Abrar-ul-Haq afferma di essere stato il pioniere del rap nelle canzoni punjabi

Abrar-ul-Haq ha recentemente parlato della sua carriera in "Mind Na Karna" e ha affermato di essere uno dei pionieri nell'integrazione del rap nelle canzoni punjabi.

Abrar-ul-Haq afferma di essere stato il pioniere delle canzoni punjabi f

"hai una grande opportunità per diventare famoso."

Durante una recente apparizione nello show, Mente Na Karna, Abrar-ul-Haq ha evidenziato l'impatto significativo delle sue composizioni sui musicisti indiani.

Ha menzionato come le sue canzoni abbiano ispirato i musicisti indiani.

Abrar ha spiegato: “Quindici o venti anni fa, le canzoni che ho creato non avevano precedenti in India.

“Successivamente, i musicisti sikh adottarono uno stile simile e produssero canzoni come FIR. I musicisti pakistani dovrebbero sentirsi orgogliosi di aver dato inizio a questa tendenza”.

Abrar considerava un complimento significativo aver avuto un impatto globale sull'industria musicale.

Non solo si è avventurato in politica, ma ha anche familiarità con l'incorporazione della satira politica nella sua musica.

Ha sottolineato di essere uno dei pionieri nell'integrazione del rap nelle canzoni punjabi. Con l’ascesa dei social media, Abrar è ottimista riguardo alle prospettive dei talenti emergenti.

“I social media sono così importanti adesso.”

Riflettendo sugli inizi della sua carriera, Abrar ha evidenziato la drammatica trasformazione nel panorama globale con l’avvento degli smartphone.

“Quando ho iniziato la mia carriera musicale, molte persone aspettavano in lunghe file fuori dagli uffici dei produttori, sperando di avere la possibilità di dire solo una battuta in uno spettacolo.

"Oggi, se sei creativo e sai produrre buoni contenuti, hai una grande opportunità per diventare famoso."

Abrar ha rivelato con perspicacia come i musicisti veterani spesso disprezzino gli artisti all'inizio della loro carriera.

Riflettendo ancora una volta sul suo debutto, Abrar-ul-Haq ha ricordato:

“Quando sono entrato nel settore per la prima volta, molti mi hanno incolpato di rovinare la musica. Ma questo schema si ripete.

«Chi prima era nuovo ora critica chi è nuovo, ma non è giusto. Tutti i musicisti dovrebbero essere rispettati”.

Abrar ha anche affermato che motivare le giovani generazioni è stato uno dei suoi obiettivi attraverso il suo lavoro.

“Ho sempre cercato di ispirare i giovani. Ma ricorda, la musica è in definitiva divertirsi”.

Molti fan hanno lasciato i loro commenti sulle sue recenti dichiarazioni.

Un utente ha scritto: “Esatto, gli indiani lo hanno copiato. Nessuno prima di lui lo ha fatto”.

Un altro ha aggiunto: “A dire il vero, la principale ispirazione di Bollywood viene dai pakistani”.

Uno ha detto: “Almeno riconosce quanto siano importanti i nuovi talenti”.

Abrar-ul-Haq ha lasciato un'eredità duratura attraverso i suoi contributi innovativi e le sue melodie durature.

La sua apparizione sulla scena televisiva nazionale con l'iconico Billo De Ghar nel 1995 lo ha catapultato verso una fama diffusa.

Fu allora che presentò al pubblico la sua fusione unica di musica punjabi.



Ayesha è una studentessa di cinema e teatro che adora la musica, l'arte e la moda. Essendo molto ambiziosa, il suo motto per la vita è: "Anche gli incantesimi impossibili sono possibili".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale musica di AR Rahman's preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...