8 uomini indiani arrestati per aver picchiato un uomo scambiato per sollevatore di bambini

Otto uomini indiani sono stati arrestati per aver picchiato un uomo. Hanno aggredito l'uomo dopo aver creduto erroneamente che fosse un sollevatore di bambini.

8 uomini indiani arrestati per aver picchiato un uomo scambiato per sollevatore di bambini f

"Abbiamo identificato gli accusati visti nel video e li abbiamo arrestati".

Otto uomini indiani di Meerut sono stati arrestati per aver picchiato un uomo che pensavano erroneamente fosse un sollevatore di bambini. La polizia ha spiegato che l'uomo è stato aggredito domenica 25 agosto 2019.

La vittima è stata identificata come Azad, che aveva 20 anni e risiedeva a Bhiwani in Haryana.

Era stato nella città di Shahjahanpur a vendere erbe quando un gruppo di persone sospettò erroneamente che fosse un sollevatore di bambini e lo picchiò.

Secondo gli agenti, l'aggressione è avvenuta dopo che la gente del posto ha scoperto che Azad sembrava uno dei sospetti sollevatori di bambini nella zona.

L'incidente è stato filmato e il video è andato online. Gli agenti di polizia hanno notato il video e hanno identificato otto degli aggressori.

Il sovrintendente Akhilesh Narayan Singh ha dichiarato: “Un video dell'incidente è diventato virale sui social media.

"Abbiamo identificato gli accusati visti nel video e li abbiamo arrestati".

Azad ha anche registrato una denuncia della polizia contro gli uomini indiani. Gli uomini sono stati identificati come Nazim, Nadeem, Pawan, Shahzad, Imran, Anas, Avneesh e Mustaji.

Gli uomini, che sono stati visti implorare pietà poco dopo il loro arresto, sono tutti residenti di Shahjahanpur.

Dopo che gli otto uomini sono stati arrestati, la polizia di Meerut ha chiesto alle persone di non prendere in mano la situazione.

Hanno anche detto ai cittadini di non agire sulla base di voci diffuse su WhatsApp.

Nel tentativo di fermare le voci, il SSP di Meerut Ajay Sahni ha ora ordinato la registrazione di un FIR contro coloro che diffondono false voci e accuse.

Non è la prima volta che un gruppo di persone in India agisce.

In Madya Pradesh, tre uomini sono stati arrestati per aver picchiato un uomo dopo averlo accusato di furto e che era entrato nel villaggio solo per incontrare alcune donne.

Gli ufficiali sono arrivati ​​sulla scena per trovare Bunty Singh Rajput coperto di sangue. Dopo essersi ripreso, ha raccontato agli agenti cosa è successo.

L'ispettore di polizia Ram Gopal Verma ha dichiarato:

“La vittima ha detto che stava prendendo il tè in una bancarella quando tre uomini gli hanno chiesto di andare con loro.

"Lo hanno poi accusato di essere venuto nella zona con l'intenzione di incontrare alcune donne, la vittima ha negato le loro accuse ma non hanno prestato attenzione e hanno iniziato a picchiarlo".

L'incidente è stato filmato e ha mostrato il signor Rajput entrare e uscire dall'incoscienza mentre il gruppo gli stava intorno.

L'ispettore Verma ha spiegato che sono riusciti ad arrestare tre dei sospetti.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Usereste una clinica sessuale per la salute sessuale?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...