Arin Dez parla di Superare il dubbio, Canzone virale e Ispirare gli altri

Il musicista emergente Arin Dez ha parlato in esclusiva con DESIblitz del suo difficile inizio con la musica, diventando virale e cercando di ispirare gli altri.

Il musicista Arin Dez parla di Overcoming Doubt & Viral Song

"I miei ascoltatori devono sentirsi connessi alle mie canzoni."

Il cantante, rapper e cantautore indiano, Arin Dez, è un talento promettente che è esploso sulla scena musicale nella speranza di condividere la sua incredibile abilità artistica.

Come musicista autodidatta, Arin ha avuto un viaggio impegnativo finora. Dalla dura periferia di Assam, in India, il rapper ha dovuto lavorare più duramente di molti altri per diventare un artista.

Affrontando pressioni stereotipate, dubbi familiari e una scena musicale impoverita, il cantante era pieno di scetticismo.

Tuttavia, attraverso una quantità senza precedenti di fiducia in se stessi, dedizione e comprensione, Arin è riuscita a superare questi ostacoli.

Anche se deve ancora affermarsi come una megastar, la passione e l'abilità che l'artista possiede possono sicuramente proiettarlo verso l'alto.

Ciò è stato dimostrato attraverso il remix di Arin della canzone del 2020 'Genda Phool' dal brillante rapper indiano, Badshah.

Ridefinendo la canzone con una versione bengalese completa, il remix orecchiabile di Arin è riuscito a diventare virale.

Avendo rilasciato il remix solo un giorno dopo l'originale, la traccia di Arin ha incredibilmente scavalcato la canzone di Badshah con oltre 990,000 visualizzazioni su YouTube.

La canzone è stata finora una pietra miliare nella carriera del musicista ed è senza dubbio la ragione della rapida progressione di Arin.

Simboleggia l'istinto del cantante, l'esperienza e il potere della star.

Inoltre, Arin fa parte del duo elettronico The Dropletz. Il suo obiettivo è esclusivamente quello di dominare l'industria con suoni innovativi, note sinfoniche e melodie ispirate all'Asia meridionale.

Impressionante, avendo imparato da autodidatta le complessità dell'ingegneria del suono, della composizione musicale e dell'immaginario musicale, Arin vuole che la sua musica tocchi il cuore dei fan.

Crede fermamente che la musica abbia una qualità curativa e ammette di volere le stesse qualità attraenti nelle sue canzoni.

Prendendo ispirazione dalla cultura delle sue radici indiane, le sue tracce trasudano ricchezza. Anche se, sono i successi di elettrico, RnB e rap che apparentemente si fondono insieme per un suono distinto.

Con già un'abbondanza di riconoscimenti, Arin ha parlato in esclusiva con DESIblitz della sua complessa svolta, dell'importanza di 'Genda Phool' e del linguaggio della musica.

Puoi parlarci del tuo background?

Il musicista Arin Dez parla di Overcoming Doubt & Viral Song

Sono nato a Silchar, Assam, India, ma la mia casa si trovava alla periferia della città principale.

C'era pochissimo vantaggio per chiunque volesse costruire la propria carriera ideale in quanto non avevamo strutture nelle vicinanze dove potevamo imparare qualcosa.

Ricordo ancora quando ero bambino, c'era solo un negozio nelle vicinanze e per un posto come questo, tutto ciò che non è lo studio è solo un hobby.

Sono grato alla mia famiglia perché la mia famiglia ha un background artistico e ha rispetto per ogni tipo di arte, ma io sono il primo che ha scelto di stabilire la mia carriera nella musica.

I miei amici suonavano alcune canzoni occidentali e lentamente ho sviluppato un interesse per loro.

Canticchiavo quelle canzoni, ma non ero bravo a cantare e giorni dopo mi sono avvicinato al rap e mi sono sentito come "sì, posso farlo".

Altro che ascoltare rap canzoni, non avevo ulteriori conoscenze sul genere in particolare, quindi ho consultato forum e blog online e ho passato ore a impararlo.

Non ho potuto guardare alcun video tutorial perché la connessione a Internet era molto lenta all'epoca.

Mio padre mi faceva leggere alcuni libri di autoaiuto quando ero al liceo e, ad essere onesti, quei libri mi hanno aiutato a costruirmi.

Credevo che non si potesse ottenere nulla da un giorno all'altro e sapevo che dovevo passare anni su una cosa specifica per essere da qualche parte.

Ho scritto la mia prima canzone nel 2011 e ho continuato a farne una dopo l'altra. Credevo che il fatto di poter imparare solo praticamente e ogni prossima canzone che creavo mi permettesse di migliorare un po' con essa.

Senza nessuno che mi aiutasse con qualsiasi cosa, ho deciso di aiutare me stesso e ho iniziato a imparare la produzione musicale, l'editing video, la progettazione grafica e tutti gli altri tecnicismi tra cui scrivere le mie canzoni.

“Non riuscivo a pensare ad altro che a migliorare le mie capacità.”

Sapevo di non essere bravo in tutto quando ho iniziato a imparare, ma avevo anche una cosa in mente che mi teneva motivato, 'quello che ha fatto la chitarra, chi gli ha insegnato a suonarla?'.

Da studente, non avevo budget per viaggiare e visitare gli studi di registrazione, quindi ho chiesto a mia madre di procurarmi un microfono dinamico e ho iniziato a registrare canzoni a casa mia.

Ma essendo nato in una tipica famiglia indiana, tutto quello che ho avuto modo di sentire è studiare sodo e trovare un buon lavoro. Non volevo deludere i miei genitori, quindi ho fatto quello che volevano, ma non ho mai lasciato la musica.

Mi sono trasferito a Hyderabad e mi sono laureato in informatica e ingegneria e poco dopo ho trovato lavoro in Amazon.

La mia famiglia era davvero felice di quello che ho ottenuto finora, ma io no. Ho lavorato per due anni in Amazon e ho deciso di smettere anche se stavo lottando con la musica.

Credevo che dopo anni di apprendimento, se finalmente avessi avuto la possibilità di continuare a fare musica a tempo pieno, avrei potuto realizzare il mio sogno perché avevo una vita e non volevo morire con rimpianti.

Il mio percorso musicale non è stato così facile, uscire da un posto del genere e farmi riconoscere dal mondo è qualcosa che non può succedere senza dedizione e pazienza.

Ora, se confronto con quello che ero e quello che sono diventato, tutto quello che posso fare è sorridere perché ho ancora molto da raggiungere.

Come è nato il tuo amore per la musica?

Da bambino ero interessato alla pittura, quindi mi sono iscritto alle belle arti all'età di otto anni, ma con il passare degli anni ho iniziato a interessarmi maggiormente alla musica ma non ne avevo alcuna conoscenza.

Anche mia sorella maggiore è una cantante di formazione classica, quindi le ho chiesto se poteva insegnarmi qualcosa.

Il giorno dopo ha iniziato le mie lezioni a casa, ma non ho potuto imparare molto oltre a suonare alcune chiavi in ​​armonium, poiché il mio interesse era più per la musica occidentale che per la classica indiana.

Quindi, ho continuato ad ascoltare quante più canzoni possibile ed ero affascinato dal fatto che generi diversi trasmettono emozioni diverse.

"Ho sentito che la musica è l'unica cosa che può cambiare le proprie emozioni in pochi secondi, è come l'arte che guarisce."

Ho iniziato ad osservare ogni altra canzone che ascoltavo e a studiare come artista scrive le righe, canta le note, mette tutte le emozioni sulla canzone e tante altre cose del genere.

Poi ho iniziato a interessarmi sempre di più alla musica.

Non ho mai saputo che avrei preso la musica a tempo pieno e, ad essere onesti, non ho idea di come sia successo tutto questo.

Non ho scelto la musica per la fama ma come mezzo per condividere l'emozione e le storie che ho dentro di me e ho continuato a continuare e le cose sono cambiate.

Sei un musicista autodidatta. Quale parte del processo creativo ti piace di più?

Il musicista Arin Dez parla di Overcoming Doubt & Viral Song

Bene, adoro l'intero processo di creazione di una canzone perché ogni parte è ugualmente importante per l'output finale.

Ma mi piace soprattutto comporre le melodie e scrivere i testi mentre mi assicuro di inventare qualcosa che non è mai stato fatto prima e i miei ascoltatori devono sentirsi connessi alle mie canzoni.

Credo che la creatività sia qualcosa di unico, poiché proviene dal lato creativo della tua mente e non da nessun'altra parte.

Sono principalmente una persona notturna, quindi di solito scrivo le mie canzoni a tarda notte. Amo entrare nel personaggio e tirare fuori le linee per il mio nuovo pezzo.

I miei ascoltatori spesso mi chiedono come nessuna delle mie canzoni sia simile tra loro e io dico loro che non voglio mettere una soglia alle mie creazioni.

Creo le mie canzoni sulla base di un'emozione particolare e amo esplorare e fare del mio meglio per creare qualcosa di unico.

Quali strumenti ti piacciono e perché?

Se devo scegliere direi pianoforte per come mi fa sentire con ogni nota dei tasti quando si suona un pezzo.

"Adoro il modo in cui il suo suono calma sempre la mia anima."

Un altro motivo per cui mi piace il pianoforte è che faccio principalmente le mie produzioni su DAW (Digital Audio Workstation).

Quindi, uso una tastiera MIDI per la produzione che mi aiuta a produrre il suono desiderato di qualsiasi strumento.

Mi piace il fatto che possiamo usare una singola tastiera e generare il suono di tutti gli strumenti solo con i plugin. È davvero interessante.

Quali artisti ti hanno influenzato e perché?

Il musicista Arin Dez parla di Overcoming Doubt & Viral Song

La prima canzone che mi ha fatto venire in mente è stata "Smack That" di Akon ed Eminem.

Questa è stata anche la prima canzone che ho imparato per impressionare i miei amici a scuola, ma non posso dire che mi abbia influenzato abbastanza perché sono stato influenzato dalla bellezza della musica, non da nessun artista.

Ero affascinato da come qualcosa di così musicale potesse far sentire qualcuno così diverso e questo è il fatto che ho fatto musica in più lingue, ad esempio in inglese, hindi, bengalese, sylheti e telugu.

Anche in più generi come rap, pop, RnB, Bollywood e molti altri.

Come ho detto prima, ho iniziato la mia carriera come rapper, ma ho continuato a esercitarmi per sviluppare le mie capacità canore poiché ho sempre voluto creare canzoni basate su stati d'animo ed emozioni differenti.

Mi ci sono voluti anni per essere finalmente in grado di cantare sulla scala e colpire ogni nota, ma sono contento di poter esplorare più generi e creare suoni a mia scelta.

Cosa rende il tuo suono così unico?

Mi assicuro sempre che i miei ascoltatori siano in grado di relazionarsi con le mie canzoni. Non faccio e non posso creare canzoni di punto in bianco su qualsiasi cosa.

Il mio modo di inventare una canzone si basa esclusivamente su ciò che vedo e su ciò che sento e tengo anche in considerazione se lo stesso sarà abbastanza riconoscibile per i miei ascoltatori.

"Credo che la cosa principale in una canzone siano i sentimenti".

Chiunque sia addestrato può cantare, ma non tutti coloro che sono addestrati possono dare sensazioni alla canzone.

Mi assicuro di entrare nel personaggio della canzone e di dare il mio meglio e di mettere tutti i sentimenti necessari affinché suoni perfettamente.

Inoltre, mentre creo un nuovo suono, mi assicuro che sia nuovo in modo che i miei ascoltatori possano ascoltare qualcosa di nuovo e fresco e un segreto sulla mia composizione è che non metto alcuna barriera di genere alla mia creazione.

Mi immergo in profondità nei sentimenti per creare qualcosa che faccia sentire il pubblico in relazione con la canzone.

Qual è stata la motivazione dietro il remix di 'Genda Phool'?

Il musicista Arin Dez parla di Overcoming Doubt & Viral Song

Ho pubblicato più originali prima di inventare "Genda Phool" remix ma quelle canzoni non hanno ottenuto la quantità di trazione rispetto al lavoro che ho fatto.

Un giorno ho visto i miei amici condividere storie sul loro WhatsApp sulla canzone "Genda Phool" di Badshah.

Era il giorno dell'uscita, poi sono andato su YouTube per guardare la canzone e ho trovato qualcosa di interessante.

La canzone ritraeva la cultura bengalese nel video in cui Jacqueline Fernandez si vestiva con un sari tradizionale bengalese e anche il ritornello era tratto da una canzone popolare bengalese molto popolare.

Poi ho notato la sezione dei commenti in cui molti bengalesi detestavano i testi rap.

Non so cosa mi sia venuto in mente ed essendo un oratore bengalese mi è venuta voglia di fare un remake della canzone in lingua completamente bengalese.

Ho iniziato con la creazione della musica. Dato che erano passate solo poche ore dall'uscita, gli accordi della canzone non erano disponibili su internet, ma i miei anni di pratica mi sono tornati utili.

Non mi ci è voluto molto tempo per ascoltare e creare qualcosa di simile all'originale.

Poi ho iniziato a scrivere i testi, l'ho mantenuto semplice ma accattivante e mi ci sono volute solo circa sei ore di lavoro continuo per realizzare il remake insieme a un video di performance.

L'ho pubblicato il giorno dopo, era il secondo contenuto di 'Genda Phool' diverso dall'originale di Badshah, e poi tutto è stato davvero sorprendente.

Il giorno dopo la mia casella di posta è stata allagata e mi sono svegliato per vedere che la mia canzone era ovunque.

Era sulle pagine Facebook con centinaia di migliaia di visualizzazioni, su TikTok con migliaia di video realizzati e il numero di visualizzazioni su YouTube stava gradualmente aumentando.

Puoi dirci come è cambiata la vita da quella canzone?

Come ho già detto, ho iniziato a fare musica nel 2011 e sono passati anni dall'ultima volta che mi sono appassionato alla musica, ma ho ricevuto pochissima spinta nella mia carriera.

Avevo persino paura di dedicarmi alla musica a tempo pieno, ma da qualche parte credevo in me stesso che il mio amore per la musica mi avrebbe sicuramente portato da qualche parte in qualche modo.

Quindi ho lasciato il mio lavoro e ho deciso di fare solo musica anche se stavo lottando, ma volevo fare ciò che mi rendeva felice.

ho un equipaggio, Il Dropletz, siamo un duo composto da me e il mio amico, Satya Anvesh, che si chiama "Fleep".

Inizialmente, abbiamo ricevuto molti spettacoli dal vivo a Hyderabad, poi è scoppiata la pandemia e tutti gli spettacoli sono stati cancellati.

Gli spettacoli dal vivo sono stati il ​​mio unico mezzo di guadagno dopo che ho lasciato il lavoro e ho dovuto affrontare molte crisi.

"Ero quasi sul punto di ricominciare una vita aziendale, ma poi il mio remix è diventato virale".

Ha ricevuto migliaia di visualizzazioni in pochi giorni e tutti ne parlavano e lo diffondevano ovunque, inoltre è successa una cosa sorprendente dove Badshah stesso ha commentato e apprezzato il mio lavoro.

I miei genitori che mi rimproverano di cantare tutto il tempo durante il liceo si sono finalmente sentiti orgogliosi di me.

I miei parenti che mi hanno urlato contro mentre lasciavo il lavoro non avevano niente da dire.

In passato, pubblicavo le mie canzoni su TikTok, ma ricevevano a malapena qualche centinaio di visualizzazioni, ma poi sono stati realizzati un totale di oltre 120k video sulla mia canzone.

Ero sopraffatto, ho acquisito una nuova motivazione e ho iniziato a credere nelle parole fede, pazienza e dedizione.

Il successo di questa canzone ha cambiato il mio punto di vista e mi ha motivato abbastanza per continuare ulteriormente la mia carriera musicale e mi ha anche dato molta visibilità.

Essendo un bambino di una città così piccola è sempre stato un sogno essere conosciuto da milioni di persone e sono contento di aver reso orgoglioso il mio popolo.

Ho quindi iniziato a ricevere molti contratti e le mie canzoni sono state anche pubblicate su numerosi articoli di notizie e stazioni radio all'interno e all'esterno del paese.

Mi Piace Times of India, Radio City, Rolling Stone India, All India Radio, BBC Asian Radio, NWCZ radio e molti altri.

Il mio e il mio amico Fleep hanno quindi creato il nostro studio e da allora abbiamo iniziato a ricevere progetti continui.

L'ho letto da qualche parte, "Niente di buono viene facile" e finalmente l'ho sperimentato.

Mi ci sono voluti anni per arrivare qui e ora non posso deviare la mia carriera poiché l'amore e il supporto che sto ricevendo dalla mia gente e dai miei ascoltatori non sono solo amore, ma fiducia nel fatto che posso raggiungere più altezze.

Ora non sono solo io a credere in me stesso, ma anche in migliaia di altri.

Quali difficoltà hai incontrato come artista dell'Asia meridionale?

Il musicista Arin Dez parla di Overcoming Doubt & Viral Song

Nell'Asia meridionale la musica è direttamente o indirettamente collegata a Bollywood quindi, fare una carriera ideale con la musica è difficile.

Qui, il talento viene facilmente trascurato a meno che tu non lo faccia da solo. Quindi, il viaggio iniziale per fare tutto da solo è stato piuttosto duro.

Inoltre, un pensiero stereotipato dei genitori indiani di perseguire nient'altro che il lavoro aziendale è stato anche un problema per me pensare sfacciatamente alla mia carriera.

Ho anche pensato di lasciare la musica nel 2014 perché non ero in grado di conciliare studio e musica contemporaneamente, ma poi ho capito perché l'ho iniziata e ho dato tempo a entrambi, fianco a fianco.

Non volevo vedere i miei genitori infrangere i loro sogni, volevano che diventassi un ingegnere e dopo che lo sono diventato sono diventato quello che volevo essere, cioè un musicista.

Il viaggio non è stato così facile e solo io so come mi sento in questo momento mentre ti sto dicendo tutte queste cose.

Cosa diresti agli altri artisti Desi in erba?

L'unica cosa che posso dire è, non perdere mai la speranza. Non sappiamo mai quando ciò che accade. Continua a fare ciò che ami fare e tutto richiede tempo.

Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è un po' di pazienza e fiducia in noi stessi.

Mi chiedo ancora se avessi lasciato la musica nel 2014 non sarei stato seduto in questo posto a rilasciare questa intervista e condividere la mia esperienza con tutti voi.

"Vorrei anche aggiungere che non fare mai alcun tipo di arte per la tua esposizione."

Fai le cose con amore, crea cose con amore e le persone si sentiranno sicuramente connesse e legate a ciò che crei e l'esposizione ti seguirà.

Quale sarebbe l'obiettivo dei sogni nella carriera di Arin Dez?

Il musicista Arin Dez parla di Overcoming Doubt & Viral Song

Come esseri umani sappiamo tutti che i nostri obiettivi non sono mai statici, vogliamo sempre che succeda e raggiunga di più.

A partire da ora, sto effettivamente vivendo il mio sogno che sognavo segretamente da bambino.

Vivere una vita senza stress, fare ciò che amo fare, avere il mio studio e molte persone che mi amano e mi conoscono per la mia musica.

Tuttavia, se devo aggiungere qualcosa dalle pietre miliari che devo incontrare, sarebbe vedere la mia squadra The Dropletz in tournée in tutto il mondo e la folla cantare insieme alle nostre esibizioni.

Non mi è mai importato cosa otterrò facendo musica, ma finora la vita è stata una corsa pazzesca e sono felice di quanto lontano sono arrivato.

Di quali progetti futuri puoi parlarci?

In questo momento dal mio gruppo, stiamo lavorando al nostro nuovo singolo 'Saavan'. La traccia è in hindi e uscirà probabilmente entro questo mese (settembre 2021). È un numero romantico.

A parte questo, ho molte collaborazioni imminenti con artisti provenienti da India, Londra e Stati Uniti.

Inoltre, una canzone intitolata 'Kothay Tumi?' (che si traduce in "Dove sei?" in bengalese) che ho registrato quasi un anno fa, ma sento che ora è il momento giusto per pubblicare la canzone.

Quindi sì! Molte uscite in arrivo e molto su cui lavorare.

Spero che rimarremo in contatto così, puoi dare un ascolto alle mie prossime canzoni e unirti a me nel mio viaggio.

È chiaro quanto Arin sia affascinato dalla musica e come trascende questo desiderio nelle sue canzoni.

I fan sono rimasti sbalorditi dalla velocità con cui i musicisti crescono, ma sono ugualmente in soggezione per la creatività e l'eleganza che Arin porta nel settore.

Le sue abilità multilingue e la fusione di Desi e influenze occidentali sono una ricetta difficile da realizzare, ma Arin l'ha padroneggiata senza sforzo.

I suoi rap versatili e la sua voce ariosa hanno ricevuto immensi elogi da DJ Bobby Friction, Times of India e persino Rolling Stones Italia.

È stimolante vedere come Arin sia riuscito a raggiungere la vetta, nonostante tutta la confusione e i dubbi che gli sono stati lanciati.

Ora, con molteplici trionfi sotto il suo nome e inevitabili successi nel suo catalogo, il talentuoso artista è pronto per continuare la sua traiettoria verso l'alto.

Ascolta gli abbaglianti progetti di Arin Dez qui.

Balraj è un vivace laureato in scrittura creativa. Ama le discussioni aperte e le sue passioni sono il fitness, la musica, la moda e la poesia. Una delle sue citazioni preferite è "Un giorno o un giorno. Tu decidi."

Immagini per gentile concessione di Arin Dez e Facebook.