Un'esplorazione delle raccolte di poesie di Rupi Kaur

Rupi Kaur è un poeta, artista e performer canadese Sikh. Esploriamo le sue tre raccolte di poesie che hanno attirato l'attenzione di tutto il mondo.

Un'esplorazione delle raccolte di poesie di Rupi Kaur - f

"Ti è stato insegnato che le tue gambe sono un pit stop per gli uomini"

Rupi Kaur è una poetessa indiana canadese, che si è affermata nel mondo letterario attraverso la sua poesia semplicistica ma allo stesso tempo cruda.

Nel novembre 2014, a soli 21 anni, Kaur ha pubblicato il suo primo libro, latte e miele, utilizzando CreateSpace.

Kaur era ancora all'università mentre scriveva, curava e illustrava la collezione storica, mostrando il suo impegno per il suo mestiere.

Nell'ottobre 2017, la seconda collezione di Kaur, il sole e i suoi fiori, è stato pubblicato e tradotto in oltre 42 lingue.

Le sue parole toccano molti temi tra cui amore, perdita, trauma, guarigione, femminilità, migrazione, abuso e sikhismo.

Nel novembre 2020, Kaur ha rilasciato casalingo. La collezione è diventata un file New York Times bestseller, debuttando e rimanendo al numero uno per nove settimane consecutive.

Kaur ora vanta oltre 4 milioni di follower su Instagram e il suo lavoro è ben riconosciuto dalle linee brevi e senza punteggiatura e dai disegni sparsi.

Queste caratteristiche l'hanno aiutata a diventare famosa come poetessa della giustizia sociale e dell'empowerment.

DESIblitz esplora il suo lavoro e come si lega alla sua storia e al suo patrimonio attraverso di esso.

Latte e miele

Un'esplorazione delle raccolte di poesie di Rupi Kaur

Il titolo della prima collezione di Kaur è stato ispirato da una poesia che ha scritto nel 2012.

Ha usato il termine 'latte e miele' come metafora per descrivere la resilienza delle vedove sikh sopravvissute al genocidio sikh di 1984. Questo tema della forza è tessuto in tutta la collezione.

I lettori vengono portati in un viaggio di traumi e perdite e in seguito vengono portati in un luogo di guarigione e completezza.

Questo contrasto tra momenti amari e dolci formano un'immagine della realtà del nostro mondo moderno.

Ricorda ai lettori che intorno a noi ci sono bellezza, dolore e piacere.

Stile del motivo

L'uso di Kaur di una tavolozza di colori monocromatica è semplice ma efficace. Questa semplicità consente alle parole stesse di stare alte e senza distrazioni.

Il tema a colori in bianco e nero del libro rende omaggio alla sua iconica Instagram poesie che i lettori sono venuti ad associare al suo lavoro.

In modo più ammirevole, Kaur ha progettato lei stessa le copertine e le pagine dei libri.

La copertina del libro funge da estensione delle singole poesie poiché le parole si trovano in alto a sinistra e l'illustrazione in basso a destra.

Ciò rende la lettura più piacevole poiché la coerenza consente un'esperienza ininterrotta.

Inoltre, l'organizzazione della raccolta di poesie è meticolosa.

Il posizionamento permette all'esperienza di lettura di sembrare un viaggio continuo attraverso emozioni diverse.

Ciò eleva il senso di guarigione e terapia che riecheggia in tutta la collezione.

I quattro capitoli

Un'esplorazione delle raccolte di poesie di Rupi Kaur

latte e miele è suddiviso in quattro capitoli che simboleggiano i diversi segni della vita di Kaur:

  • "The Hurting" esplora traumi, abbandono e oggettivazione.
  • 'The Loving' analizza la passione accesa dall'amore.
  • 'The Breaking' si concentra sul profondo dolore del crepacuore.
  • 'The Healing' promuove la resilienza, l'amore per se stessi e l'emancipazione femminile.

Lo stile semplicistico e organizzato rende le poesie "facili da leggere". Tuttavia, c'è un valore shock nel suo argomento e nel modo in cui lo approccia.

In 'The Hurting', la poesia "benvenuto" mostra un'illustrazione di gambe divaricate con la lettura della poesia:

"Voi
sono stati
ha insegnato le tue gambe
sono un pit stop per gli uomini "

Le immagini sfacciate e i pronomi in seconda persona catturano l'attenzione del lettore.

Questa forte affermazione riguarda l'oggettivazione delle donne e ha lo scopo di mettere il lettore a disagio.

Kaur prosegue affrontando argomenti più moderni come sminuire i futuri partner del suo ex ragazzo in "The Breaking".

Tuttavia, scrive più avanti in "The Healing":

“Corpi di altre donne
non sono il nostro campo di battaglia. "

Questo non solo evidenzia la crescita di Kaur nella sua vita personale, ma consente ai lettori di provare un senso di recupero e ringiovanimento.

Questo sviluppo del personaggio incoraggia i lettori ad avvicinarsi alle relazioni con maturità. Inoltre, mostra lo sviluppo di Kaur come donna stessa.

'latte e miele' si distingue per l'accessibilità, i contenuti inclusivi e l'approccio diretto ad argomenti difficili.

La sua collezione di debutto esplora le esperienze femminili con un linguaggio evocativo ed emotivo.

Questo non solo evidenzia l'abilità letteraria di Kaur, ma come le sue poesie siano uno strumento di riflessione e di auto-aiuto.

Rompere le regole

In particolare, le poesie di Kaur infrangono le regole convenzionali di poesia tradizionale riguardante la grammatica e la punteggiatura.

Le sue poesie in forma libera usano sempre lettere minuscole e questa scelta sorprendente onora la sua lingua madre, il Punjabi, più specificamente, la scrittura Gurmukhi.

All'interno della scrittura Gurmukhi, le lettere sono tutte minuscole e ogni lettera è trattata allo stesso modo. Kaur afferma:

"Mi piace questa semplicità."

Lei aggiunge:

“Penso anche che ci sia un livello di uguaglianza che questa visualità porta al lavoro.

"Una rappresentazione visiva di ciò che voglio vedere di più nel mondo: l'uguaglianza."

Tuttavia, è evidente che c'è una linea sottile tra l'eccessiva semplicità e l'accessibilità in queste poesie.

Da un lato, è geniale che Kaur possa affrontare argomenti grintosi pur essendo inclusivo mentre i lettori si imbarcano in un viaggio interiore.

D'altra parte, molti lettori ritengono che le sue poesie potrebbero essere scritte da chiunque.

Tuttavia, il motivo per cui Kaur ha un approccio così essenziale al suo lavoro è che è:

“Una manifestazione visiva e un'ode alla mia identità di donna punjabi sikh diasporica.

"Si tratta meno di infrangere le regole dell'inglese (anche se è piuttosto divertente), ma più di legare la mia storia e la mia eredità al mio lavoro."

Una cosa è certa, Kaur ha un'ammirevole capacità di fornire l'intenzione dietro ogni aspetto.

Che si tratti di disegni, parole, grammatica o punteggiatura, ci sono stati pensieri, riflessioni e modifiche prima che il suo lavoro fosse completato.

Il sole e i suoi fiori

Un'esplorazione delle raccolte di poesie di Rupi Kaur

La seconda collezione di Rupi Kaur, il sole e i suoi fiori, ha venduto oltre 8 milioni di copie in più lingue.

Evidentemente, Kaur ha trovato il successo letterario in un mercato dominato da scrittori maschi bianchi di genere cis.

La copertina di il sole e i suoi fiori è più luminoso rispetto a latte e miele, come i girasoli abbelliscono il centro. Di conseguenza, i lettori mettono in dubbio questo cambiamento.

Questo disegno floreale botanico simboleggia il viaggio di appassimento, caduta, radicamento, crescita e fioritura che i lettori sperimentano all'interno delle pagine.

Soprattutto, i lettori sanno fin dall'inizio che questo sarà un viaggio diverso.

A differenza degli elementi di design rigidi di latte e miele, il colore è esploso sulla copertina di questo libro.

Le api da 'latte e miele' ora hanno impollinato, lasciando dietro di sé un campo di colori rigogliosi e vivacità.

L'uso del colore prefigura la celebrazione dell'amore in tutte le forme di cui scrive.

il sole e i suoi fiori è un gioco sulla parola "girasoli".

I girasoli sono famosi per seguire il sole. Quando il sole sorge, si alzano anche le loro teste. Quando il sole tramonta, chinano la testa, anticipando il ritorno dei soli.

È una ricetta per la vita. Come i fiori, anche le persone devono appassire, cadere, radicare e rialzarsi per fiorire magnificamente alla luce del sole.

Questi attributi formano i cinque capitoli: appassimento, caduta, radicamento, aumento e fioritura.

Kaur ha corso il rischio che lettori e critici mettessero in dubbio la sua capacità di crescere come poeta perché ha continuato con il suo stile fluido e semplice.

Temi chiave

Un'esplorazione delle raccolte di poesie di Rupi Kaur: sole e fiori

Dopo un'attenta analisi, il sole e i suoi fiori evocano problemi come l'infanticidio e diaspora razziale.

Con questa collezione, Kaur segna la sua reputazione di poeta della giustizia sociale.

Lo stile della sua seconda collezione combina brevi poesie di poche righe con narrazioni più lunghe.

Racconta questioni come la bellezza trovata nell'inglese stentato dei suoi genitori e l'auto-rivendicazione dopo gli abusi sessuali.

Le poesie, come la sua raccolta di debutto, spesso mancano di titoli e confini distintivi tra ogni opera.

L'angoscia pervadente dell'amore perduto e la lotta per svegliarsi a letto da soli sono temi chiave nel primo capitolo "appassimento". Tuttavia, Kaur eccelle nell'affermare l'importanza dell'amor proprio.

L'empowerment che offre ai lettori è stimolante.

In particolare, la poesia “com'è l'amore” rifiuta di divagare in una pozza di autocommiserazione, e invece scrive candidamente:

“Penso che l'amore inizi qui
tutto il resto è solo desiderio e proiezione ".

Kaur sottolinea la malsana ossessione che molti hanno solo per l'affetto romantico. Resta irremovibile nel mostrare amore come atto di donazione.

Passaggi inquietanti e contraddittori come "cosa ti attrae da lei / dimmi cosa ti piace / così posso esercitarti" espongono in modo palese la psiche auto-flagellante di Kaur.

Esplora la tossicità all'interno delle relazioni di cui molti sono vittime.

Ad esempio, ciò che è rinfrescante è il rifiuto provocatorio di trovare convalida nell'approvazione di un amante. Kaur non accetta il desiderio di essere qualcuno diverso da te stesso.

Altri temi all'interno della collezione sono circondati dalla morte e da uno di Kaur preferiti personali si legge:

“Io sono della terra
e sulla terra tornerò ancora una volta
la vita e la morte sono vecchi amici
Io sono la conversazione tra loro. "

Rielaborare la morte in un modo meno terrificante è unico, rilassante e autentico.

Entrare in una sfera politica

Kaur eleva la sua scrittura a una sfera politica mentre affronta le implicazioni dell'immigrazione e della razza.

Il calore delle sue parole promuove l'orgoglio dell'Asia meridionale. Tuttavia, evidenzia ancora i problemi che devono essere riconosciuti da coloro all'interno della comunità.

Principalmente nel capitolo "radicamento", Kaur crea un commento sulle questioni razziali degli asiatici del sud. Invece di omogeneizzare le esperienze degli immigrati come collettivo, si concentra sugli individui.

Inoltre, tocca la nostalgia provata da sua madre che desidera ardentemente il suo Punjab nativo. La ricerca continua "nei film stranieri / e nelle navate alimentari internazionali".

Allo stesso modo, mostra un feroce orgoglio per la sua razza quando afferma:

“È una benedizione
essere il colore della terra ".

In qualità di indiano canadese, Kaur integra la rappresentazione attraverso la sua poesia. È una raccolta coraggiosa e onesta che smantella argomenti tabù e combatte contro l'oppressione.

Casalingo

Un'esplorazione delle raccolte di poesie di Rupi Kaur

La terza collezione anticipata di Rupi Kaur casalingo ha quattro capitoli: "mente", "cuore", "riposo" e "risveglio".

Pubblicato a novembre 2020, amore per se stessi, salute mentale e l'accettazione sono centrali in questo libro. Il modo in cui le parole di Kaur scuotono l'anima dei lettori è encomiabile.

A differenza dei suoi primi due, questo libro sembra più un miscuglio confuso di emozioni autentiche e crude combinate con metafore cliché.

Tuttavia, ci sono molti aspetti positivi. A pagina 144, Kaur scrive:

"Sono completo semplicemente perché sono imperfetto."

Questo è in linea con lo stile femminista e autorizzante di Kaur.

Anche in casalingo, Kaur abbraccia il cambiamento, una nozione che è certamente prevalente con Covid-19.

Le sue parole di guarigione sono perfettamente sincronizzate con la sofferenza provata dal pandemia di coronavirus. I racconti crudi della lotta con la salute mentale, il lavoro e l'amore sono confortanti.

On rilascio questo libro durante una pandemia, Kaur dice:

“Sono entusiasta di condividere questa nuova collezione con il mondo.

“Non possiamo farcela da nessuna parte da soli. Noi abbiamo bisogno l'uno dell'altro. Insieme, un mondo migliore è possibile. "

Le poesie di questa raccolta rimangono malleabili e si applicano facilmente a quasi chiunque da qualsiasi background.

Salute Mentale

Le parole di Kaur sull'amore, l'accettazione e la comunità alludono all'aspetto della salute mentale di questa collezione.

La poesia senza titolo a pagina 136 recita:

"che sollievo
per scoprirlo
i dolori che ho pensato
erano solo mie
sono sentiti anche da
tanti altri ".

Parlare di salute mentale è fondamentale e Kaur lo capisce bene con il sottofondo della depressione nel suo lavoro.

Kaur incoraggia i lettori ad aprirsi sulle proprie lotte perché la parte ironica della solitudine è che è sentita collettivamente.

Gran parte del capitolo "resto" discute la sua lotta per produrre un terzo libro ed essere produttiva.

Kaur mostra che sente la pressione di produrre contenuti a proprie spese artistiche. Tuttavia, conclude con una nota positiva che suggerisce che è salita al di sopra di questo.

Poeticamente, casalingo continua a liberarsi dall'arcaico metro regolamentato e si lascia semplicemente essere, facendo eco alle altre collezioni di Kaur.

Inoltre, Kaur cerca di intrecciare la sua storia e il suo patrimonio nel suo lavoro ed è chiaro che ha avuto successo nel farlo.

Nuri Bhuiyan da L'Harvard Crimson ha scritto che Kaur:

“Diffonde immagini minuscole e frammenti di linguaggio che agiscono come zattere per il lettore.

"Fornire una via d'uscita dalle tane del coniglio negative e nei portali per l'amor proprio, la comunità e la giustizia."

Tuttavia, sia che un lettore adori o disapprovi il suo stile non convenzionale, le sue poesie sono riuscite ad avere un impatto sui lettori di tutto il mondo.

La sua inclusione di cultura, tabù, amore per se stessa, crescita e altro mostra il livello di familiarità che Kaur ha con se stessa e l'ambiente circostante.

La sua narrazione unica è aperta a diverse interpretazioni. Quindi, il lavoro di Kaur può essere letto al valore nominale o essere usato come strumento di auto-aiuto, ma il conforto del suo tono risuona in tutte le sue poesie.

Shanai è una laureata inglese con un occhio curioso. È una persona creativa che ama impegnarsi in sani dibattiti su questioni globali, femminismo e letteratura. Da appassionata di viaggi, il suo motto è: “Vivi con i ricordi, non con i sogni”.

Tutte le immagini per gentile concessione di Rupi Kaur Instagram e Shanai Momi.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è il tuo personaggio preferito in Desi Rascals?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...