Aryan Khan ha concesso la cauzione in caso di droga

Dopo aver trascorso quasi un mese in prigione a causa di un caso di droga, Aryan Khan è stata rilasciata su cauzione dall'Alta Corte di Bombay.

Aryan Khan ha negato la cauzione per la terza volta

"È un caso adatto per la cauzione".

Aryan Khan è stato rilasciato su cauzione dopo aver trascorso quasi un mese in prigione in relazione a un caso di droga.

Dopo che un tribunale speciale dell'NDPS (Narcotic Drugs and Psychotropic Substances) di Mumbai ha respinto per la quarta volta la richiesta di cauzione del signor Khan il 22 ottobre 2021, il suo team legale ha impugnato la decisione presso l'Alta Corte di Bombay.

In tribunale, al 23enne è stata concessa la libertà su cauzione.

Accolte anche le richieste di cauzione di Arbaz Merchant e Munmun Dhamecha.

Entrambi sono stati arrestati nell'ambito del caso. Anche molti altri sono stati arrestati dalla BCN.

I funzionari dell'NCB avevano fatto irruzione in una nave da crociera il 2 ottobre 2021. Hanno recuperato cocaina, MDMA e mefedrone.

Aryan è stato arrestato, nonostante sia stato successivamente confermato che nessuna droga era in suo possesso.

In tribunale, la BCN ha affermato che le chat "incriminanti" di WhatsApp indicavano che Aryan era regolarmente coinvolto con la droga.

Hanno anche affermato che aveva legami con il traffico internazionale di droga.

Aryan è rimasto in custodia poiché l'NCB ha affermato che avrebbe potuto manomettere il caso se fosse stato rilasciato.

L'indagine ha visto anche l'attrice Ananya Panday interrogata in quanto è stato affermato che lei e Aryan hanno parlato dell'approvvigionamento di droga.

Durante tutto il caso, il team legale di Aryan ha insistito sul fatto che il loro cliente fosse semplicemente invitato alla festa e non un organizzatore.

Hanno anche negato il suo coinvolgimento con la droga.

A nome di Aryan, Mukul Rohatgi ha sostenuto che la legge indiana "prevede che i ragazzi senza precedenti (da trattare) come vittime, piuttosto che (come) criminali incalliti".

Ha aggiunto: “Hanno diritto (alla) riabilitazione e c'è l'immunità (dalla) persecuzione in riabilitazione.

"È un caso adatto per la cauzione".

Ad Aryan Khan è stata ora concessa la libertà su cauzione.

A seguito della notizia, suo padre Shah Rukh Khan ha rilasciato la sua prima dichiarazione.

Aryan Khan ha concesso la cauzione in caso di droga

Mentre suo figlio era in custodia, SRK è rimasto in silenzio sulla questione, ma ora una foto della star di Bollywood con il team di avvocati che rappresenta suo figlio è diventata virale.

Nella foto, Shah Rukh può essere visto con diversi avvocati, tra cui Amit Desai e Satish Maneshinde.

In una dichiarazione, il team legale ha dichiarato:

"Aryan Khan è stato infine rilasciato su cauzione da Bombay HC."

“Nessun possesso, nessuna prova, nessun consumo, nessuna cospirazione, fin dal primo momento in cui è stato arrestato il 2 ottobre! Satyameva Jayate!”

Anche la sorella di Aryan, Suhana Khan, ha celebrato il rilascio di suo fratello in un post su Instagram.

Ha condiviso un collage e ha scritto: "Ti amo".

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Suhana Khan (@ suhanakhan2)

Dopo che l'Alta Corte di Bombay avrà fornito il suo ordine dettagliato, Aryan Khan sarà ufficialmente rilasciato dal carcere di Arthur Road di Mumbai.

Uscirà il 29 o il 30 ottobre.

Fuori dal tribunale, il signor Rohatgi ha dichiarato:

"Il tribunale ha concesso la cauzione proprio ora e si spera che tutti e tre i firmatari usciranno di prigione domani o sabato".



Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Considereresti un matrimonio interrazziale?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...