Ali Zafar: da Bollywood a Teefa in Trouble in Pakistan

In un'intervista con DESIblitz, attore, musicista e ora produttore, Ali Zafar parla del suo debutto cinematografico pakistano, Teefa in Trouble e del suo viaggio da Bollywood.

Ali Zafar in Teefa nei guai

"Mentre lavoravo a Bollywood, guardavo come funziona il settore"

Una delle star dell'intrattenimento più importanti in Pakistan, Ali Zafar è noto per i suoi talenti di canto e recitazione.

Dopo aver visto molto successo a Bollywood, l'attore ha ora rivolto i suoi occhi al cinema pakistano, con la sua prossima uscita, Teefa nei guai. Oltre ad interpretare il ruolo principale, Zafar è anche un produttore del film e uno degli scrittori chiave.

La commedia d'azione pakistana vede una nuova direzione per l'attore, che ha fatto un promettente debutto in India con la commedia satirica Tere Bin Laden (2010).

Ali è rapidamente salito alla ribalta dopo essere stato firmato dal grande striscione Yash Raj Films. Con film come Chashme BaddoorMere Fratello Ki Dulhan, Uccidi Dil ed Siyappa totale al suo nome, Ali ha lasciato un segno considerevole a Bollywood, aiutato principalmente dalla sua immagine di ragazzo cioccolato.

Tuttavia, con gli artisti pakistani che sono tornati a casa a seguito delle crescenti tensioni in India, il ruolo finale di Ali a Bollywood è stato nel film del 2016, Caro Zindagi.

Anche se questo può sembrare l'ultimo progetto di Bollywood di Ali, per ora l'attore non vede l'ora di tornare sul grande schermo, ma questa volta in un film pakistano.

In un'intervista con DESIblitz, Ali ci racconta di più su cosa lo ha portato a recitare finalmente in un film pakistano e se gli manca lavorare a Bollywood.

Dalla musica alla recitazione alla produzione

Ali Zafar parla del debutto in Pakistan e del viaggio a Bollywood

È noto che Ali è stato uno dei pionieri nell'elevare la scena musicale pakistana a livello globale.

Nonostante le battute d'arresto che l'industria della musica e dell'intrattenimento ha affrontato nel corso degli anni, Ali è stata una forza trainante chiave per le nuove generazioni nell'abbracciare la musica fusion.

Tuttavia, anche per un musicista di successo come questo, recitare in un film di Bollywood non è accaduto dall'oggi al domani. Ali ricorda:

“Il periodo musicale è avvenuto nel 2003, con 'Channo'. Se ricordi, a quel tempo, non c'era una vera industria cinematografica che sfornava il tipo di cinema in cui potevo vedermi adatto.

“E i miei tour e la mia musica mi tenevano troppo impegnato; fino a quando non è arrivato il momento in cui ho sentito che avrei dovuto avventurarmi nella recitazione per provare qualcosa di nuovo e stimolante ".

“Questo è quando Tere Bin Laden successo, una sceneggiatura e un soggetto che ho amato all'istante. Ad essere onesto, non avevo nemmeno ricevuto nulla che mi avrebbe eccitato tanto prima di allora. "

Aggiunge:

"Inoltre, per una personalità pakistana essere scelta come protagonista in un importante progetto di Bollywood è stata una prima cosa e una sfida in sé per la quale mi trovo fortunato ad essere in grado di rompere barriere e stereotipi".

Con Tere Bin Laden essendo ben accolto da fan e critica, il 38enne è riuscito a vincere tutti i premi per il miglior debutto nel 2010.

Il cinema pakistano, invece, stava attraversando una fase stagnante e quell'anno vide solo dodici uscite di film. L'industria in seguito ha ripreso a crescere quando si è assistito a un'impennata nel settore dei film come Dolore ed Bin Roye che ha ottenuto riconoscimenti anche a livello internazionale.

Tuttavia, l'industria era ancora agli inizi, a differenza del Bollywood ampiamente espanso. Pertanto, ha scatenato l'intenzione di Zafar di scoprire di più su come sono stati effettivamente realizzati i film di successo.

Lavorando a Bollywood, Ali spiega che sperava di imparare dai migliori, e alla fine riportare le sue esperienze in Pakistan:

“Mentre lavoravo a Bollywood, guardavo come opera l'industria e sceglievo di imparare. Essere in grado di applicare quell'esperienza e quella conoscenza a casa e fare la mia parte nella ricostruzione della nostra industria cinematografica.

“Dal spingere le autorità sul concetto del perché abbiamo bisogno di una politica per il cinema e la cultura nel nostro paese alla concettualizzazione di vari progetti. Ho fatto del mio meglio per dare il via a qualcosa di rivoluzionario in Pakistan ", ammette Zafar.

Teefa nei guai

Dando uno sguardo alla filmografia di Ali a Bollywood, si può osservare che è stato una scelta popolare per i classici personaggi del ragazzo di cioccolato.

Ad esempio, come Luv in Mere Fratello Ki Dulhan, è un personaggio confuso ma adorabile. Nel Siyappa totale, interpreta il fidanzato nervoso. E cosa possiamo dire Caro Zindagiè difficile resistere, musicista super romantico Rumi?

Chiamalo mancanza di copioni creativi o sfortuna, a parte il pieno di azione Uccidi Dil, Ali non è riuscito a staccarsi dalla sua immagine del ragazzo della porta accanto.

In un'intervista nel 2017, Zafar ha detto che voleva uscire dalla sua zona di comfort. E con Teefa nei guai, promette di fare proprio questo.

Diretto dal regista di Ad Ahsan Rahim, il film è interpretato anche da Maya Ali, Javed Sheikh e Nayyar Ejaz in ruoli chiave.

Ali Zafar interpreta sia il protagonista che il produttore del film.

In effetti, il film sembra davvero essere un affare di famiglia con la moglie di Zafar Ayesha Fazli come produttore esecutivo. Inoltre, Ali e suo fratello Danyal hanno anche scritto gran parte della sceneggiatura insieme al regista Ahsan Rahim.

Con più libertà sia nella trama che nel personaggio, Ali sembra finalmente avere l'opportunità di assumere un personaggio diverso rispetto ai suoi giorni a Bollywood.

Parlando di ciò che separa questo personaggio dal resto, Ali dice: "È cioccolato fondente".

Dal solo teaser del film, possiamo sicuramente dire che Ali è pronto per tirare fuori alcune buffonate toste nel film. Dalle sequenze d'azione ad alto numero di ottani ad alcune corse in bicicletta, sembra che Teefa sia sicuramente un piantagrane.

video
riempimento a tutto tondo

A breve video della Man Mayal anche l'attrice Maya Ali è stata condivisa su YouTube, spiegando in dettaglio il suo personaggio, Anya.

Maya interpreta un Lahori di 23 anni che vive in Polonia. Il suo personaggio sembra essere intelligente, duro e indipendente. Sarà interessante vedere più della sua natura frizzante sul grande schermo.

Non sorprende che Ali abbia anche realizzato gran parte della musica del film, che vede il cantante di spicco Shani Arshad creare la colonna sonora.

Bollywood contro Lollywood

Con Ali Zafar che si è trasferito abbastanza comodamente nei circoli di Bollywood, il pubblico in Pakistan non ha ancora visto il musicista esibirsi come attore principale.

Anche se molti potrebbero pensare che sia il divieto di Bollywood agli artisti pakistani che lo ha portato a prendere in considerazione Teefa nei guai, Ali insiste che ha le sue ragioni:

“Tutte le cose buone richiedono tempo. E dopo uno sforzo di 5 anni, mi sono finalmente sentito soddisfatto Teefa nei guai e ha continuato a dare il massimo nella speranza e nel sogno di dare al mio paese e all'industria un film come mai prima e portarci a un altro livello sia sul fronte locale che su quello internazionale ".

“Tuttavia, questo viene fornito con l'umiltà che posso solo provare e lavorare il più duramente possibile. Il resto è tutto con Dio e con la volontà del suo popolo ".

Naturalmente, c'è una differenza significativa tra il modo in cui le industrie cinematografiche funzionano in diverse parti del mondo, e anche l'India e il Pakistan hanno le proprie impostazioni. È interessante notare che non sono solo l'attività dei film, ma anche i processi di produzione a essere distinti.

Per qualcuno che prosperava comodamente come attore a Bollywood, abbiamo chiesto ad Ali se fosse più facile tornare a casa in Pakistan.

Ci dice:

“Beh, molto molto diverso. Laggiù, sarei stato assunto come attore o cantautore per i miei film e qualsiasi altra cosa non faceva parte di ciò che dovevo offrire.

"In questo, ho dovuto indossare tutti i tipi di cappelli diversi - e ci vuole molto per destreggiarsi tra tutte queste responsabilità ed essere ancora in grado di mantenere".

Quando gli viene chiesto se sta ancora ricevendo offerte di film di Bollywood, Ali chiede ridendo: "Pensi?"

Proprio mentre sta per cambiare la sua immagine sullo schermo con Teefa nei guai, speriamo che Ali Zafar riesca a mettere i film pakistani sulla mappa globale.

Il film è già stato pubblicizzato come uno dei film più costosi del paese.

Teefa nei guai uscirà nelle sale il 20 luglio 2018.

Surabhi è laureata in giornalismo e attualmente sta conseguendo un master. È appassionata di film, poesia e musica. Ama viaggiare e conoscere nuove persone. Il suo motto è: "Ama, ridi, vivi".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    C'è uno stigma per i modelli asiatici britannici?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...