Amir Khan sbattuto dal suo stesso allenatore Virgil Hunter

Il pugile britannico Amir Khan è stato criticato pubblicamente dal suo allenatore Virgil Hunter. L'americano ha fornito una valutazione brutalmente onesta di Khan.

Amir Khan sbattuto dal suo stesso allenatore Virgil Hunter f

"Si allena duramente per 10 settimane ma non è abbastanza".

L'allenatore di boxe americano Virgil Hunter ha pubblicamente criticato Amir Khan per la mancanza di pratica che fa.

Nell'aprile 2018, Khan ha subito un spento contro il campione dei pesi welter Terence Crawford in circostanze controverse. Non poteva continuare a seguire un colpo basso nel sesto round.

Khan ha ricevuto molte critiche dopo l'incontro e persino Crawford si è chiesto se Khan avesse appena rinunciato e "smesso".

Il pugile in seguito ha affermato che è stato il suo angolo a tirarlo fuori dal combattimento.

Ha scritto su Twitter: "Non ho mai smesso di combattere in vita mia, la mia comprensione era che Virgilio ha chiesto se il colpo basso faceva ancora male e ho detto di sì".

Da allora, l'allenatore di Khan ha pubblicamente condannato l'ex campione del mondo.

Amir Khan sbattuto dal suo stesso allenatore Virgil Hunter

Secondo Givemesport, Virgil Hunter dice che Khan non si allena a sufficienza tra i combattimenti. Egli ha detto:

"Mi piacerebbe vederlo impegnarsi in molti campi di addestramento tra i combattimenti e lavorare sui suoi punti deboli prima di prendere la decisione finale per vedere davvero se le sue abilità sono sparite, o se le sta semplicemente lasciando accumulare e deteriorarsi lentamente .

"Non ha mai pratica tra i combattimenti. Si allena duramente per 10 settimane ma non è abbastanza.

"Ci sono piccole cose che fa che lo rendono non sincronizzato."

Nonostante abbia solo 32 anni, Khan ha avuto una carriera piuttosto lunga. In una carriera di pugilato di 14 anni, ha accumulato 33 vittorie e cinque sconfitte.

Khan è entrato in scena nel 2004, quando ha vinto una medaglia d'argento olimpica. Nel 2011 è diventato un campione unificato dei pesi welter leggeri.

Ha continuato a combattere regolarmente fino al 2016 quando ha subito una sconfitta per KO ai pesi medi contro Saul 'Canelo' Alvarez.

Dopo la sconfitta, Khan si prese una pausa e tornò 23 mesi dopo. Ha vinto altri due incontri prima della sua sconfitta contro Crawford.

Hunter ha aggiunto: “Il suo tempismo è scaduto. La sua distanza non è dove dovrebbe essere.

“Non ha il senso della distanza e della portata e quelle cose non sono dovute all'età. Viene dalla pratica. "

"La sua velocità della mano è ancora lì, ma il suo senso della distanza e della portata non c'è ed è quello su cui ha bisogno di lavorare".

Analista di boxe per la BBC, Steve Bunce ha elogiato il cuore di Khan per lo sport, ma crede che potrebbe essere il momento per lui di ritirarsi.

Anche se non significa la fine per Khan, soprattutto a 32 anni, alcuni ritengono che debba ritirarsi prima piuttosto che dopo.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".

Immagini per gentile concessione di Reuters




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi è la miglior Item Girl in Shootout a Wadala?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...