Il co-protagonista di "Lagaan" di Aamir Khan lo implora di lavorare

Praveena, la co-protagonista di Aamir Khan in "Lagaan", ha chiesto pubblicamente alla superstar di Bollywood di fornirle del lavoro.

Il co-protagonista di Lagaan di Aamir Khan supplica di lavorare f

"Come tutti sappiamo che ha aiutato i suoi co-protagonisti"

Di Aamir Khan Lagaan la co-protagonista gli ha chiesto pubblicamente di lavorare dopo aver sofferto di un ictus cerebrale nel 2020.

Praveena, che ha interpretato Kesariya nel classico cult del 2001, ha chiesto supporto all'attore di Bollywood.

Ha rivelato che Khan non è a conoscenza delle sue attuali condizioni di salute.

L'attrice ha detto che se l'avesse fatto allora l'avrebbe sicuramente aiutata come aveva fatto con i compagni Lagaan co-protagonista Sri Vallabh Vyas:

“Aamir bhai non sa della mia malattia. Se lo avesse saputo, mi avrebbe sicuramente aiutato.

“Come tutti sappiamo che ha aiutato i suoi co-protagonisti da Lagaan compreso Sri Vallabh Vyas.”

Vyas è morto dopo aver avuto anche un ictus cerebrale seguito da un attacco di paralisi durante un set cinematografico nel 2018.

Secondo quanto riferito, Khan aveva contattato per aiutare la famiglia dell'attore per vedere se poteva fornire loro qualche supporto.

Ora, Praveena ha chiesto ad Aamir Khan se potrebbe essere in grado di fornirle qualsiasi lavoro dopo il suo ictus cerebrale.

Ha detto: "Ho bisogno di lavorare e supplicarlo di darmi un lavoro...

"Tutto quello che voglio dirgli è, dammi un lavoro nel tuo ufficio."

L'attrice ha detto che la sua famiglia e molti dei suoi amici l'hanno aiutata mentre era in riabilitazione.

Tuttavia, ha aggiunto che attualmente ha bisogno di assistenza finanziaria durante il suo percorso verso un completo recupero.

Praveena ha continuato: “La mia famiglia mi ha sempre aiutato e ci sono pochi amici che si prendono cura anche di me.

“Tutto quello che voglio ora è un aiuto finanziario fino al momento in cui la mia salute non sarà buona.

"Voglio lavorare come direttore del casting e chiederei alle case di produzione di darmi un lavoro".

L'attrice è apparsa in numerosi film tra cui Pinjar in 2003 e Ab Tumhare Hawale Watan Saathiyo l'anno successivo, oltre a una serie di programmi televisivi.

Sulla sua decisione di voler lavorare come direttore del casting invece che come attrice, ha detto:

“Ho avuto l'artrite dal 2012 e le condizioni delle mie mani sono diventate tali che non posso più lavorare come attore.

“Dopo che la mia salute è migliorata qualche tempo fa, ho iniziato a lavorare come direttore del casting.

"Voglio continuare con quel lavoro ed è imperativo che io sia assunto per potermi prendere cura di me stesso".

Praveena ha anche rivelato di aver ricevuto aiuto dai colleghi attori Akshay Kumar e Sonu Sood nel 2019.

Ha sottolineato che anche la CINTAA (Associazione degli artisti del cinema e della televisione) si è attivata per sostenerla.

La richiesta arriva dopo che l'attrice veterana Shagufta Ali aveva dovuto affrontare problemi finanziari nel luglio 2021.

Il 54enne ha lottato per ottenere ruoli e di conseguenza ha cercato assistenza.

Naina è una giornalista interessata alle notizie asiatiche scozzesi. Ama la lettura, il karate e il cinema indipendente. Il suo motto è "Vivi come gli altri non fanno così puoi vivere come gli altri non vogliono".