7 artisti donne indiane conosciute per la loro arte

Attraverso le loro incredibili opere d'arte, le donne indiane mostrano i loro talenti e significati più ampi. Guardiamo sette artiste donne indiane note per il loro lavoro.

7 artiste donne indiane conosciute per la loro arte f

ha tentato di tornare all'arte classica indiana.

Le artiste indiane mostrano messaggi su questioni più ampie attraverso opere straordinarie.

L'arte è sempre stata aperta alle artiste donne per evidenziare questioni sociali attraverso la loro espressione per l'arte.

In questo modo, molti di loro sono diventati famosi per i loro stili unici che incorporano. Alcuni usano forme d'arte indiane mentre altri prendono influenze europee.

Le prime artiste donne impiegavano metodi artistici tradizionali come i dipinti che ottennero molti riconoscimenti. Hanno agito come pionieri per artisti più moderni e per lo stile di lavoro che svolgono.

Gli artisti contemporanei usano una varietà di forme come la scultura e la fotografia per esprimere i loro sentimenti e altri problemi.

Sono le loro opere uniche che sono ciò per cui sono conosciute. Ecco sette artiste indiane famose per la loro arte.

Amrita Sher-Gil

7 artiste donne indiane conosciute per la loro arte - amrita

Amrita Sher-Gil è l'artista femminile più celebre dell'India ed è considerata una "pioniera" dell'arte indiana moderna.

Nata in Ungheria, Sher-Gil ha viaggiato in diversi paesi come la Turchia, la Francia e l'India nel corso della sua vita e ha imparato a conoscere le loro culture.

Molti dei suoi primi lavori rappresentavano influenze europee quando ottenne il riconoscimento come artista durante i primi anni '1930.

La sua pittura a olio Giovani ragazze dal 1932, fu la sua svolta poiché l'opera d'arte vinse numerosi riconoscimenti a Sher-Gil.

Durante la successiva carriera di Sher-Gil, ha tentato di tornare all'arte classica indiana.

I suoi dipinti di ispirazione indiana hanno rivelato il suo senso appassionato del colore e un'empatia altrettanto appassionata per i suoi soggetti, che sono spesso raffigurati nella loro povertà.

Durante la fine degli anni '1930, Sher-Gil si rese conto che la sua "missione artistica" era quella di esprimere la vita del popolo indiano attraverso il suo lavoro.

Sher-Gil è meglio conosciuta per lei ritratti che ha incorporato le tradizioni indiane. Erano dei suoi amici, amanti e lei stessa, il che di solito rifletteva il suo umore.

I suoi ritratti sono rinomati e un autoritratto è tra i il più costoso all'interno dell'arte indiana. Nel 2015, l'autoritratto di Sher-Gil è stato venduto per 22 milioni di sterline (Rs.22 Crore).

Il prezzo elevato e il numero di influenze all'interno di ogni dipinto hanno mostrato la sua passione per l'arte che la rende una delle artiste donne più iconiche dell'India.

Bharti Kher

7 donne artiste indiane conosciute per la loro arte - bharti

Se vuoi arte contemporanea e sculture, non c'è donna indiana più famosa di Bharti Kher.

È nata a Londra ma si è trasferita a Nuova Delhi nel 1991 per impegnarsi pienamente nel suo ruolo di artista contemporanea.

Le opere di Kher presentano una combinazione di pittura, scultura e installazione. Le sue opere d'arte riflettono tipicamente sulla sua vita errante.

Una cosa che è comune nel lavoro di Kher è l'inclusione del 'Bindi', la decorazione sulla fronte indossata dalle donne.

Molte delle sue sculture presentano un "Bindi", dove svolgono il ruolo di base di base per i suoi capolavori.

È anche un'esperta nella creazione di sculture selvagge ed eccentriche in resina raffiguranti animali e natura. Il suo talento è stato riconosciuto sulla scena artistica internazionale soprattutto durante le aste.

Nel 2010, Kher è diventata l'artista femminile indiana più venduta con il suo pezzo del 2006 La pelle parla una lingua che non è propria venduto per £ 1.1 milioni (Rs. 103 Crore).

Ha superato il record di vendite stabilito dal marito Subodh Gupta, che è anche uno degli artisti contemporanei più famosi dell'India.

Lo stesso pezzo è stato venduto nel 2013 per 1.3 milioni di sterline (Rs.122 Crore), stabilendo un nuovo record personale all'asta.

I modi unici di Kher di includere "Bindis" nel suo lavoro l'hanno resa una delle migliori artiste moderne dell'India.

Hema Upadhyay

7 artiste donne indiane note per la loro arte: hema

Hema Upadhyay è una delle artiste femminili più uniche quando si tratta del lavoro per cui è conosciuta.

La sua arte consisteva in fotografie e installazioni scultoree che esploravano concetti di identità personale, nostalgia e genere.

Il lavoro di Upadhyay rifletteva anche le proprie fobie, i propri difetti e altre storie reali o fantasiose.

Uno dei suoi pezzi più famosi è uscito all'inizio degli anni 2000 intitolato La ninfa e l'adulto. Upadhyay ha scolpito a mano 2,000 scarafaggi realistici per farlo sembrare un'infestazione.

Aveva lo scopo di fornire allo stesso tempo antipatia e gioia tra gli spettatori. Ha fatto riflettere gli spettatori sulle conseguenze dell'azione militare.

Il pezzo ha posto una domanda nella mente delle persone durante un periodo di tensione in Sud Africa: "Gli scarafaggi sarebbero gli unici sopravvissuti?".

Upadhyay era noto per la creazione di opere che facevano riflettere gli spettatori sulle potenziali conseguenze come risultato delle loro azioni.

È stato questo stile artistico che l'ha stabilita come una delle artiste donne più incredibili in India.

Meera Mukherjee

7 artiste donne indiane conosciute per la loro arte - meera

Meera Mukherjee era nota per aver portato l'antica arte scultorea bengalese nell'era moderna durante gli anni '1960.

Ha migliorato il metodo Dhokra che è la fusione di metalli non ferrosi utilizzando il metodo di fusione a cera persa. Qui è dove una scultura in metallo duplicata viene fusa da una scultura originale.

Mukherjee ha imparato questa tecnica artistica quando stava imparando la tradizione della scultura del Bastar.

Da quel momento in poi, ha innovato il suo modo di fondere in bronzo che richiedeva che le opere fossero scolpite in cera e poi costruite.

Anche se il bronzo è duro, le sculture finite sembrano delicate. Ciò conferisce al lavoro un tipo di ritmo unico.

Le sculture di Mukherjee celebrano l'umanesimo poiché di solito raffigurano le faccende comuni svolte. Questo includeva pescatori, operai, tessitori e altri lavoratori.

Anche la calligrafia, la natura, la musica e la danza bengalesi erano un'aggiunta sottile ad alcune delle sue opere.

Mukherjee è emerso sulla scena artistica indiana quando l'industria stava attraversando un cambiamento. Ha colto la sua opportunità ed è stata riconosciuta per questo.

Nel 1992 le è stato conferito il Padma Shri per il suo immenso contributo all'arte.

Arpita Singh

7 artiste donne indiane conosciute per la loro arte - arpita

Arpita Singh è una delle artiste più importanti in India poiché ha aumentato lo spettro visivo delle donne contemporanee più di qualsiasi altra artista femminile.

Le sue opere d'arte sono note per essere figurative e piuttosto moderne poiché entrambe hanno una trama e una pletora di immagini disposte in modo caotico.

Le prime creazioni di Singh erano dipinti ad acqua che di solito erano in bianco e nero.

Il suo stile artistico più noto è nato negli anni '1980, dove ha spostato la sua attenzione sui dipinti popolari bengalesi incentrati sulle donne.

Il rosa e il blu dominavano la tela e rappresentavano le donne che svolgono il lavoro quotidiano e seguono semplici routine.

Le sue pennellate hanno evidenziato una scala di emozioni come gioia, speranza e dolore.

I dipinti incentrati sulle donne di Singh incorporano forme d'arte indiane nello sfondo e nell'estetica generale di ogni opera d'arte.

La creatività di Singh in opere come Mesi estivi ha visto le sue opere esposte in tutto il mondo.

Ha anche vinto numerosi premi per la sua immaginazione sotto forma di dipinti come il Padma Bhushan nel 2011.

La lunga carriera di artista e la creazione di molti dipinti famosi fanno di Arpita Singh una delle artiste femminili più famose dell'India.

Nalini Malani

7 artiste donne indiane note per la loro arte - nalini

Nalini Malani è nato a Karachi prima del Partizione e si è trasferito in India in seguito.

È un'artista pioniera poiché è stata una delle prime a evidenziare esplicitamente le questioni femministe all'interno del suo lavoro durante gli anni '1980.

Fu in questo periodo che Malani ottenne fama internazionale poiché i suoi disegni e dipinti trasmettevano chiaramente un messaggio.

Malani è nota per le sue opere politicamente cariche che non si limitano ai dipinti. Realizza anche video artistici, installazioni e teatro.

Problemi che sono stati ignorati come razza, classe e sesso vengono mostrati attraverso il suo lavoro.

Le ispirazioni di Malani hanno molto a che fare con la sua esperienza di rifugiata durante la Partizione nel 1947. Le sue opere raccontano una storia ma la narrazione va oltre il convenzionale.

Come attivista sociale, Malani non si limita alle categorie culturali di genere. Si occupa invece di questioni specifiche che hanno a che fare con la repressione.

L'artista ha ottenuto il riconoscimento durante un periodo in cui l'industria artistica in India era dominata dai maschi.

Si è guadagnata una reputazione per il suo lavoro e anche come organizzatrice di eventi artistici. Il lavoro di Malani è stato esposto in tutto il mondo.

I suoi seguaci e appassionati d'arte sono rimasti ipnotizzati da creazioni come CassandraAscoltando le ombre.

L'attenzione di Malani per le questioni femministe la rende un'artista donna ammirevole in India.

Anjolie Ela Menon.

7 donne indiane famose per la loro arte: anjolie

Anjolie Ela Menon, nata nel Bengala occidentale, è una dei migliori artisti contemporanei del paese, poiché molti dei suoi dipinti si trovano in diverse importanti collezioni.

I suoi materiali preferiti sono l'olio su masonite, ma Menon ha utilizzato anche la computer grafica e il vetro di Murano.

Menon utilizza una tavolozza di colori vivaci e lavaggi sottili per creare ritratti e nudi, che è ciò per cui è meglio conosciuta.

Molte delle creazioni di Menon incorporavano influenze europee come il cubismo.

Le sue opere sono identificabili dai loro colori vivaci e dai contorni netti per evidenziare l'audacia finale della giovinezza.

Menon non si è mai attenuta a una particolare dinamica poiché la sua arte è passata dall'erotico alla tristezza nel corso degli anni.

Poiché il suo lavoro non è solo un genere, Menon è libera di esplorare nuove aree quando si tratta di creare arte.

Il noto muralista ha mostrato alcuni dei suoi pezzi in diversi paesi e ha anche rappresentato l'India in diverse mostre.

La pittura di Menon Yatra è stato acquistato dall'Asian Art Museum di San Francisco nel 2006.

Il riconoscimento di Anjolie Ela Menon come pittrice e muralista la rende una delle artiste più versatili in India.

Queste sette artiste hanno ispirato molti altri artisti a usare i loro talenti creativi come mezzo per illustrare questioni chiave nel mondo.

Tutte queste donne usano una varietà di stili per creare capolavori unici. Alcuni dei loro pezzi sono diventati famosi in tutto il mondo e hanno messo l'arte indiana sulla mappa.

Sebbene ci siano altre artiste donne, queste sette sono tra le più famose per quello che fanno e hanno contribuito a plasmare l'arte indiana nel suo complesso.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".

Immagini per gentile concessione di The Quint e Pinterest.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...