Una donna indiana di 70 anni dà alla luce un bambino

Una donna indiana di 70 anni diventa una nuova madre dopo aver dato alla luce un bambino utilizzando un trattamento di fecondazione in vitro (IVF). DESIblitz ha di più.

Una donna indiana di 70 anni dà alla luce un bambino

"Mi prendo cura del bambino da solo."

Una donna indiana gode della maternità all'età di 70 anni, dopo aver dato alla luce un bambino il 19 aprile 2016.

Daljinder Kaur e suo marito di 79 anni accolgono il figlio nel mondo, dopo un trattamento di fecondazione in vitro di successo durato due anni.

Si dice che il bambino, di nome Arman, sia "sano e sostanzioso", pesa 4.4 libbre (2 kg).

Daljinder e suo marito, Mohinder Singh Gill, sono sposati da 46 anni. La coppia era stata devastata e vergognata per tutti questi anni dai loro problemi di fertilità.

Ma una pubblicità per la fecondazione in vitro ha rinnovato la loro speranza di avere un figlio, come dice la nuova madre:

"Quando abbiamo visto l'annuncio [IVF], abbiamo pensato di provarlo anche perché volevo davvero avere un bambino tutto mio."

Una donna indiana di 70 anni dà alla luce un bambinoPer pagare il costoso trattamento, Mohinder ha affrontato una battaglia legale con suo padre.

Anurag Bishnoi, proprietario del National Fertility and Test Tube Baby Center di Hisar, ha detto: “Una persona infertile non riceve un pezzo di terra o alcuna proprietà da suo padre.

"Ha vinto, e poi ha ottenuto questo pezzo di terra e ha ottenuto i soldi per il trattamento."

Tuttavia, Anurag aveva ancora preoccupazioni per le condizioni fisiche e il benessere di Daljinder. La sua vecchiaia era un fattore importante da considerare, ma anche il suo aspetto fragile.

Ha detto: “Ho cercato prima di evitare il caso perché sembrava molto fragile. Poi l'abbiamo fatta sottoporre a tutti i test e una volta che tutti i risultati sono stati a posto siamo andati avanti.

“Erano ovuli di donatori. Ha avuto due tentativi e poi un intervallo di sei mesi. E poi al terzo tentativo, ha avuto successo. "

Realizzando finalmente il suo sogno di avere un figlio tutto suo, Daljinder dice all'AFP: “Dio ha ascoltato le nostre preghiere. La mia vita sembra completa adesso.

“Mi prendo cura del bambino da sola. Mi sento così pieno di energia. Anche mio marito è molto premuroso e mi aiuta il più possibile. "

La storia di Daljinder può essere un trionfo medico, ma indubbiamente solleva preoccupazioni etiche sul consentire alle donne anziane di rimanere incinte.

Anurag commenta: “Il mio punto è che se metti una restrizione [sul ricevere un trattamento di fecondazione in vitro] di 45 o 50 anni, dovrai mettere una restrizione anche ai maschi. Se stanno parlando di etica, [l'età] dovrebbe essere la stessa per entrambi ".

Una donna indiana di 70 anni dà alla luce un bambinoAggiunge anche che la famiglia di Daljinder si è offerta di aiutare a prendersi cura di Arman.

Daljinder aggiunge: “La gente dice cosa accadrà al bambino una volta che moriremo. Ma ho piena fede in Dio. Dio è onnipotente e onnipresente, si prenderà cura di tutto ".

La coppia di Hisar aveva già adottato un ragazzo negli anni '1980. Tuttavia, non lo hanno più visto dopo che è andato a studiare negli Stati Uniti.



Scarlett è un'appassionata scrittrice e pianista. Originaria di Hong Kong, la torta all'uovo è la sua cura per la nostalgia di casa. Ama la musica e il cinema, ama viaggiare e guardare gli sport. Il suo motto è "Fai un salto, insegui il tuo sogno, mangia più panna".

Immagine per gentile concessione di Tribune





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Qualcuno ha sofferto di diabete nella tua famiglia?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...