Abrar-ul-Haq definisce Jawad Ahmed un “fallimento geloso”

Alla domanda sui commenti di Jawad Ahmed, Abrar-ul-Haq ha affermato che le osservazioni di Jawad erano molto probabilmente motivate da "fallimento" e "gelosia".

Abrar-ul-Haq definisce Jawad Ahmed un "fallimento geloso" f

"Una persona gelosa sarà sempre arrabbiata a causa dei suoi fallimenti."

Abrar-ul-Haq e Jawad Ahmed, due rinomati cantanti pakistani, sono diventati famosi negli anni '1990 con le loro iconiche canzoni Bhangra.

Nonostante il loro successo condiviso, i due sono stati percepiti come rivali, con Jawad Ahmed che spesso avviava faide pubbliche.

Recentemente, Abrar-ul-Haq ha affrontato le accuse di Jawad Ahmed nel programma di Public News.

In un vecchio post, Jawad Ahmed ha detto:

“Ho visto molte persone malvagie nell’industria musicale.

“Ma nessuno di loro è malvagio e religiosamente ipocrita come Abrar-ul-Haq. Le sue parole e le sue azioni sono diverse come il bianco e il nero”.

Abrar-ul-Haq ha risposto: “Dio non voglia. Solo Allah può giudicare se sono un ipocrita o no.

“Se Jawad Ahmed lo dicesse, dovrei rivalutarmi, ma credo che la sua affermazione sia ingiustificata.

“Cito spesso Allah nelle mie dichiarazioni, il che sembra infastidire Jawad Ahmed. Critica me, peccatore, perché parlo di Allah”.

Abrar-ul-Haq ha attribuito il comportamento di Jawad Ahmed alla gelosia e alla frustrazione, derivanti dai suoi stessi fallimenti nella vita.

Ha continuato: “Ci sono alcune persone che hanno affrontato il fallimento per tutta la vita. Una persona gelosa sarà sempre arrabbiata a causa dei suoi fallimenti”.

Abrar-ul-Haq ha anche ricordato di aver ricevuto premi per la sua popolarità, le decisioni della giuria e il voto del pubblico, cosa che secondo lui rendeva invidioso Jawad Ahmed.

Ha detto: “Entrambi venivamo nominati e io ricevevo i premi. Si trattava principalmente di una giuria o di un voto pubblico. Anche a me dispiaceva per lui."

Ha affermato che Jawad Ahmed ha persino copiato i suoi sforzi di beneficenza, inizialmente liquidando il lavoro di beneficenza come una ricerca per coloro che hanno fallito.

Abrar ha dichiarato: “Diceva che le persone che hanno finito con la musica vanno verso la filantropia.

"Ha detto che non avremmo mai potuto costruire un ospedale."

Abrar-ul-Haq ha affermato che Jawad Ahmed ha tentato di sabotare le sue raccolte di beneficenza inviando chiamate false, ma ciò non gli ha causato alcun danno.

Il pubblico ha reagito alle dichiarazioni di Abrar.

Un utente ha scritto: “Il fatto che Abrar abbia successo e Jawad non sia il solo dimostra chi ha ragione”.

Un altro ha chiesto: “Jawad inizialmente ha criticato Abrar e ora sta seguendo le orme di Abrar e sta anche svolgendo attività di beneficenza. Chi è il vero ipocrita qui?”

Uno ha detto: “Tutto ciò che Jawad Ahmed può fare è piangere adesso. Non è più amato e in realtà ha fallito. Possiamo vedere una chiara caduta.”



Ayesha è una studentessa di cinema e teatro che adora la musica, l'arte e la moda. Essendo molto ambiziosa, il suo motto per la vita è: "Anche gli incantesimi impossibili sono possibili".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Il sesso è un problema pakistano?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...