Amir Khan arrestato per presunta aggressione

Amir Khan è stato arrestato venerdì 4 luglio con l'accusa di aver aggredito due adolescenti. Da allora si è rivolto a Twitter per confutare le accuse come "sciocchezze".

Amir Khan

"Non credere a quello che leggi. Sono a casa con la mia famiglia e nessuno è stato picchiato."

Amir Khan è stato arrestato venerdì 4 luglio dopo aver presumibilmente aggredito due adolescenti, aggredendoli per strada mentre tornavano da una moschea.

Il 27enne ex pugile campione del mondo e medaglia d'argento olimpica, è stato arrestato dopo l'incidente avvenuto nelle prime ore di venerdì, nella sua città natale di Bolton.

Le presunte vittime avevano 19 anni e sarebbero entrambe note a Khan. Si dice che uno di loro abbia subito una ferita alla guancia e l'altro una ferita alla gamba.

I testimoni dell'evento affermano che l'incidente è iniziato quando un membro del gruppo è stato accusato di fare commenti sprezzanti a uno degli amici di Khan.

Un testimone ha detto di aver visto Khan scendere dalla sua macchina: "Poi è andato via e c'era un uomo sul pavimento", ha aggiunto.

Vittoria dell'Emiro Khan

Un portavoce della polizia ha detto che gli agenti sono stati chiamati poco prima dell'1.30: XNUMX di venerdì dopo aver ricevuto notizie di un assalto a Russell Street, nella zona di Heaton a Bolton.

Ha detto: “Gli ufficiali hanno assistito a Russell Street e hanno scoperto che due uomini di 19 anni erano stati aggrediti. Le loro ferite non sono gravi. "

Un portavoce di Tangerine PR, che rappresenta Khan, ha successivamente confermato di essere stato arrestato: “Amir Khan è stato arrestato con l'accusa di aggressione comune nelle prime ore di venerdì 4 luglio.

“Da allora Amir è stato rilasciato senza accusa su cauzione in attesa di ulteriori indagini. In questa fase non siamo in grado di commentare ulteriormente la questione. "

Khan è stato rilasciato su cauzione fino a metà luglio. Piuttosto che mantenere un basso profilo durante il fine settimana successivo all'incidente, il pugile si è rivolto a Twitter per confutare le accuse.

Ha anche lanciato una sessione #askamir in cui i follower potevano chiedergli qualsiasi cosa. Tuttavia, non ha risposto a nessuna domanda riguardo agli eventi di venerdì sera.

Invece, Khan ha twittato una serie di dichiarazioni sull'incidente. Ha detto: "Tutte le sciocchezze per favore non credere a quello che leggi. Sono a casa con la mia famiglia e nessuno è stato picchiato ".

Questa non è la prima volta che Khan è stato oggetto di indagini della polizia. Nel 2006 l'ex campione dei pesi welter leggeri WBA e IBF è stato arrestato dopo che un pedone è rimasto ferito in un incidente con la sua BMW 654 decappottabile.

Moglie di Amir KhanKhan è stato esonerato dalla guida pericolosa dopo le indagini della polizia, ma è stato condannato per guida senza la dovuta cura e attenzione. Per questo incidente è stato multato di 1,000 sterline e gli è stato vietato di guidare per sei mesi.

Più di recente, nell'ottobre 2012, Khan e suo fratello Haroon sono stati coinvolti in una rissa con membri di una gang a Birmingham in un incidente dopo una serata fuori in città.

Quest'ultimo incidente si verifica solo pochi mesi dopo che Khan è diventato padre per la prima volta: sua figlia, Lamaisah, è nata il 23 maggio di quest'anno.

Khan insiste nel dire che rimane orientato alla famiglia e ha anche svolto molte attività di beneficenza in passato. Era tra quelle celebrità che hanno raccolto 1,000,000 di sterline per le vittime dello tsunami nell'Oceano Indiano del 2004.

Nel 2007 Khan ha anche lavorato con Channel 4 per produrre un programma intitolato Angry Young Men di Amir Khan, incentrato sui giovani in difficoltà nel Regno Unito. La serie mirava a utilizzare le discipline del pugilato, unite alla fede e ai valori familiari, per aiutarli a rimettere a fuoco le loro vite.

Eppure, il prezioso lavoro di beneficenza di Khan, essendo un'ispirazione per i giovani uomini asiatici britannici, e concentrandosi sui valori della famiglia, si trovano tutti a disagio accanto ai suoi incontri con la polizia.

Sono ancora in corso le indagini della polizia sugli eventi del 4 luglio. Questo caso evidenzia ancora una volta il netto contrasto tra la capacità di Khan di attuare cambiamenti positivi attraverso il suo status di celebrità e il suo stile di vita spesso instabile.

Eleanor è una laureata inglese, che ama leggere, scrivere e tutto ciò che riguarda i media. Oltre al giornalismo, è anche appassionata di musica e crede nel motto: "Quando ami quello che fai, non lavorerai mai un altro giorno nella tua vita".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Sei d'accordo con la legislazione sui diritti dei gay in India?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...