7 migliori sculture dell'artista Anish Kapoor

Anish Kapoor è un artista britannico-asiatico rinomato e creativo. Ha creato molte sculture famose, con DESIblitz che mostra le prime 7.

Le 7 migliori sculture dell'artista indiano Anish Kapoor f

Anish Kapoor ha plasmato la scena artistica della Gran Bretagna. È un artista anglo-asiatico, nato a Mumbai, in India, il 12 marzo 1954.

Quando Kapoor aveva diciannove anni, si trasferì a Londra, e fu qui che realizzò il suo potenziale come artista.

Kapoor ha creato numerose opere d'arte nel corso degli anni, ma alcune delle sue opere d'arte più famose sono le sue sculture.

È noto per le sue opere d'arte uniche. Ogni pezzo è unico e spesso fa una dichiarazione audace.

Sebbene Kapoor normalmente lasci l'interpretazione della sua arte allo spettatore, i suoi pezzi hanno sempre un messaggio dietro di loro. A volte questo messaggio può essere controverso.

Ha tenuto numerose mostre in tutto il mondo. DESIblitz dà uno sguardo più da vicino alle 7 migliori sculture di Anish Kapoor:

Porta delle nuvole (2006)

kapooria1

Cloud Gate è probabilmente la sua scultura più caratteristica e conosciuta.

Conosciuto affettuosamente come "The Bean", Cloud Gate barche di dimensioni impressionanti che i turisti amano visitare ed esaminare.

Cosa attira così tante persone a questo scultura è il modo in cui riflette chi viene a visitarlo. L'intera scultura è composta da una superficie liscia che rispecchia la città di Chicago negli Stati Uniti.

Questo lo rende un luogo popolare per scattare una foto, sia in forma di selfie o come una versione interessante e distorta del paesaggio urbano.

Cloud Gate è costituito da 168 piastre in acciaio inossidabile saldate insieme. È un impressionante 42 piedi di altezza.

La costruzione di questa scultura iniziò quando Anish Kapoor vinse un concorso per creare una scultura che sarebbe stata svelata all'inaugurazione del Millennium Park nel 2004.

Anche se la costruzione era in ritardo rispetto al programma, è stata ufficialmente completata nel 2006.

ArcelorMittal Orbita (2012)

kapooria2

La dimensione di Cloud Gate è impressionante, ma non è paragonabile alle dimensioni di ArcelorMittal Orbit (2012).

A 374 piedi di altezza, ArcelorMittal Orbit è l'opera d'arte pubblica più alta del Regno Unito.

A questa altezza, i visitatori possono godere di una vista di 20 miglia del Queen Elizabeth Olympic Park e dello skyline di Londra.

Questa struttura è stata creata per onorare la Londra 2012 Olimpico e Giochi Paralimpici. È stato uno sforzo di collaborazione tra la scultura Anish Kapoor e l'ingegnere Cecil Balmond.

ArcelorMittal Orbit è prevalentemente costituito da acciaio: abbastanza acciaio per realizzare 265 autobus a due piani.

Alcuni anni dopo la costruzione, Anish Kapoor invitò l'artista tedesco Carsten Höller a creare "The Slide".

Allegato a ArcelorMittal Orbit, "The Slide 'è il tunnel più lungo del mondo e gli ospiti possono scivolare giù. È un'attività entusiasmante per chiunque visiti Londra. I biglietti possono essere acquistati online.

Quando sono incinta (1992)

anishkapooria3

La prossima è la scultura del 1992 di Anish Kapoor intitolata Quando sono incinta. 

Qui possiamo vedere la capacità di Kapoor di indurre gli spettatori a mettere in discussione il significato del suo lavoro.

La scultura stessa può essere vista solo quando gli spettatori la considerano di profilo. Da lontano, il rigonfiamento bianco si fonde con lo stesso colore di sfondo.

Quando sono incinta è realizzato in fibra di vetro e vernice bianca. La superficie è liscia e lucida.

Questo è uno di Kapoor minimalista sculture. Il suo colore è minimale e non risalta in modo audace come le altre sue opere.

I visitatori della galleria sono pieni di domande come "Perché Anish Kapoor, un uomo, sta contemplando la propria gravidanza?" e “Anish Kapoor sta suggerendo che la sua opera ricorda il proprio figlio; una creazione fatta nella mente e nelle mani dell'artista fino alla nascita e rivelata al pubblico? "

Successivamente, Kapoor si espanse Quando sono incinta creando Quando sono incinta. Giallo (1999).

La scultura è chiaramente collegata Quando sono incinta: è integrato nella superficie della parete piatta ed è di dimensioni simili.

Tuttavia, a differenza Quando sono incinta, lo stile si oppone al minimalismo dell'originale. È giallo brillante e concavo piuttosto che convesso.

Specchio del cielo (2001)

anishkapooria4

Specchio del cielo vanta cinque versioni in tutto il mondo. Il primo è stato presentato a Nottingham, in Inghilterra. Gli altri si trovano a Londra (Inghilterra), New York City (USA), San Pietroburgo (Russia) e Tilburg (Paesi Bassi).

L'originale è stato costruito nel 2001 ed è largo sei metri. Può essere trovato fuori dal teatro a Wellington Circus, Nottingham.

Il New York City la versione, invece, è alta ben 35 piedi. Ciò consente una riflessione su larga scala e, come le versioni in inglese, la posizione lo rende facilmente accessibile al pubblico in generale.

Specchio del cielo consente ai passanti di riflettere sul modo in cui vedono il mondo. In un mondo frenetico ossessionato dalla tecnologia, molti di noi trascorrono molto tempo a guardare i nostri telefoni dall'alto in basso. Specchio del cielo ci invita a fare un passo indietro, guardare in alto e ripensare al nostro angolo.

Queste sculture sono interessanti perché cambiano continuamente. L'immagine riflessa in Specchio del cielo sarà sempre unico e fresco.

Ciò che gli spettatori vedranno dipenderà dalle stagioni, dall'ora del giorno e dalle persone che passano.

Marsia (2003)

anishkapooria5

Anish Kapoor ha collaborato con il designer Celil Balmond per la sua scultura del 2003, Marsia.

Ha iniziato a lavorare a questo pezzo nel 2002. Costituiva il terzo di The Unilever Series: una serie di commissioni esposte nella Turbine Hall del Museo Tate Modern a Londra.

Marsia è un'iconica struttura Kapoor perché era la prima volta che un artista riempiva la Tate Turbine Hall con un'opera d'arte. È impossibile vedere la scultura nella sua interezza da un angolo.

Il nome Marsia deriva da un personaggio della mitologia greca che fu violentemente attaccato dal divino, Apollo. Il rosso intenso di questa scultura è forse destinato a far pensare lo spettatore al sangue.

Marsia è composto da tre anelli in acciaio: due verticali e uno inferiore. Gli anelli sono collegati tramite una membrana in PVC rosso che si estende tra di loro.

Prima della costruzione, ci sono voluti molti schizzi e un significativo brainstorming prima che Kapoor decidesse come avvicinarsi alle dimensioni della Turbine Hall.

Il suo progetto finale non ha deluso, con il risultato innegabilmente epico. I visitatori hanno potuto passeggiare intorno a questa scultura, qualcosa che è stato progettato da Kapoor ed è molto importante per lui.

Discesa (2014)

anishkapooria6

Situata nell'idilliaca cornice di Versailles, una volta era la scultura inquietante intitolata Discesa. 

Qui possiamo vedere uno dei pezzi più critici di Anish Kapoor. Afferma che questo pezzo era una critica alla politica americana, in particolare al populismo di destra.

La scultura stessa mostra un continuo turbinio d'acqua lungo un vortice di 26 piedi. Ha un'atmosfera oscura e inquietante mentre l'acqua nera viene trascinata in un buco sconosciuto.

Il significato di DescensionIl vortice spetta all'interpretazione. Alcuni potrebbero vederlo come un portale in un altro mondo, mentre altri potrebbero diffidare di come assomiglia a un abisso.

Circondato da ringhiere in modo che gli spettatori possano sbirciare all'interno, Descension è composto da acqua miscelata con colorante nero.

In seguito Kapoor creò altre due versioni di Descension: uno a San Gimignano (Italia) e un altro a New York City (USA).

La versione italiana è altrettanto minacciosa dell'originale grazie all'uso di un intenso colorante nero. La versione di New York City, tuttavia, non presenta alcuna colorazione. Invece l'acqua viene lasciata nel suo colore naturale.

Angolo sporco (2011)

anishkapooria7

Ultimo ma non meno importante, abbiamo Angolo sporco.

Angolo sporco è un ottimo esempio di come l'arte possa suscitare le nostre emozioni più potenti.

Molte opere d'arte passano inosservate al pubblico, ma se esposte in modo così grandioso attraverso il Palazzo di Versailles, Angolo sporco era impossibile non vederlo.

È un impressionante sessanta metri di altezza e otto metri di larghezza.

Inoltre, il significato di esso ha suscitato significativo polemica. Kapoor ha rivelato che doveva assomigliare a una vagina.

Più specificamente, intende indicare la vagina della regina francese che sale al potere. Non si sa esattamente quale regina, ma molti ipotizzano che si riferisca a Maria Antonietta.

Molti cittadini francesi trovano questa scultura irrispettosa. Alcuni hanno affermato che deturpa il loro patrimonio culturale.

Quando intervistato sul tema di Angolo sporco, Kapoor ha dichiarato:

“L'arte entra in una conversazione e ha bisogno di entrare in una conversazione. Altrimenti è irrilevante. "

Ulteriori polemiche sono sorte quando gli individui hanno vandalizzato la scultura con graffiti antisemiti. Kapoor ha deciso di lasciare che il vandalismo lo vedessero tutti, ma molti credevano che questa fosse una mossa sbagliata.

Anche se gli spettatori disapprovano l'aspetto e il messaggio di Angolo sporco, è sicuramente una scultura di successo.

Si è aggiunto con successo a un'importante conversazione sul ruolo dell'arte moderna. Quanto possono essere critici gli artisti? Quando le critiche diventano offensive?

Anisha Kapoor crea sculture da decenni, ma non ha ancora finito. Per saperne di più su Anish Kapoor e sulla sua moltitudine di lavori, controlla qui.



Ciara è una laureata in arti liberali che ama leggere, scrivere e viaggiare. Si interessa di storia, migrazioni e relazioni internazionali. I suoi hobby includono la fotografia e la preparazione del caffè freddo perfetto. Il suo motto è "resta curioso".

Immagini per gentile concessione di PATRICK L. PYSZKA / © 2018, AncelorMittal, Public Art Fund, Ela Bialkowska




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale impostazione preferisci per Assassin's Creed?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...