Le madri dell'Asia meridionale stanno ancora allevando i figli di mamma?

Non è un segreto che alle madri dell'Asia meridionale piaccia viziare i propri figli, ma questa indulgenza crea narcisisti e danneggia le donne?

Sono-madri-asiatiche-meridionali-che-alzano-figli-narcisisti_-f-jpg.

"È mio figlio, perché non dovrei viziarlo?"

È comune per le madri dell'Asia meridionale coccolare i propri figli più delle figlie, ma questo crea uomini tossici?

Questo comportamento tende a riflettere una cultura patriarcale, in cui le famiglie Desi sono generalmente gestite dal padre o dal nonno come capofamiglia e portano il nome della famiglia.

Quindi, le donne Desi sono sempre sotto quella pressione comune per produrre un figlio e, quindi, prendersi cura della prossima generazione della famiglia.

Di conseguenza, i figli Desi sono spesso tenuti in maggiore considerazione rispetto alle figlie e questo può avere un impatto sulla loro educazione.

Data la priorità sulle ragazze in una famiglia Desi e letteralmente valutata di più per essere un ragazzo, può avere molte ripercussioni per loro.

A volte queste coccole possono portare gli individui a sviluppare caratteristiche narcisistiche e ignoranti. 

Non c'è niente di sbagliato nel sostenere il bisogno di fiducia di un bambino, ma quando questo si trasforma in arroganza e comportamento tossico, può essere molto malsano, specialmente nella vita adulta.

Ad esempio, molestie smodate da parte delle madri dei ragazzi possono portare a richieste eccessive. Questo può trasparire in un comportamento appreso in età adulta, con conseguente rabbia e frustrazione se le richieste non vengono soddisfatte.

Le madri dell'Asia meridionale vogliono sempre il meglio per i loro figli e quando si tratta di genere, i ragazzi vengono spesso messi al primo posto, quando si tratta di libertà di scelta.

Un risultato di questo tipo di educazione dei ragazzi può avere un impatto sulle loro relazioni con le donne in futuro, dove le donne soffrono delle ricadute. Questo può portare l'uomo ad essere etichettato come a il ragazzo di mamma.

Sebbene le cose stiano progressivamente cambiando, dove le nuove generazioni di donne dell'Asia meridionale stanno vedendo l'importanza di allevare i ragazzi con una prospettiva più equilibrata, ci sono ancora problemi che offuscano questo progresso.

DESIblitz esamina i vari modi in cui tale genitorialità potrebbe creare ambienti non salutari.

Stili genitoriali

Il modo in cui molte madri dell'Asia meridionale stanno allevando i propri figli potrebbe essere dannoso, soprattutto per le donne della famiglia che potrebbero soffrire a spese degli uomini.

Sebbene non esistano regole su come le madri dovrebbero allevare i propri figli, ci sono tratti comuni all'interno delle comunità dell'Asia meridionale che dominano l'agenda genitoriale quando si tratta di ragazzi.

Gli effetti di questi stili genitoriali che molti sud-asiatici madri hanno optato può avere una tendenza al dominio.

Può creare comportamenti che sono abbastanza strettamente legati al narcisismo. I narcisisti hanno un'eccessiva ammirazione per se stessi e possono proiettare questa simpatia sugli altri.

Psicologa dello sviluppo, Diana Baumrind, classificato quattro principali stili genitoriali, come ad esempio:

  • Permissivo: dove i genitori assumono più di un ruolo di amicizia. Sono visti come rilassati con poche o nessuna regola applicata e hanno un'alta risposta ai bambini. Lavorano per rendere felici i bambini, anche se questo significa andare contro se stessi.
  • Autorevole: nutrono e sostengono. I genitori autorevoli hanno una comunicazione sana e regole/aspettative flessibili.
  • Negligenza: i bambini tendono a badare a se stessi e i genitori faticano a prendersi cura di loro o a nutrirli. Tali genitori possono essere visti come freddi e non coinvolti.
  • Autoritario: il genitore ha esigenze elevate, che potrebbero non essere raggiungibili. Stile genitoriale simile alla dittatura e può essere descritto come rigido.

Questi stili genitoriali, ad eccezione di Autorevole, può essere considerato potenzialmente dannoso e tossico. Alcuni mostrano troppo affetto e soffocamento, mentre altri non mostrano alcun affetto.

Le famiglie dell'Asia meridionale possono essere un mix di Autoritario ed Permissivo. Ciò può portare a segnali contrastanti di genitorialità in cui la severità gioca un tema importante, ma spesso viene dato margine di manovra ai figli rispetto alle figlie.

Eccessive coccole e viziate

Molte madri dell'Asia meridionale possono essere iperprotettive e trattare i propri figli come neonati; facendo di tutto per loro.

Non è sbagliato viziare di tanto in tanto i figli, ma quando questo è troppo ed è di natura comune per loro, porta ad una crescita della dipendenza dalla madre.

Questo tipo di maternità non consente ai ragazzi Desi di imparare da soli e toglie loro l'indipendenza.

Possono diventare dipendenti dagli altri e potrebbero non essere in grado di fare cose da soli come cucinare, ad esempio, che è un'abilità di vita che tutti dovrebbero possedere.

Questo tipo di eccessivo coccole possono anche introdurre pigrizia, arroganza e aspettativa nella loro vita adulta. Dove si aspettano, specialmente i loro partner, di fare tutto per loro.

Tanveer Khan*, 45 anni, assistente di cura e madre di tre figli, ha dichiarato:

“È mio figlio, perché non dovrei viziarlo? Non tutte le madri vogliono che il loro figlio viva la vita migliore?"

"Non credo che preparare i suoi pasti o riordinare la sua stanza sia qualcosa che dovrebbe fare."

Dall'altro lato dello spettro, anche la genitorialità negligente può avere un enorme impatto.

Può far sentire i bambini inadeguati e potrebbero non sentirsi accettati così come sono. Riducendo immensamente la fiducia nel bambino. Quando sono più grandi, questo può manifestarsi in una personalità narcisistica.

Sanjeev Panday*, un autista di 30 anni, dice:

“I miei genitori erano sempre impegnati con i loro affari, quindi avevano poco o nessun tempo per me. L'ho appena accettato.

“Ma quando ero più grande, mi sono reso conto che c'era un vuoto nella mia vita a causa di questo. Questo mi ha portato a stare sulla difensiva e a non essere d'accordo con le persone".

È importante che i genitori forniscano un'educazione equilibrata e sana ai bambini, in particolare ai maschi, in cui il rispetto e la comprensione delle ragazze e delle donne ne fanno parte.

Tuttavia, molte madri dell'Asia meridionale pensano ancora che viziare i propri figli sia innocuo, ma è vero?

I valori di questa educazione

Le madri dell'Asia meridionale stanno ancora allevando Mummys Boys?

Un alto senso di importanza

Alcuni uomini possono tenersi in grande considerazione e considerarsi migliori di altri a causa di tali coccole. Questo può portarli ad abbattere gli altri, elevandosi.

Può farli sentire troppo sicuri di sé e superiori agli altri con pochissime conseguenze per le loro azioni.

Coloro che soffrono intorno a loro a causa di ciò possono sviluppare una serie di problemi relativi all'autostima e alla fiducia in se stessi.

Nella maggior parte dei casi, la cultura dell'Asia meridionale e le pratiche materne tipiche non riducono questo fardello.

In primo luogo, perché è normale che le famiglie dell'Asia meridionale desiderino figli maschi anziché femmine, facendo sentire i maschi naturalmente superiori. Questo è particolarmente comune nella cultura indiana.

Times of India ha riferito che i figli maschi tendono ad essere preferiti alle figlie in India. Questo perché le ragazze lasceranno la famiglia dopo il matrimonio e non porteranno avanti la famiglia come fa un ragazzo.

Aakash Kumar*, assistente al dettaglio e scrittore di 21 anni di Manchester, parla della prevalenza dei pregiudizi nei confronti dei ragazzi nella cultura indiana. Lui dice:

“Beh, penso che uomini e donne siano uguali e quindi credo che le famiglie indiane che discriminano tra figli e figlie siano molto sbagliate.

"Potresti sapere che in India esiste una legge severa che vieta determinazione del sesso prima della nascita, in modo da prevenire aborti deliberati di feti di sesso femminile.

"Anche se questo è il passo giusto, è ancora motivo di grande vergogna che l'India abbia bisogno di quella legge".

“Ragazzi e ragazze devono essere trattati allo stesso modo e le famiglie dovrebbero considerare sia le figlie che i figli come un dono e con la stessa quantità di amore e rispetto. "

I ragazzi a volte sono percepiti come una risorsa e le ragazze come una responsabilità. Molti credono anche che educare una ragazza non sia il modo migliore per investire, al contrario dell'educazione dei ragazzi.

A sostegno di ciò, i doppi standard che le famiglie dell'Asia meridionale a volte impongono a ragazzi e ragazze, tendono a favorire maggiormente i ragazzi, permettendo loro di fare cose che alle ragazze è proibito fare.

Inoltre, il comportamento eccessivamente compassionevole mostrato ai ragazzi, di solito di madri dell'Asia meridionale, conferma i loro sentimenti di superiorità.

Tanto più che le loro controparti femminili possono raramente ricevere un trattamento come questo dai loro genitori.

Sebbene non sia dannoso mostrare affetto ai figli della famiglia, può essere ingiusto per le figlie che potrebbero non provare lo stesso amore.

Una mentalità di diritto

Are-South-Asian-Madri-Raising-Mummys-boys_-Indian-Couple-jpeg.jpg

Molti ragazzi hanno un'educazione che permette loro di credere di avere uno status elevato. Successivamente, possono sviluppare sentimenti di diritto.

Ciò significa che sentono di meritare determinati privilegi o trattamenti speciali semplicemente dalla loro esistenza, senza aver fatto nulla per guadagnarseli.

Per tali individui, vengono prima in tutte le situazioni e danno la priorità ai loro bisogni, indipendentemente dagli effetti che questo può avere sugli altri.

Questo può derivare da stili genitoriali permissivi, in cui a volte le madri mireranno a rendere felici i propri figli a spese della propria felicità.

Pertanto, i ragazzi possono sentire che i loro bisogni meritano la priorità rispetto agli altri poiché questo era il caso durante i loro anni più giovani a casa.

Sanjay Manaktula, uno scrittore su Medium, ha affermato che molte madri preparano il cibo per i loro figli, anche se loro stesse erano esauste.

Si sentiva confuso quando le sue controparti bianche non ricevevano la stessa attenzione dalle loro mamme come lui:

"Dov'erano i loro spuntini da casa di cui avrebbero potuto aver bisogno nel caso in cui il nostro cibo non fosse buono o fosse colpito un tornado?"

Ha aggiunto dicendo:

"Una fidanzata o una moglie che ti guarda al telefono mentre i piatti sono ancora sul tavolo non tollererà le cose come ha fatto tua madre".

Questo può creare problemi per i ragazzi Desi che si aspettano che le donne nella loro vita siano al loro servizio, come lo erano le loro madri durante i loro anni più giovani.

Tale diritto può derivare da molti dei tratti narcisistici che sono comuni in i ragazzi di mamma e può essere drenante per gli altri.

Questo può manifestarsi in molte forme e alcuni degli esempi più rilevanti sono:

  • Credere parenti o partner di sesso femminile dovrebbero cucinare, lavare e pulire per loro e che non è mai una loro responsabilità
  • Sentirsi in diritto all'attenzione femminile e forse non rispondere bene al rifiuto
  • Aspettandosi una rigida adesione alle loro richieste, spesso senza disaccordi.

Shreya Anand*, un'insegnante indiana di 26 anni di Londra, ha detto:

“Lavorare come insegnante è stancante e l'ultima cosa che voglio fare quando torno a casa è cucinare per mio marito.

“Ma se mai mi voltassi e mi rifiutassi di cucinare per lui, diciamo solo che mi troverei in un sacco di guai.

"L'ultima volta che gli ho detto che ero troppo stanco per cucinare per lui, mi ha detto che ero sua moglie, ed era mio compito ascoltarlo e fare quello che chiedeva.

"Ha detto che la mia stanchezza non era un suo problema e che dovrei essere grato per il tetto che mi ha messo sopra la testa".

Shreya è una delle tante donne nelle relazioni in cui le mogli sono costrette a compromettere i propri bisogni per accogliere i loro mariti.

Questo tende a trasparire come risultato di quelle ragazze che sono cresciute con le loro madri dell'Asia meridionale che credono fortemente nei modi di vita patriarcali.

Un bisogno di controllo

Are-South-Asian-Mothers-Raising-Mummys-boys_- Controlla Padre Salamat Khan.jpg

Il modo in cui le madri dell'Asia meridionale a volte possono allevare i propri figli può portare gli uomini ad avere bisogno di controllo. Le loro sorelle o madri possono agire secondo ciò che viene loro chiesto.

Pertanto, se le donne non obbediscono loro fuori casa, possono diventare estremamente frustrate e arrabbiate. Lavorano per mantenere il controllo e possono essere molto manipolativi.

Questo può essere tossico perché molti non si rendono conto di essere manipolatori. Quindi, possono adottare controllo e possessivamente comportamenti, in particolare verso le mogli e le figlie.

Tale comportamento di controllo è abuso mentale e la rabbia che può derivare da un bisogno di controllo può portare ad abusi fisici e persino sessuali.

Fatima, 48 anni, ha detto La Metro che il suo controllante marito pakistano avrebbe nascosto le sue chiavi e le avrebbe fatto pensare che stesse perdendo la memoria. Lei disse:

“Mi dava un trattamento silenzioso, illuminava a gas e minava qualsiasi cosa facessi. Sentivo che non avrei mai potuto fare nulla di giusto e lui mi ha fatto sentire un fallimento.

“Ai miei familiari venivano date informazioni false e mio marito si comportava come se fosse la vittima. Mi ha incolpato per il fallimento del matrimonio che ha causato l'isolamento di me e dei miei figli”.

In 2019, 63-year-old Salamat Khan ha affrontato il carcere per aver abusato psicologicamente della sua famiglia a causa del rifiuto di due delle sue figlie ai matrimoni combinati.

Suo figlio di 34 anni Abbas lo ha sostenuto e ha emarginato le sue sorelle, dicendo che non erano più le benvenute in famiglia dopo essersi sposate per loro scelta.

Purtroppo, tali abusi sono comuni, specialmente nelle famiglie pakistane con situazioni simili di ragazze che rifiutano i matrimoni combinati. 

Questo è anche il caso di molte ragazze pakistane che hanno scelto di sposarsi al di fuori della loro casta, etnia o religione.

Spesso le ragazze pakistane sono soggette a matrimoni forzati, avendo poca o nessuna voce in capitolo nella loro unione.

Anche se molti potrebbero non essere costretti a sposarsi, potrebbero subire una vita di ricatti e manipolazioni. La loro famiglia può anche degradarli per le loro scelte riguardo al matrimonio.

Una mancanza di responsabilità

Alcuni uomini possono rifiutarsi di assumersi la responsabilità dei propri errori. Possono negare di aver commesso un errore o manipolare la situazione per far sembrare che la loro opinione e decisione prevalga.

È improbabile che rispondano bene alle critiche e possano prenderle come un attacco personale.

A volte, la loro educazione può portarli a incolpare gli altri, soprattutto se sono cresciuti credendo di non avere mai torto.

Soprattutto per coloro che non sono stati disciplinati per comportamenti scorretti durante la crescita.

Pertanto, può essere molto difficile per i figli di madri dell'Asia meridionale vedere mai qualcosa di sbagliato in una qualsiasi delle loro azioni. Possono capovolgere la narrazione per rendersi vittime, questa è una "mentalità da vittima".

Umar Khalil*, un contabile pakistano di 24 anni di Birmingham, ha dichiarato:

"In tutta onestà, quando ero più giovane riuscivo a farla franca con cose che mia sorella non avrebbe mai potuto farla franca".

“Il che ovviamente è stato vantaggioso per me, ma quando ho iniziato la scuola secondaria mi sono cacciato in un sacco di guai e non ho risposto bene agli insegnanti che mi rimproveravano.

"Ho trovato strano quando i miei insegnanti mi descrivevano come qualcuno che era turbato perché non mi piaceva che mi rimproverassero, ma ovviamente questo era perché non ero mai stato rimproverato prima."

Essere un il ragazzo di mamma può significare che molti ragazzi lottano per accettare i propri errori o trasgressioni.

Questo perché mentre crescevano, le loro madri non li punivano per alcun cattivo comportamento, ma invece facevano loro sentire che non avevano fatto nulla di sbagliato.

Un'eccessiva necessità di convalida

I ragazzi tendono a vantarsi dei loro successi e i loro genitori possono incoraggiarli. Sono le loro madri dell'Asia meridionale che possono vantarsi eccessivamente.

Questo tende ad essere il caso in cui molti ragazzi Desi cucinano o aiutano nelle faccende domestiche di base. O anche con successo accademico.

Sembra che i loro atti meritino un elogio extra perché il risultato è di un ragazzo.

Mettere i bambini su piedistalli per qualsiasi cosa può consentire loro di sviluppare l'arroganza. È bene lodare i bambini, ma dovrebbe avvenire con moderazione.

Molti i ragazzi di mamma vogliono lodi e riconoscimenti, anche per gli atti più semplici.

Questo è un comportamento appreso proiettato in loro dai loro genitori, e specialmente dalle madri.

Se non ricevono le lodi, possono arrabbiarsi e sentirsi frustrati e non essere apprezzati. Questa necessità di convalida e approvazione può essere un segno di insicurezza.

Le donne in casa possono sentirsi inadeguate rispetto agli uomini che sono spesso inondati di lodi. Possono sviluppare un basso senso di autostima a causa di ciò.

Kamaljeet Kaur* un banchiere di 26 anni dice:

“Quando stavo crescendo ho scoperto che quando i miei fratelli facevano qualcosa di piccolo in casa per aiutare mia madre, li ringraziava esageratamente per questo.

“Ma per me e mia sorella, era solo previsto da noi. Quindi, la lode era qualcosa a cui non ero mai abituato in casa.

"Ciò ha influito sulla mia capacità di ricevere elogi dalle persone e persino di darli anche, soprattutto, agli uomini".

Mancanza di empatia

Gli effetti dell'essere a il ragazzo di mamma può far mancare a molti figli Desi empatia. Questo può essere dovuto al fatto che molti hanno avuto un'educazione in cui i loro bisogni avevano la priorità sui bisogni degli altri.

Questo può portare molti a trattare male le persone, alcuni esempi di questo includono:

  • Non si cura di come le loro azioni influiscano sugli altri e non si sentono come se avessero fatto qualcosa di sbagliato
  • Avere una mentalità da vittima nella maggior parte delle situazioni
  • Respingi i sentimenti degli altri e rifiuta di accettare che gli hanno fatto un torto
  • Accendi la vittima facendogli credere che sia colpa sua e portala a credere che le sue azioni abbiano causato il risultato

Tale trattamento è purtroppo comune in relazioni abusive, che a volte può rendere difficile per le donne rendersi conto di essere vittime di abusi mentali e/o fisici.

La 26enne Aleysha Khan* di Bradford ha scoperto che la sua vita è cambiata dopo aver sposato un amico di famiglia del Pakistan. Lei dice:

"Non mi ha lasciato vedere la mia famiglia e mi ha detto che era colpa mia se la nostra famiglia era distrutta".

“Sono stato accusato di aver cercato di aiutare ad avvicinare tutti.

“Ha detto che ci stavo attirando più lontano. Sarei stato picchiato per aver protestato contro il permesso di visitare la mia famiglia.

“Mi ci sono voluti anni per rendermi conto che si sbagliava. La nostra famiglia era distrutta perché lui era troppo arrogante per rispettare le persone. E non è mai stata colpa mia».

Una mancanza di empatia può derivare da un'educazione in cui si è stati educati a credere che le proprie esigenze abbiano sempre la priorità. Ma quando i ragazzi crescono con questo tipo di attenzione, può renderli controllanti e violenti.

Le madri dell'Asia meridionale sono da biasimare?

Sono-sud-asiatiche-madri-raising-Mummys-Boys_-neglect-jpg

A volte l'ambiente in cui crescono molti ragazzi può portarli a sviluppare il comportamento di a figlio di mamma.

Forse potrebbero non essere solo le madri a essere responsabili di questo, ma piuttosto i padri potrebbero avere la responsabilità in questa situazione, in particolare per quanto riguarda gli abusi domestici.

In 2020Secondo le statistiche del governo, il 3.6% degli asiatici di età compresa tra 16 e 74 anni nel Regno Unito (compresi indiani, pakistani e bengalesi) ha rappresentato casi di violenza domestica.

Molti ragazzi che crescono vedendo le loro madri asiatiche abusate possono affrontare traumi, che hanno un impatto negativo sulla loro infanzia.

Possono diventare iperprotettivi nei confronti delle loro madri quando crescono. A volte possono anche sviluppare relazioni tossiche con gli altri.

Questo perché sono cresciuti con un esempio distorto di cosa relazioni e i matrimoni dovrebbero essere come.

Alcuni esempi di ciò in cui ciò può manifestarsi includono:

  • Comportamento di controllo e manipolazione, in particolare con i futuri partner
  • Incapacità di fidarsi degli altri, sviluppando così una personalità paranoica
  • Ulteriori abusi domestici su mogli e figlie

Il ciclo degli abusi domestici può continuare quando i ragazzi iniziano a formarsi relazioni adulte, secondo un rapporto di Psychology Today.

Molti uomini Desi possono trattare male le donne, a causa di come le madri dell'Asia meridionale le hanno cresciute per vedere la superiorità in se stesse.

Per accompagnare questo, madri e suocere, tradizionalmente non supportano le figlie e le mogli che affrontano il contraccolpo di tali uomini.

A volte, possono persino lodare i loro figli per come si comportano e se dovessero agire in modo diverso, sarebbero visti come deboli e non responsabili.

Tuttavia, le cose potrebbero cambiare lentamente, DESIblitz ha posto la domanda ad Anchal Seda, un autore, YouTuber e podcaster, che commenta apertamente i problemi dello stile di vita delle donne britanniche dell'Asia meridionale. 

Anchal ha espresso il suo punto di vista sulle donne asiatiche britanniche che continuano a crescere i ragazzi di mamma oppure no, dicendo:

“Forse non più così tanto. Sento che stiamo assistendo a una progressione.

“Ci saranno sempre dei figli di mamma.

“Ma ora noto molti progressi tra le giovani mamme asiatiche, che si sforzano di educare i propri figli e si sforzano di farli sentire uguali e rispettare anche le donne.

"Perché loro [le mamme] sanno cosa hanno passato e lo ricordano molto di più".

Alla domanda sulla disparità tra figli e figlie nelle famiglie asiatiche, Anchal ha fornito esempi della sua stessa famiglia, dicendo:

“Ad essere onesti mio fratello è, tipo, molto più addomesticato di me. 

"Non lo so. Sicuramente è stato favorito più di me. Come "ragazzo d'oro" non puoi sbagliare!

“Ma lui sinceramente non sbaglia, il che è così fastidioso e sono io quello che sta sbagliando tutto!

“Crescere lì è stato quel paragone che può fare perché è un ragazzo”.

"Dobbiamo cambiarlo".

L'ironia in tutto questo è che le madri sono donne stesse, e anche le loro figlie e nuore. 

Mentre le madri dell'Asia meridionale che danno ai ragazzi amore, fiducia e li allevano come individui forti per affrontare la vita non è affatto una brutta cosa, è importante che la loro educazione sia equilibrata.

Non aiuteranno il loro bambino se crescerà fino a diventare un uomo che sviluppa tratti nell'età adulta che influenzeranno le sue relazioni con le donne, la sua comunicazione e gli atteggiamenti verso gli altri.

Se un ragazzo Desi viene educato a sentire che non può sbagliare, è migliore delle sue sorelle, non ha bisogno di fare nulla in casa ed è lodato tutto, dovrà sicuramente affrontare problemi nella sua vita.

Pertanto, invece di aumentare a il ragazzo di mamma, i genitori, in particolare le madri dell'Asia meridionale, dovrebbero allevare uomini rispettosi, compassionevoli e premurosi, che saranno rispettati e apprezzati dagli altri.

Halimah è una studentessa di giurisprudenza, a cui piacciono la lettura e la moda. È interessata ai diritti umani e all'attivismo. Il suo motto è "gratitudine, gratitudine e ancora gratitudine"

Immagini per gentile concessione di WomensWeb, kidadl, Unsplash, The Mirror, Hindustan Times.

* I nomi sono stati cambiati per l'anonimato.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Se sei un uomo asiatico britannico, lo sei

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...