Matrimoni combinati vs matrimoni d'amore: è un tabù?

I matrimoni organizzati e d'amore hanno i loro pro e contro, ma le persone Desi hanno paura di parlare delle loro esperienze. È ancora un tabù?

Matrimoni combinati vs matrimoni d'amore È un tabù

"Mi sentivo come se non riuscissi a respirare intorno a lui"

I matrimoni combinati si riferiscono al matrimonio consensuale tra due persone che altrimenti non si conoscono particolarmente.

Nella maggior parte dei casi di matrimonio combinato, viene creato un tipo di CV informale sia per la sposa che per lo sposo. Questo documento racchiude dettagli come peso, altezza, istruzione, contesto familiare, ecc.

Se le famiglie sono interessate, si incontrano e hanno una discussione più ampia.

Molte volte, prima del matrimonio non c'è comunicazione tra i presunti sposi. Le decisioni sono prese dai genitori e devono essere rispettate dai loro figli.

Ai bambini viene spesso detto di essere obbedienti e che "i genitori li conoscono meglio". Quindi, saranno i migliori "decisori".

A volte, i genitori sottolineano anche che capiscono il matrimonio e hanno più esperienza di vita per sapere cosa è meglio per i loro figli.

Molte volte, questo può funzionare perfettamente. Altre volte, il viaggio non è così agevole.

Nell'età moderna, il formato dei matrimoni combinati è cambiato per molte famiglie.

I genitori presentano i loro figli e hanno il tempo di conoscersi e vedere se sono una coppia adatta.

In entrambi i casi, la maggior parte dei genitori non richiede che i propri figli si innamorino prima del matrimonio.

In retrospettiva, questo si presenta come un tabù nella comunità dell'Asia meridionale perché i bambini sono costretti a sposare qualcuno che non amano.

Mentre questi sentimenti possono svilupparsi, l'intero processo di essere abbinato a qualcuno che non hai mai incontrato è preoccupante.

I matrimoni d'amore sono ugualmente stigmatizzati perché deviano dai matrimoni combinati che alcune famiglie vedono come l'unico modo "corretto" per finire con un compagno di vita.

Le generazioni più anziane vedono questi tipi di relazioni come troppo occidentali e qualcosa di non culturalmente accettabile.

Pertanto, coloro che si sposano in queste circostanze a volte vengono ignorati dalla famiglia e giudicati.

Ciò fa sì che molti non parlino delle loro esperienze, buone o cattive che siano.

Spesso, alle persone Desi che sperimentano una mancanza di amore o intimità viene detto di stare in silenzio e di vivere i loro matrimoni con tristezza.

Ma come si sentono in questo tipo di matrimoni? Possono parlare o far funzionare le loro relazioni? DESIBlitz esplora.

Matrimoni combinati: è giusto?

Matrimoni combinati vs matrimoni d'amore È un tabù

DESIblitz ha parlato con alcune persone che hanno combinato matrimoni per capire le loro opinioni ed emozioni.

Sonia Wahid*, sposata da 37 anni condivide:

“Sono stato sposato per tutta la vita per tutto quello che posso ricordare.

“Il mio matrimonio era completamente organizzato. Non l'ho incontrato una volta prima del matrimonio. I miei genitori conoscevano uno dei suoi parenti ed è allora che sono venuti per la mia rishta.

“Tutti nella mia famiglia hanno avuto matrimoni combinati, quindi non ho nemmeno osato pensare a qualcosa di diverso. Ho detto di sì, come fanno tutte le brave ragazze di famiglie rispettose”.

Per Sonia ci si aspettava un matrimonio combinato, tutt'altra cosa sarebbe stata una rappresaglia contro i suoi genitori ei loro ideali. Lei continua a dire:

“Non lo amo, ma mi piace. non so perché. È gentile e rispettoso. Lui è un buon uomo.

“Tutto ciò di cui hai bisogno è rispetto e comprensione. È tutto. Suppongo di amarlo come il padre dei miei figli. Lo amo come amico. Ma non c'è ishq. Sono felice."

Sonia crede che l'amore non sia una necessità per avere un matrimonio felice. A volte, il rispetto è tutto ciò di cui hai bisogno.

Un'esperienza contrastante è quella condivisa da Mustafa Ali*, sposato da 10 anni:

“Abbiamo parlato e incontrato un paio di volte con la famiglia intorno. Non ci siamo mai incontrati da soli perché questa è la nostra aspettativa culturale ma non ha fatto la differenza.

“Dopo circa un anno, fissiamo una data e il resto è storia. I miei genitori hanno sicuramente scelto la persona giusta per me. È la mia anima gemella. Lei deve esserlo.

“È strano con i matrimoni combinati perché si passa dal non conoscere quella persona al sapere tutto su di loro dopo il matrimonio.

“L'ho sposata perché sapevo che era qualcuno di cui potevo vedermi innamorato. Quell'anno è stato necessario per consolidare i miei pensieri.

“L'amore per me è venuto dopo il matrimonio. Non l'ho amata subito".

“Avevo un enorme rispetto per lei, e non so quando quel rispetto sia cambiato in amore. Ma io faccio. Adesso è più che mai chiaro".

In questi giorni molte persone preferiscono avere un matrimonio d'amore per paura che un matrimonio combinato non funzioni.

Tuttavia, la situazione di Mustafa è un ottimo esempio del fatto che i genitori possono avere ragione.

Mustafa è felice del suo matrimonio combinato. Il motto "l'amore viene dopo il matrimonio" ha sicuramente funzionato per lui.

Tuttavia, c'è incertezza nel tono di Mustafa quando gli viene chiesto cosa farebbe se non amasse sua moglie:

“I genitori avevano ragione; l'amore viene dopo il matrimonio. E se così non fosse, non so cosa farei. Immagino che mi sentirei in trappola, ma non credo che porterebbe al divorzio".

Inoltre, Fozia Islam, divorziato e risposato dice:

“Essendo stato sposato due volte posso dire in un baleno che l'amore fa o rompe. Ciò che ha portato alla rottura del mio primo matrimonio è stata la mancanza di amore.

“Mi sentivo come se non riuscissi a respirare intorno a lui. Non era fisicamente violento, ma stava manipolando. Sempre izzat questo e izzat quello, ne ero stufo.

“Mi sono risentito per i miei genitori per avermi messo in contatto con lui. Ho sempre pensato che fosse colpa loro per non aver ricercato correttamente il ragazzo.

Quando i matrimoni combinati non funzionano, a volte c'è molto risentimento da parte dei bambini. Sentono che la loro vita è stata distrutta a causa dell'errore dei loro genitori:

“Ho sollevato il fatto che non lo amo a mia madre due anni dopo il nostro matrimonio. Quello che ha detto mi risuona ancora nell'orecchio.

"In realtà ha avuto il coraggio di dire 'questo è tutto matrimoni beta'."

La normalizzazione di un matrimonio senza amore nella comunità dell'Asia meridionale è tossica. Gli uomini e le donne che si aspettano amore e rispetto dal matrimonio sono spesso malvagi e messi a tacere.

Sebbene l'amore non sia importante per tutti, non c'è motivo per cui le persone che apprezzano l'amore debbano essere sminuite, come spiega Fozia:

“Lei non mi ha guardato le spalle. dovevo avere il mio.

“Essere in un matrimonio amorevole ora mi ha insegnato che non avrei dovuto aspettare nemmeno due anni.

“Ho conosciuto mio marito tramite un amico di un amico. La decisione migliore che ho preso è stata ignorare i consigli dei miei genitori”.

Inoltre, Tayba Uddin*, sposata da 10 anni, condivide:

“Il nostro è stato un tipico matrimonio combinato.

“Ho scoperto anni dopo il nostro matrimonio che era innamorato di una ragazza di origini diverse ei suoi genitori non lo approvavano.

“Non ha mai detto 'Ti amo'. Mai. Anche in camera da letto.

“Non l'ho mai detto, ma questo non significava che non lo amassi o che non lo amo adesso. È difficile come donna esprimere il tuo amore.

“I miei genitori non hanno mai detto di amarsi, ma ho pensato che lo facessero. Ho creduto che mio marito mi amasse per tre anni. Così è durata l'ignoranza.

“La felicità finì quando sarebbe stato via per notti e settimane. O quando sgattaiolava in giardino per fare 'chiamate di lavoro'”.

Le relazioni coniugali si verificano spesso in alcuni matrimoni combinati quando i bisogni emotivi o sessuali non sono soddisfatti dai coniugi.

Per il marito di Tayba, la disapprovazione dei suoi genitori per la ragazza che amava significava che chiudeva i suoi sentimenti verso sua moglie. Invece, l'amore mancante si è tradotto in infedeltà:

“Non l'ho mai parlato con i miei genitori, mi vergognavo e loro non capivano.

“Gli ho chiesto della sua relazione, ed è stato allora che mi ha detto che i suoi genitori non l'hanno mai approvata. Ma non poteva fare a meno di essere innamorato di lei. Che gli dispiaceva con me, ma aveva bisogno di lei".

Ironia della sorte, è il coniuge che viene tradito a portare il peso della vergogna piuttosto che quello che tradisce.

Gli affari spesso non vengono discussi e ignorati nella comunità dell'Asia meridionale. Sono quasi sempre tenuti sotto le coperte.

L'amore è una necessità per il marito di Tayba, quindi non può impegnarsi completamente con sua moglie. Questo mostra un altro stigma all'interno di famiglie organizzate o rigide.

Anche coloro che vengono traditi dovrebbero rimanere nella relazione senza parlare o lasciare il proprio partner.

Inoltre, abbiamo parlato con Majeed Roy che è sposata da un anno e condivide:

“Ho avuto un matrimonio completamente combinato. È interessante perché i miei genitori hanno avuto un matrimonio d'amore, quindi tutti pensavano che avrei intrapreso la stessa strada.

“Semplicemente non ho trovato nessuno, quindi i miei genitori hanno chiesto in giro e in qualche modo hanno trovato mia moglie.

“Non mi pento nemmeno un po' di aver ottenuto un matrimonio combinato. Siamo molto felici insieme. La amo.

"Penso che l'amore sia arrivato subito dopo il nostro matrimonio, forse anche durante tutte le nostre cerimonie nuziali, non lo so."

I matrimoni combinati sono in un certo senso una scommessa d'amore. Alcune coppie si innamorano e hanno matrimoni molto felici e di successo.

Alcuni hanno esperienze traumatiche e questo crea risentimento nei confronti dei genitori. Altri non finiscono mai per amare il proprio coniuge, ma il rispetto sostiene il matrimonio.

I matrimoni d'amore sono ancora disapprovati?

Matrimoni combinati vs matrimoni d'amore È un tabù

Il matrimonio amoroso è quando una coppia decide di sposarsi per propria volontà. I due individui si innamorano prima del matrimonio stesso, a differenza del tradizionale matrimonio combinato.

Contrariamente a un matrimonio combinato, un matrimonio d'amore non ruota attorno all'approvazione della famiglia. La decisione di sposarsi spetta esclusivamente alla coppia.

In 2020, un studio è stato fatto sul tema del matrimonio combinato vs matrimonio d'amore in India. Uno sbalorditivo 69.2% della Gen Z ha dichiarato che preferirebbe un matrimonio d'amore al matrimonio combinato.

Non molto indietro su questa convinzione c'erano i millennial con il 62.3% anche a favore del matrimonio d'amore.

Ciò evidenzia i crescenti cambiamenti nelle aspettative matrimoniali.

Tradizionalmente, un uomo e una donna si sposavano e avrebbero figli. Quello era considerato l'ordine naturale, amore o no.

Tuttavia, con il tempo, la comprensione del matrimonio sta cambiando drasticamente.

Il matrimonio non riguarda più la procreazione e l'appagamento delle aspettative culturali e genitoriali. Parla di due persone che si innamorano e scelgono di sposarsi.

DESIblitz ha parlato con alcuni asiatici del sud che hanno avuto matrimoni d'amore per capire le loro opinioni e se è ancora disapprovato. Farhan Malik, sposato da due anni, dice:

“L'amore è il fondamento di un matrimonio.

“Puoi sicuramente compromettere tutta la tua vita e continuare a essere sposato per il gusto di farlo, ma non è così.

"I miei genitori hanno avuto un matrimonio senza amore e quella mancanza di amore mi ha traumatizzato".

“Hanno sempre inciso l'idea che non dovrei uscire con qualcuno o vedere persone perché sceglieranno mia moglie. Ho detto che vaffanculo.

I genitori Desi spesso sottolineano che sceglieranno i coniugi dei loro figli. Intrinsecamente, non c'è niente di sbagliato in questo. I matrimoni combinati spesso possono portare molta felicità.

Tuttavia, quando i genitori non sono la migliore rappresentazione di un matrimonio combinato, spesso i loro figli si ribellano.

Farhan chiaramente non si fida della scelta dei suoi genitori. Vede i matrimoni senza amore come traumatizzanti.

La sua esperienza con il matrimonio dei suoi genitori lo ha portato ad avere uno stigma contro i matrimoni combinati:

“Ho scelto lei. Sono così felice di averlo fatto. Nessuno mi conosce meglio di me. Mi piace e non mi piace. Scegliere lei è la cosa migliore che abbia mai fatto.

“Mi ha costretto a capire che i miei genitori non erano i modelli che avrebbero dovuto essere. Quando mi sono innamorato, le cose finalmente avevano un senso. All'improvviso, ho potuto vedere i punti sommarsi.

"L'amore è importante al 100% in un matrimonio."

Inoltre, Neha Ahuja*, sposata da quattro anni, esprime:

“Ci siamo conosciuti tramite amici di amici. Ci siamo innamorati rapidamente, ma ho avuto genitori molto severi. Sapevo che stavo attraversando i confini incontri un ragazzo. Non era lui il problema. È un bravo ragazzo.

“Il problema era la mentalità arretrata dei miei genitori. Vengo da una famiglia di matrimoni combinati, quindi quando ho finalmente dato la notizia, mi hanno fatto scegliere.

"Hanno detto che o posso sposarmi con un uomo di loro scelta e non disonorarlo, altrimenti potrei andarmene da casa loro".

Il ricatto emotivo è spesso una tattica usata da alcuni genitori per costringere i propri figli a rispettare le loro regole. Alcuni non sono abbastanza forti per resistergli. Neha continua:

“La scelta è stata chiara. Non avevo fatto niente di male. Innamorarsi non è un crimine. Si sono resi conto che non stavo tornando a casa e che avevo scelto lui al posto loro.

“Dovevano venire in giro. Come potevano spiegare alle persone che la loro figlia se n'era andata?

“Prima che qualcuno sapesse cosa era successo, ci hanno sposati. Era poco convinto. Lo hanno permesso perché si preoccupavano della loro izzat più di quanto si prendessero cura di me. Questa è la parte triste".

Izzat significa reputazione è qualcosa che spesso scatena la maggior parte dei genitori Desi. È ovvio dal tono di Neha che c'è molta delusione:

"Per tutti gli altri abbiamo avuto un matrimonio combinato, ma sappiamo che non era assolutamente così".

In alcune parti della comunità dell'Asia meridionale, questi tipi di matrimoni d'amore sono ancora disapprovati.

È difficile rompere la tradizione. Neha avrebbe potuto facilmente aderire alle aspettative della sua famiglia e sacrificare la sua felicità per gli altri. Ha scelto di non farlo.

La cultura dell'Asia meridionale deve sottolineare l'importanza di essere felici anche se deriva da un matrimonio d'amore. Farah Akter*, sposata da sei anni, dice:

“Penso che l'amore sia molto importante in un matrimonio. Tiene insieme una coppia in tempi difficili. Ma più di ogni altra cosa è il rispetto che vi tiene legati gli uni agli altri.

“L'amore non è costante. Quando sei sposato da molti anni, le cose che amavi del tuo coniuge prima del tuo matrimonio iniziano a infastidirti. L'amore inizia a vacillare.

“Non scompare, ma cambia. Non posso dire che sia una brutta cosa.

“La tua pazienza è messa alla prova. Combatti e ti arrabbi. Ma in fin dei conti, fintanto che vi rispettite, il confine che avete stabilito non viene mai oltrepassato.

“Sono felice di aver sposato qualcuno che amo e qualcuno che mi ama. Ma ora so che il rispetto è più importante dell'amore".

La prospettiva di Farah sul matrimonio è molto simile a quella di molte persone che hanno avuto matrimoni combinati. L'idea che il rispetto per il proprio coniuge sia più importante dell'amore è un motivo ricorrente.

Forse, questo dimostra che mentre l'amore è importante in un matrimonio, di certo non è un rompicapo se non viene sentito.

Mentre Fahad Suja*, divorziata, dice:

“Mi è stato detto mille volte di non sposarla. Ma l'ho fatto comunque. Non direi che mi pento di averla sposata perché ho imparato così tanto.

“Solo perché il nostro matrimonio non ha funzionato non significa che io sia contrario ai matrimoni d'amore adesso. Ma di certo mi ha aperto gli occhi sui matrimoni combinati.

“Prima avrei detto di no a un matrimonio combinato. La mia esperienza mi ha reso più aperto a questo”.

Nell'età moderna, c'è uno stigma crescente verso i matrimoni combinati.

C'è il timore all'interno della comunità dei millennial e in particolare della Gen Z che i genitori non prendano la decisione giusta per loro, come dice Fahad:

“Il motivo del mio divorzio non è stata la mancanza di amore, è stata la mancanza di comprensione e rispetto. Le fondamenta che pensavo avessimo costruito prima del matrimonio si sono sparse lungo la strada”.

Il matrimonio d'amore non garantisce un matrimonio di successo. Ogni matrimonio è unico e la tolleranza di ognuno è diversa, come dice Fahad:

“Abbiamo iniziato a risentirci a vicenda. Ci sono stati troppi litigi e le cose sono peggiorate. È stato allora che entrambi abbiamo capito che era finita.

“Almeno per me, l'amore non fa o rompe. Ma la comprensione sì".

Per Fahad, l'amore non è più così importante come credeva una volta. Fin dal suo primo matrimonio, ha capito che l'amore a volte può essere idealizzato, ma ciò che conta davvero è la comprensione tra una coppia

Sebbene i matrimoni combinati siano visti come un tabù tra le generazioni moderne, sono ancora la strada necessaria per alcune famiglie.

Allo stesso modo, i matrimoni d'amore sono stigmatizzati da queste famiglie come qualcosa che simboleggia la ribellione.

Dalle persone con cui abbiamo parlato, si può dire che se l'amore è una necessità nel matrimonio dipende interamente dagli individui.

Per alcuni, è sicuramente un rompicapo. Per gli altri, il rispetto e la comprensione sono più importanti.

Sia l'amore che il matrimonio combinato hanno i loro successi e fallimenti.

"Nasrin si è laureata in inglese e scrittura creativa e il suo motto è 'non fa male provare'."

Immagini per gentile concessione di Instagram.

* I nomi sono stati cambiati per l'anonimato.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è la tua eroina di Bollywood preferita?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...