronte unito dei media asiatici nel Regno Unito.

Celebrando voci uniche e coraggiose provenienti da tutta la comunità, è chiaro che l'impatto degli asiatici britannici sui media locali e nazionali è sia vitale che incrollabile. Senza dubbio, è un momento emozionante per far parte dei media asiatici nel Regno Unito.

DESIblitz augura calorose congratulazioni a tutti i vincitori!



Aisha è un editore e uno scrittore creativo. Le sue passioni includono musica, teatro, arte e lettura. Il suo motto è "La vita è troppo breve, quindi mangia prima il dessert!"

Immagini per gentile concessione degli Asian Media Awards






  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale di questi usi di più nella tua cucina desi?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...