5 prospettive MMA indiane a cui prestare attenzione

Mentre le arti marziali miste continuano a crescere in India, ecco cinque potenziali clienti MMA indiani che stanno facendo scalpore a livello nazionale e internazionale.


"A poco a poco, allora mi sono spostato verso le arti marziali."

Le MMA indiane stanno rapidamente guadagnando riconoscimenti sulla scena globale, grazie a un pool crescente di combattenti di talento che stanno lasciando il segno in varie promozioni internazionali.

Ai pionieri indiani piace Bharat Khandare e Manjit Kolekar hanno aperto la strada alla prossima generazione di combattenti MMA.

C'è anche una crescita delle MMA palestre in India, contribuendo al pool di talenti.

Mentre lo sport continua ad evolversi in India, diversi combattenti stanno emergendo come prospettive importanti a cui prestare attenzione.

Questi atleti non solo mettono in mostra le loro abilità, ma ispirano anche una nuova generazione di artisti marziali nel paese.

Qui, evidenziamo cinque potenziali clienti MMA indiani che sono pronti a fare scalpore in questo sport.

PujaTomar

5 prospettive indiane di MMA a cui prestare attenzione - puja

Soprannominato "Il ciclone", Puja Tomar è una delle prospettive MMA più calde dell'India.

Dopo essere cresciuta guardando i film di Jackie Chan e studiando le sue acrobazie, ha usato ciò che ha imparato sui ragazzi che maltrattavano sua sorella.

Ha ricordato: “Eravamo solo noi tre sorelle… una delle mie sorelle aveva un problema alla gamba e io mi arrabbiavo davvero quando qualcuno la disturbava o la prendeva in giro per questo.

“Avevo iniziato a picchiare i ragazzi per questo.

“Crescendo, guardavo i film con Jackie Chan e pensavo che avrei potuto imparare alcune cose dalle sue acrobazie ed eseguirle contro questi ragazzi.

"A poco a poco, allora mi sono spostato verso le arti marziali."

Cinque volte campione nazionale di wushu, Tomar ha anche esperienza nel karate e nel taekwondo e ha vinto numerose medaglie in entrambe le discipline.

Tomar si è ritrovata in ONE Championship ma ha faticato.

Ha quindi iniziato a combattere in Matrix Fight Night e nel novembre 2022, Tomar è diventata la prima campionessa dei pesi di paglia della promozione.

Con un record di 8-4, Tomar è stato ingaggiato dal UFC e farà il suo debutto contro Rayanne dos Santos l'8 giugno 2024.

Anshul Jubli

5 prospettive indiane di MMA a cui prestare attenzione - anshul

Anshul "Il Re dei Leoni" Jubli è una stella nascente nelle arti marziali miste indiane.

Jubli si distingue come il secondo combattente indiano a firmare con l'UFC, dopo Bharat Khandare, e il primo ad assicurarsi una vittoria nella principale organizzazione.

Jubli ha iniziato la sua carriera professionale nelle MMA nel 2019 e si è rapidamente fatto un nome con un record di 7 vittorie e 1 sconfitta.

Le sue vittorie includono due per KO e una per sottomissione.

Il più grande successo di Jubli è arrivato quando ha vinto il torneo dei pesi leggeri della prima stagione di Road to UFC, sconfiggendo Jeka Saraghih da TKO.

Prima di dedicarsi alle MMA a tempo pieno, Jubli era un'insegnante di matematica e ha conseguito una laurea in scienze.

Il suo background e la rapida ascesa nelle MMA lo hanno reso una figura chiave nel rappresentare i combattenti indiani sulla scena globale.

Lo stile di combattimento di Jubli è un mix di colpi e prese, e le sue tecniche preferite sono il cross destro e il takedown con una gamba sola.

Gareggiando nella divisione dei pesi leggeri, Anshul Jubli ha fatto il suo debutto in UFC nell'ottobre 2023 contro Mike Breeden.

Jubli era sulla buona strada per assicurarsi una vittoria decisiva, tuttavia, una straordinaria rimonta di Breeden ha portato il combattente indiano a subire una sconfitta per KO.

Nonostante la battuta d'arresto, Jubli aspira ancora a diventare il primo campione UFC indiano.

Pandya duro

5 prospettive MMA indiane a cui prestare attenzione - duro

Anche se deve ancora diventare professionista, Harsh Pandya sta già guadagnando molta attenzione.

Si allena con il Team Relentless a Mumbai sotto la guida dell'allenatore Jitendra Khare e ha costruito solide basi in questo sport attraverso la sua carriera amatoriale.

Molte delle sue vittorie sono arrivate nel GAMMA World MMA Championship.

Alto 5'10” e gareggia nella divisione dei pesi mosca, lo stile di combattimento di Pandya si concentra principalmente sulla presa, sebbene sia abile anche nel colpire.

Dopo le vittorie su Brooklyn Lafuente e Gonzalo Montealegre, la sua prima sconfitta è arrivata contro Yernaz Mussabek.

Pandya ha firmato per il rinomato PFL, gareggiando nel PFL MENA.

Ha fatto il suo debutto il 10 maggio 2024 contro Malik Basahel dell'Arabia Saudita.

Sebbene abbia perso la battaglia con decisione unanime, continua ad allenarsi e migliorare, aspettando con ansia le future opportunità di competere e avere successo sulla scena internazionale.

Priya Sharma

5 prospettive indiane di MMA a cui prestare attenzione

Originaria del Punjab, Priya Sharma ha fatto passi da gigante nella sua carriera nelle MMA, in particolare nella divisione dei pesi paglia.

Vanta un record professionale di 5-1, dimostrando le sue capacità e determinazione in varie promozioni.

Sharma è passata alle MMA dopo aver ottenuto il successo nel Judo e nella Muay Thai.

La sua formazione l'ha portata in tutto il mondo, incluso un periodo presso il rinomato Fairtex Fight Club in Tailandia.

I recenti incontri di Sharma hanno messo in mostra la sua versatilità. Ad esempio, la sua lotta è stata in piena mostra nella sua vittoria su Ireni Oliveira all'SFT Combat 43 in Brasile.

Si è allenata in Brasile con artisti del calibro della contendente dei pesi paglia UFC Amanda Ribas, aggiungendo più sfaccettature al suo set di abilità complessivo.

Mentre Priya continua a competere e costruire la sua carriera, rimane una prospettiva indiana di MMA a cui prestare attenzione.

Ha la possibilità di mostrare le sue abilità sulla scena mondiale perché ha firmato un contratto UFC.

Priya Sharma affronterà il cinese Dong Huaxiang nel round di apertura della stagione 3 di Road to UFC, che si svolgerà il 18 maggio 2024.

Chungreng Koren

Conosciuto come "Il rinoceronte indiano", Chungreng Koren è una stella nascente del Manipur.

Inizialmente un wrestler, Koren è passato alle MMA dopo aver affrontato numerose battute d'arresto nella sua carriera di wrestling, comprese difficoltà finanziarie e mancanza di opportunità.

Il viaggio di Koren nelle MMA è iniziato quando si è unito alla Koi Combat Academy di Bangalore, ricevendo il sostegno del compagno combattente di Manipuri Roshan Mainam.

Questo periodo fu un punto di svolta, poiché Koren affinò le sue capacità e iniziò a competere in varie promozioni locali.

Con un record di 5-1, le vittorie più grandi di Koren sono avvenute alla Matrix Fight Night (MFN) in India, una delle principali promozioni MMA dell'India.

Nel marzo 2024, ha vinto il campionato provvisorio dei pesi gallo MFN, smantellando il veterano Mohammed Farhad in quattro round.

Dopo aver vinto la cintura, Koren ha fatto appello a Narendra Modi per affrontare i problemi di Manipur violenza e crisi umanitaria.

Anche se il suo accorato appello è diventato virale, il momento ha anche segnato l'emergere di Chungreng come uno dei migliori combattenti MMA dell'India.

In reazione alla vittoria del titolo, Koren ha detto: “Fratello, ho lavorato così duramente e ho superato così tanto per essere qui adesso. Adesso sento che sto trovando la mia strada in questo sport.

"Anche se questa vittoria rappresenta un punto di svolta nella mia vita, sono solo all'inizio."

“Quando sono tornato a casa di recente, ero così felice e sorpreso di vedere le persone che mi salutavano all'aeroporto.

“Il mio villaggio è venuto a celebrare il mio successo. Guardare tutto questo mi ha davvero scaldato il cuore. Ora sono tornato a Delhi-NCR per aiutare i miei compagni di squadra a Warrior's Cove a prepararsi per i loro combattimenti."

L’ascesa delle MMA indiane è uno sviluppo entusiasmante per la comunità globale delle arti marziali miste, che mostra la profondità del talento emergente dal subcontinente.

Queste cinque prospettive rappresentano il futuro delle MMA indiane, ognuna portando abilità e determinazione uniche nella gabbia.

Mentre questi combattenti continuano a competere e a crescere, non solo stanno aprendo la strada alle future generazioni di artisti marziali indiani, ma stanno anche elevando il profilo di questo sport in India e oltre.

Tieni d'occhio questi atleti mentre lottano per la grandezza e contribuiscono all'eredità in continua espansione dell'MMA indiana.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Sachin Tendulkar India è il miglior giocatore?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...